Presidenza Consiglio Ministri: 13 assunzioni per programmi spaziali e aerospaziali

Consiglio dei Ministri, Decreto

La Presidenza del Consiglio dei Ministri è autorizzata ad effettuare nuove assunzioni per le attività legate ai programmi spaziali e aerospaziali.

A prevederlo è il decreto PNRR2, che autorizza un incremento dell’organico di 13 unità di personale, da reclutare anche tramite nuovi concorsi pubblici.

Ecco tutte le informazioni sulle opportunità di lavoro nella Presidenza del Consiglio dei Ministri in arrivo e sui prossimi bandi in uscita.

PRESIDENZA CONSIGLIO MINISTRI ASSUNZIONI CON PNRR2

Tra le novità per i concorsi pubblici e le assunzioni nella PA introdotte dal decreto-legge 30 aprile 2022, n. 36 (c.d. decreto PNRR2) rientrano, infatti, anche nuove assunzioni nella Presidenza del Consiglio dei Ministri per i programmi spaziali e aerospaziali. I nuovi inserimenti serviranno a potenziare la struttura per le politiche spaziali e aerospaziali, e a fornire supporto al Presidente del Consiglio per l’esercizio delle funzioni di alta direzione, responsabilità politica generale e coordinamento delle politiche dei Ministeri relative ai programmi spaziali e aerospaziali, e per quelle di supporto ad ogni altra ulteriore funzione attribuitagli in questo ambito.

In tutto sono 13 i posti di lavoro nella Presidenza del Consiglio dei Ministri dai coprire per i programmi spaziali e aerospaziali. Di questi 10 riguardano personale non dirigenziale e 3 andranno invece ad incrementare la dotazione organica dirigenziale. Le nuove risorse saranno destinate ad un’apposita struttura di missione della Presidenza del Consiglio.

FIGURE DA ASSUMERE

Nel dettaglio, le assunzioni ella Presidenza del Consiglio dei Ministri i programmi spaziali e aerospaziali autorizzate dal decreto PNRR2 sono rivolte alle seguenti figure:

  • 5 unità di personale non dirigenziale;
  • 5 esperti, in possesso di specifica ed elevata competenza nelle materie delle applicazioni e dei servizi spaziali e aerospaziali;
  • 1 dirigente di livello generale;
  • 2 dirigenti di livello non generale.

MODALITÀ DI RECLUTAMENTO

Il personale non dirigenziale sarà assunto mediante un nuovo concorso pubblico, che si svolgerà con modalità semplificate, secondo quanto previsto dalla riforma dei concorsi 2021 2022. Gli esperti, invece, saranno designati dal Presidente del Consiglio, ai sensi dell’articolo 9, comma 2, del decreto legislativo 30 luglio 1999, n. 303, anche d’intesa con il Ministro della Difesa e con il Ministro dello sviluppo economico. Per quanto riguarda, poi, i dirigenti, saranno individuati con decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri, ai sensi dell’articolo 7 del decreto legislativo 30 luglio 1999, n. 303.

DOVE VEDERE I BANDI

Gli interessati alle future assunzioni Presidenza Consiglio Ministri devono attendere l’uscita dei bandi per il reclutamento. Gli avvisi di selezione saranno pubblicati nella pagina dedicata ai concorsi del portale web della Presidenza del Consiglio dei Ministri (Home > Amministrazione trasparente > Bandi di concorso).

Metteremo a vostra disposizione i bandi non appena usciranno. Continuate a seguirci per restare informati e iscrivetevi gratuitamente alla nostra newsletter e al nostro canale telegram, per essere aggiornati su tutte le novità.

ALTRI CONCORSI E AGGIORNAMENTI

Per conoscere tutte le selezioni pubbliche attive per lavorare nella Pubblica Amministrazione potete visitare la nostra pagina dedicata ai concorsi pubblici. Inoltre, per conoscere tutti i bandi in arrivo, potete consultare la nostra sezione riservata ai prossimi concorsi in uscita.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
Leggi i commenti