Provincia di Como: concorso per 3 Manutentori (tecnici manutentivi)

operai, operaio, manutentori

Nuova opportunità di lavoro in Lombardia, dove la Provincia di Como ha indetto un concorso per manutentori.

La selezione pubblica prevede, infatti, la copertura di 3 posti di lavoro – profilo Tecnico manutentivo esperto – area degli operatori esperti, presso il settore Infrastrutture della Provincia.

L’assunzione sarà a tempo indeterminato e pieno.

Per candidarsi c’è tempo fino al 21 dicembre 2023.

Di seguito diamo tutte le informazioni utili su requisiti, selezione, come presentare la domanda di partecipazione e il bando da scaricare.

REQUISITI RICHIESTI

Possono partecipare al concorso della Provincia di Como per manutentori (operai) i candidati in possesso dei requisiti di seguito elencati:

  • cittadinanza italiana o di uno degli Stati membri dell’U.E. o di altre categorie previste dal bando;
  • età anagrafica non inferiore ad anni 18 e non superiore al limite per il collocamento a riposo;
  • idoneità fisica;
  • indicazione del Comune nelle cui liste elettorali è iscritto, o i motivi della mancata iscrizione o della cancellazione dalle liste medesime;
  • godimento dei diritti civili e politici anche negli Stati di appartenenza o di provenienza;
  • non avere riportato condanne penali o non avere procedimenti penali in corso che impediscano la costituzione del rapporto di impiego con la pubblica amministrazione, salva riabilitazione;
  • non essere stati destituiti o dispensati dall’impiego presso una pubblica amministrazione per persistente insufficiente rendimento o licenziati a seguito di procedimento disciplinare o essere stati dichiarati decaduti per aver prodotto documenti falsi o viziati da invalidità non sanabile;
  • non trovarsi in alcune delle condizioni di incompatibilità e di inconferibilità previste dal D.Lgs. 39/2013 al momento dell’assunzione in servizio;
  • non aver subito un licenziamento ai sensi della normativa di legge o contrattuale;
  • essere in regola con le leggi concernenti gli obblighi militari, se soggetti a tale obbligo;
  • aver assolto obbligo scolastico e l’aver conseguito un’attestazione di qualifica professionale triennale, rientrante nel repertorio delle qualifiche professionali leFP, con attinenza al posto messo a concorso;
  • patente di guida tipo B senza limitazioni;
  • conoscenza livello scolastico della lingua inglese;
  • capacità di utilizzo di apparecchiature e applicazioni informatiche più diffuse (Word, Excel, Outlook, ecc.).

Si rende noto che sul concorso opera la riserva di n.1 posto a favore dei volontari FF.AA.

COME AVVIENE LA SELEZIONE

Qualora il numero delle domande pervenute sia superiore a 50 si procederà ad una preselezione.

La selezione dei candidati avverrà mediante il superamento di due prove d’esame, una prova tecnico/pratica e una prova orale. 

La prova tecnico-pratica consisterà nell’esecuzione di una lavorazione attinente all’ambito di attività oggetto del concorso, con esposizione delle relative regole tecniche e di esecuzione, in particolare
su:

  • esecuzione manutenzioni ordinarie e straordinarie;
  • posa in opera segnaletica verticale ai sensi del Codice della Strada;
  • interventi su aree verdi e alberature stradali;
  • manutenzione, viabilità e verde pubblico.

La prova orale è finalizzata alla verifica della professionalità acquisita nelle materie attinenti al profilo da ricoprire e, in particolare, su alcune o tutte le seguenti materie:

  • nozioni di base sull’ordinamento degli Enti Locali: gli organi della Provincia, le attività ed i servizi provinciali;
  • diritti e doveri, codice di comportamento dei dipendenti pubblici;
  • nozioni in materia di sicurezza sul lavoro con riferimento al D. Lgs.81/2008: nozioni fondamentali, luoghi di lavoro, uso di attrezzature di lavoro e dispositivi di protezione individuale, movimentazione manuale di carichi, agenti fisici (rumore e vibrazione), sostanze pericolose (rischio chimico e biologico), segnaletica temporanea per cantieri e/o lavori stradali;
  • Codice della Strada: norme di comportamento e segnaletica stradale;
  • accertamento minimo conoscenza di lingua straniera (inglese);
  • elementi di informatica.

STIPENDIO

I vincitori del concorso avranno diritto ad uno stipendio pari a € 19.034,51 alla quale si aggiungono tredicesima mensilità e l’indennità di vacanza contrattuale.

COME PRESENTARE LA DOMANDA DI AMMISSIONE

La domanda di partecipazione al concorso per manutentori alla Provincia di Como deve essere presentata entro le ore 12.00 del 21 dicembre 2023 tramite il portale inPA, collegandosi al link presente in questa pagina.

Per accedere alla piattaforma è necessario autenticarsi mediante SPID / CIE / CNS o credenziali eIDAS.

Per la partecipazione alla selezione i candidati devono essere in possesso di un proprio indirizzo di posta elettronica certificata (PEC) in quanto gli Enti possono comunicare con i candidati anche tramite la PEC. Chi ne fosse sprovvisto può leggere in questo articolo come ottenerne uno in soli 30 minuti, da casa.

In caso di problemi nell’invio della domanda vi consigliamo di leggere questa guida che spiega in modo semplice e chiaro come registrarsi al portale inPA e candidarsi.

La domanda di concorso dovrà essere corredata dalla ricevuta che attesta l’avvenuto versamento della tassa di euro 10,00.

BANDO

Gli interessati al concorso sono invitati a leggere con attenzione il BANDO (Pdf 222 KB).

Per completezza, segnaliamo che il presente bando è stato pubblicato sul portale inPA in questa pagina.

ULTERIORI INFORMAZIONI

Le successive comunicazioni relative alla procedura concorsuale, compresi il diario delle prove d’esame e la graduatoria finale, saranno pubblicate sul sito della Provincia di Como e sul portale inPA.

ALTRI CONCORSI E AGGIORNAMENTI

Per scoprire altre selezioni pubbliche potete consultare i concorsi pubblici in Lombardia e i concorsi per operai.

Vi invitiamo inoltre a collegarvi alla sezione sui concorsi pubblici 2023, che è sempre aggiornata con tutti i nuovi bandi indetti, e alla pagina dedicata ai prossimi concorsi in uscita, così da scoprire quali bandi verranno pubblicati nei prossimi mesi e prepararvi per tempo.

Infine, per rimanere aggiornati sulle opportunità di lavoro e sulle selezioni pubbliche, iscrivetevi alla nostra newsletter gratuita e ai nostri canali Telegram e WhatsApp.

di Dorotea V.
Redattrice, esperta di lavoro pubblico e privato.
© RIPRODUZIONE RISERVATA.
Tutti gli annunci di lavoro pubblicati sono rivolti indistintamente a candidati di entrambi i sessi, nel pieno rispetto della Legge 903/1977.

Per restare aggiornato iscriviti alla nostra newsletter gratuita e al nostro Canale Telegram. Seguici su Google News cliccando su "segui".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *