Titoli valutabili graduatorie ATA terza fascia: Tabelle 2021

aula, classe, scuola

In questa guida utile ti spieghiamo quali sono i titoli valutabili per le graduatorie ATA di terza fascia 2021.

Facciamo chiarezza sulla valutazione dei titoli culturali e dei titoli di servizio, e su quanti punti valgono per il nuovo concorso ATA terza fascia 2021. Mettiamo a tua disposizione anche le tabelle dei titoli valutabili in pdf da scaricare per la consultazione.

GRADUATORIE ATA TERZA FASCIA VALUTAZIONE TITOLI

La procedura concorsuale per l’inserimento e l’aggiornamento del punteggio nelle graduatorie di terza fascia del personale ATA è un concorso per soli titoli, che non prevede prove d’esame. Dunque la valutazione dei candidati viene effettuata esclusivamente in base a ciascun titolo posseduto da ogni candidato, tra quelli valutabili per la graduatoria di riferimento. Chi ha più titoli ottiene un punteggio più alto e quindi una migliore posizione in graduatoria. 

Le graduatorie ATA di terza fascia vengono aggiornate su base triennale, quindi ogni 3 anni esce un nuovo bando per costituire gli elenchi in base ai quali sono poi assegnate le supplenze al personale amministrativo, tecnico e ausiliario delle scuole. Ogni nuovo bando ATA terza fascia riporta, nell’Allegato A, le tabelle valutazione titoli graduatorie ATA. Qui sono indicati in dettaglio tutti i titoli che si possono valutare per ciascun profilo professionale ai fini della costituzione delle graduatorie per il successivo triennio scolastico, con il relativo punteggio. Esistono 2 tipologie di titoli valutabili:

  • titoli culturali, come titoli di studio, corsi di formazione e simili, ad eccezione del titolo di studio di accesso necessario per partecipare al concorso;
  • titoli di servizio, cioè i periodi di lavoro nella scuola maturati.

TABELLE TITOLI VALUTABILI DA SCARICARE

Il bando relativo al concorso ATA III fascia 2021 è uscito e puoi scaricarto da questa pagina. Al suo interno è presente il nuovo Allegato A che indica quali sono i titoli valutabili per le graduatorie ATA terza fascia aa.ss. 2021/22, 2022/23, 2023/24.

Per aiutarti a comprendere quali sono i punteggi che puoi ottenere mettiamo a tua disposizione di seguito le tabelle dei titoli valutabili per le graduatorie di terza fascia personale ATA 2021 in pdf da scaricare per la consultazione. Ti spieghiamo anche come si calcolano i titoli culturali e come si calcolano i titoli di servizio.

TITOLI CULTURALI GRADUATORIE ATA TERZA FASCIA

Ecco quali sono i titoli di cultura valutabili e quanti punti valgono per ciascun profilo professionale del personale ATA:

  • profilo assistente amministrativo – scarica la TABELLA (Pdf 133Kb);
  • profilo assistente tecnico, cuoco, infermiere – scarica la TABELLA (Pdf 124Kb);
  • profilo guardarobiere – scarica la TABELLA (Pdf 110Kb);
  • profilo addetto alle aziende agrarie – scarica la TABELLA (Pdf 124Kb);
  • profilo collaboratore scolastico – scarica la TABELLA (Pdf122 Kb).

TITOLI DI SERVIZIO GRADUATORIE ATA TERZA FASCIA

Ecco quali sono i titoli di servizio e quanti punti valgono per ciascun profilo professionale del personale ATA:

  • profilo assistente amministrativo – scarica la TABELLA (Pdf 89Kb);
  • profilo assistente tecnico, cuoco, infermiere – scarica la TABELLA (Pdf 99Kb);
  • profilo guardarobiere – scarica la TABELLA (Pdf 85Kb);
  • profilo addetto alle aziende agrarie – scarica la TABELLA (Pdf 88Kb);
  • profilo collaboratore scolastico – scarica la TABELLA (Pdf 87Kb).

CALCOLO PUNTEGGIO

Come si calcola il punteggio in base alla valutazione titoli per le graduatorie ATA? Ogni titolo culturale o di servizio dà diritto ad un determinato numero di punti. La somma dei punti assegnati a ciascun candidato in base ai titoli che ha presentato forma il punteggio in base al quale si posiziona nella graduatoria ATA di III fascia per il profilo professionale per il quale ha fatto domanda di inserimento o aggiornamento.

Più titoli si possiedono, quindi, più cresce il punteggio e più si sale in graduatoria. All’aggiornamento delle graduatorie permette a chi è già inserito di aumentare i propri punti presentando nuovi titoli valutabili. Per ulteriori informazioni su come aumentare il punteggio in graduatoria personale ATA puoi leggere questo approfondimento.

RISPOSTE AI DUBBI PIU’ FREQUENTI RELATIVI AI TITOLI

Quali sono le lauree ammesse?

Si valutano: lauree quadriennali, lauree di l° livello (triennali), lauree di 2° livello (specialistiche e magistrali). Sono inoltre valutabili (come titoli di laurea) i diplomi di 1° e 2° livello conseguiti presso i Conservatori di musica e le Accademie di belle arti, purché congiunti a diploma quinquennale di istruzione secondaria di secondo grado. Inoltre è valutabile anche il diploma ISEF in quanto equiparato alla laurea di 1°livello in Scienze delle attività motorie e sportive.

Sono validi anche titoli di studio conseguiti all’estero?

Sì, sono valutabili anche i titoli equipollenti conseguiti all’estero. Nel caso in cui tali titoli non siano espressi né in voti né in giudizi, si considerano come conseguiti con la sufficienza. Attenzione, i titoli di studio conseguiti all’estero sono valutabili solo se siano stati dichiarati equipollenti entro il termine di scadenza di presentazione della domanda o se entro quel termine sia stata presentata istanza di riconoscimento.

Può essere valutato un servizio prestato senza contratto?

Il servizio valutabile è quello effettivamente prestato o, comunque, quello relativo a periodi coperti da nomina o da contratto, per i quali vi sia stata retribuzione, anche ridotta. I periodi invece, per i quali è esclusivamente prevista la conservazione del posto senza assegni, non sono valutabili, con eccezione di quelli attinenti a situazioni, legislativamente o contrattualmente disciplinate (es. mandato amministrativo, maternità, servizio militare ecc.), per le quali il tempo di conservazione del posto senza assegni è computato nell’anzianità di servizio a tutti gli effetti. Son altresì valutabili, a prescindere da ogni effetto economico, quei periodi riconosciuti giuridicamente al candidato a seguito di contenzioso con pronuncia definitiva favorevole.

Chi ha un diploma di ragioniere e perito commerciale e nel percorso di studi era presente il biennio di dattilografia, quest’ultimo può sostituire l’attestato di dattilografia e permettere di conseguire 1 punto per il profilo di assistente amministrativo?

Sì, infatti la valutazione compete anche quando, in luogo di attestati o diplomi specificamente rilasciati per i “servizi meccanografici” siano posseduti diplomi o attestati che, pur essendo rilasciati al termine di un corso di studi comprendente varie discipline, includano una o più discipline attinenti ai predetti “servizi meccanografici”, sempre che tali corsi non siano quelli al termine dei quali sia stato rilasciato un titolo già oggetto di valutazione.

Se il diploma di ragioniere e perito commerciale è stato utilizzato come titolo di accesso, è possibile chiedere la valutazione come titolo aggiuntivo del corso di dattilografia – stenografia svolto all’interno dello stesso percorso di studi?

No, al candidato che presenta come titolo di accesso il diploma di ragioniere e perito commerciale non può essere attribuito per lo stesso titolo altro punteggio.

Per il calcolo del punteggio per i titoli di servizio è possibile cumulare più rapporti di lavoro svolti nello stesso periodo?

Ai sensi delle disposizioni vigenti in materia di cumulo di più rapporti di lavoro, qualora in uno stesso periodo siano prestati servizi diversi, tale periodo, ai fini dell’assegnazione del punteggio, va richiesto dall’aspirante con uno soltanto dei servizi coincidenti. Qualora nel medesimo anno scolastico siano stati prestati servizi che, ai sensi della tabella della valutazione dei titoli danno luogo a valutazioni differenziate, il punteggio complessivo attribuibile per quell’anno scolastico non può comunque eccedere quello massimo previsto per il servizio computato nella maniera più favorevole.

ULTERIORI INFORMAZIONI E AGGIORNAMENTI

Il nuovo concorso ATA terza fascia servirà ad aggiornare le graduatorie per gli anni scolastici 2021/2022, 2022/2023, 2023/2024. Il bando è stato pubblicato e contiene tutte le indicazioni sulla procedura concorsuale e sui criteri di valutazione graduatorie ATA per il prossimo triennio scolastico. Per tutte le informazioni sul bando ATA terza fascia 2021 puoi leggere questo approfondimento.

Per tutte le informazioni sulle graduatorie ATA puoi visitare la nostra sezione riservata alla scuola e la nostra pagina dedicata al personale ATA, dove trovi anche questa guida utile su come lavorare nel personale amministrativo, tecnico e ausiliario delle scuole. Continua a seguirci per ricevere tutti gli aggiornamenti, iscrivendoti gratis alla nostra newsletter.

© RIPRODUZIONE RISERVATA.
Tutti gli annunci di lavoro pubblicati sono rivolti indistintamente a candidati di entrambi i sessi, nel pieno rispetto della Legge 903/1977.



Per restare aggiornato iscriviti alla nostra newsletter gratuita.
Subscribe
Notificami
140 Commenti
Inline Feedbacks
Leggi i commenti
Giuseppe

Buonasera
Nel vostro articolo sopra leggo:titoli valutabili personale ATA 2021, questo significa che corsi riconosciuti dal MIUR per un determinato profilo conseguiti nel 2022 potrebbero non essere più validi per il prossimo aggiornamento (2024)?

Grazie

FabioRonchi
Reply to  Giuseppe

No, questo significa che i titoli valutabili nell’ultimo bando uscito sono quelli indicati. Generalmente non cambiano, quindi è molto probabile che nel 2024 i titoli valutabili restino gli stessi. Per avere la certezza assoluta bisogna ovviamente aspettare l’uscita del bando.

Antonio battaglia

Salve scusate una domanda, durante il servizio militare ho preso un diploma da telescriventista, posso inserirlo nella domanda personale ATA?

Redazione Ticonsiglio
Admin

No, i titoli riconosciuti sono solo quelli indicati in tabella.

Cinzia Arlotta

Buongiorno, ma la triennale di scienze motorie, in che fascia rientra?

Redazione Ticonsiglio
Admin
Reply to  Cinzia Arlotta

Chi ha la laurea semplicemente può prendere 2 punti aggiuntivi per AA, perchè il titolo di accesso più elevato per ATA è il diploma

CRISTINA

buongiorno quanto vale una laurea in scienze della formazione e dell’educazione (triennale) per il concorso ATA terza fascia

Redazione Ticonsiglio
Admin
Reply to  CRISTINA

Vale 2 punti per assistente amministrativo e assistente tecnico

Maria Locascio

Salve, volevo chiedere se per le MAD ATA è possibile aggiornare i titoli di cultura, avendo conseguito degli attestati successivamente all’invio della domanda, oppure vale sempre il punteggio presente nella domanda. Grazie

Redazione Ticonsiglio
Admin
Reply to  Maria Locascio

Nella MAD può indicare i titoli di cultura aggiornati.

Cosimo

Salve,
vorrei sapere se c’è modo, oggi, di aggiornare la proria domanda ATA 3^ fascia aggiungendo titoli che ho acquisito successivamente all’invio della domanda stessa – così da ottenere un punteggio migliore.

Redazione Ticonsiglio
Admin
Reply to  Cosimo

No, al momento non è possibile, bisogna attendere la pubblicazione del prossimo bando e la riapertura della domanda.

Elisa

Salve, sono alle prime armi. Vorrei sapere o meglio, capire come si fa la domanda per la MAD e quali sono i requisiti che occorrono. Come ci si inserisce in graduatoria e quanto viene fatta la domanda.
grazie.

Redazione Ticonsiglio
Admin
Reply to  Elisa
Talida

Buongiorno. Ho sbagliato ad inserire il voto conseguito al diploma. Si può correggere?

Redazione Ticonsiglio
Admin
Reply to  Talida

Si

Simona

Progetto por e pon posso inserirlo per l aumento de punteggio?

Redazione Ticonsiglio
Admin
Reply to  Simona

No, non valgono.

Redazione Ticonsiglio
Admin

La proroga al 26 aprile vale solo per l’invio delle domande, non per la validità dei titoli, restano validi quelli posseduti alla data del 22 aprile.

Mihaela

Salve ho fatto la domanda per collaborare scolastico, ho finito liceo e ho la diploma con il vuoto 7,60 ho opportunità di essere scelta???

Redazione Ticonsiglio
Admin
Reply to  Mihaela

Se il suo punteggio totale è 7,6 sicuramente è un po’ basso. Però a priori non è possibile sapere se la chiameranno o meno nel corso del triennio.

Mihaela

Sì da un punto in base a titolo di studio se non sbaglio

Elisa

Ho lasciato gli studi al terzo anno di ragioneria. Posso chiedere ugualmente all’istituto che ho frequentato l’attestato di dattilografia?

Redazione Ticonsiglio
Admin
Reply to  Elisa

Non verrebbe comunque valutato.

Elisa

Grazie mille.

VALENTINA

Buongiorno, ho inviato la domanda per la terza fascia ATA il 6 aprile ma ad oggi ancora non ricevo conferma. Ho provato ad accedere per controllare e la domanda risulta inviata. Che devo fare?

Redazione Ticonsiglio
Admin
Reply to  VALENTINA

Se la domanda risulta inviata sul portale, è sicuramente inviata.

Giulia

L’attesto HACCP è valido da inserire?

Redazione Ticonsiglio
Admin
Reply to  Giulia

No

Alessandro

Buonasera, sono un assistente educativo assunto tramite cooperativa sociale e svolgo servizio presso una scuola statale. Posso aggiungere questo servizio svolto nella voce “Altro profilo” o non si può aggiungere? alcuni sindacati dicono di si, altri no!

Redazione Ticonsiglio
Admin
Reply to  Alessandro

Se lei è assunto da una cooperativa teoricamente no. Trova informazioni qui https://www.ticonsiglio.com/titoli-non-valutabili-graduatorie-ata-terza-fascia/

Carlotta

Buongiorno,
È possibile inserire nella domanda ATA, servizio svolto come docente per alternanza scuola lavoro, come ore curriculari?
Grazie

Lucia

Buonasera, volevo un’informazione. Io ho 2 qualifiche regionali. Vengono valutate entrambi?

MatteoRodani
Reply to  Lucia

No

rosa aimes berengan

BUONGIORNO,
C’E’ LA POSSIBILITA’DI ENTRARE IN GRADUATORIA ANCHE SENZA ALCUN DIPLOMA?

Redazione Ticonsiglio
Admin

Bisogna avere almeno una qualifica professionale triennale. Ci sono poi dei casi in cui è possibile l’accesso con la licenza media ma non per nuovi inserimenti, tutte le informazioni qui https://www.ticonsiglio.com/accesso-graduatorie-ata-licenza-media/

Anna

Si, ma nel link prevede soltanto la possibilità di un candidato con un vecchio inserimento con la licenza media per il profilo di collaboratore scolastico. Non prevede il caso di accesso ad altri profili (AA e AT), sempre con la licenza media più un attestato art.14 Lg. 845/78, possibile anni fa quando il voto di licenza media risultava essere più favorevole rispetto al punteggio di un diploma di cui si era in possesso. In quest’ultimo caso, quindi, si può rimanere con il punteggio della licenza media, confermando?

FabioRonchi
Reply to  Anna

Se si tratta di fare un nuovo inserimento, no, non è possibile perchè quando si aprirà la nuova graduatoria e si potrà presentare domanda verrà richiesto (molto probabilmente e quasi sicuramente) come titolo di accesso minimo la qualifica professionale triennale.

Anna

Non so come uscirne! Sono inserita in graduatorie di III fascia da diversi trienni. Pur essendo in possesso di un diploma di maturità, al tempo chiesi l’accesso ai vari profili con la licenza media, perchè la votazione era più favorevole rispetto al diploma, più un attestato specifico art. 14 legge 845/78 per A.T.. Quindi il punteggio precedente relativo al titolo di accesso è ancora quello della licenza media. Mi chiedo se posso ancora rimanere con quel punteggio, confermando semplicemente considerato che ero precedentemente inserita, o sono costretta ad inserire il punteggio del diploma di maturità, e in tal caso però… Leggi il resto »

MarioMele
Reply to  Anna

Potresti fare una prova aggiorando e vedere cose ti propone il sistema, tanto finchè non la invii puoi tornare indietro e modificare

natalja lo monaco

Buongiono, mi chiamo NATALJA LO MONACO.
ho fatto inserimento nelle GRADUATORIE 3 FASCIA ATA, DIPLOMA IN OPERATORE TURISTICO ma mi chiede SERVIZIO DI CULTURA E TITOLO DI SERVIZIO ma io non ho mai lavorato presso una scuola come COLLABORATORE SCOLASTICO.
COME risolvo questo problema?

Grazie della cortesia

Redazione Ticonsiglio
Admin

Se lei non ha maturato periodi di servizio semplicemente non compila il campo.