Provincia di Lecce: lavoro per 20 sarti presso azienda tessile

moda
adv

** Questo articolo fa parte del nostro archivio, i contenuti potrebbero non essere aggiornati. **

Nuova opportunità di lavoro per sarti in Puglia, precisamente ad Ugento in provincia di Lecce.

Si selezionano infatti 20 risorse con minima esperienza per un’azienda tessile.

Sarà possibile candidarsi entro il 17 ottobre 2022. Vediamo insieme tutti i dettagli e come rispondere all’offerta di lavoro.

LAVORO PER SARTI IN PROVINCIA DI LECCE

Sono dunque disponibili 20 posti di lavoro per sarti, in provincia di Lecce. I candidati selezionati saranno inseriti presso un’azienda del settore tessile che opera ad Ugento e nei comuni limitrofi.

La qualifica ISTAT con cui saranno assunti i candidati è di ‘Sarti e tagliatori artigianali, modellisti e cappellai’.

REQUISITI

Ai candidati sono richiesti i seguenti requisiti:

  • formazione nel settore tessile/abbigliamento e conoscenza di macchine da cucire industriali;
  • esperienza minima come sarti;
  • italiano madrelingua.

CONTRATTO DI LAVORO

L’azienda offre tre tipologie di contratto: apprendistato, contratto a tempo determinato, contratto a tempo indeterminato. Maggiori dettagli saranno riferiti in fase di selezione.

COME CANDIDARSI

Gli interessati all’opportunità di lavoro per sarti in provincia di Lecce possono candidarsi presentando l’apposito MODELLO (Pdf 151 Kb) di domanda tramite mail all’indirizzo ido.casarano@regione.puglia.it indicando il codice offerta: 8530 /2022.

Il termine ultimo per l’invio delle candidature è fissato al 17 ottobre 2022.

NUOVE OFFERTE DI LAVORO E AGGIORNAMENTI

Per visualizzare altre le offerte di lavoro, attive in questo momento, vi invitiamo a visitare la nostra pagina dedicata. Inoltre, se volete restare sempre aggiornati sulle ultime novità lavorative, iscrivetevi alla nostra newsletter gratuita e al nostro canale Telegram.

di Dorotea V.
Redattrice, esperta di lavoro pubblico e privato.
© RIPRODUZIONE RISERVATA.
Tutti gli annunci di lavoro pubblicati sono rivolti indistintamente a candidati di entrambi i sessi, nel pieno rispetto della Legge 903/1977.

Per restare aggiornato iscriviti alla nostra newsletter gratuita e al nostro Canale Telegram. Seguici su Google News cliccando su "segui".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *