Università di Parma: concorso per 25 amministrativi diplomati

amministrativi, funzionari, concorsi
adv

** Questo articolo fa parte del nostro archivio, i contenuti potrebbero non essere aggiornati. **

L’Università di Parma, situata in Emilia Romagna, ha indetto un concorso per amministrativi finalizzato alla copertura di 25 posti di lavoro.

La selezione pubblica è aperta a diplomati e prevede l’assunzione delle risorse mediante contratto a tempo indeterminato – categoria C, posizione economica C1, per le esigenze delle attività amministrative delle Strutture dell’Università (Parma e Piacenza).

Sarà possibile presentare la domanda di ammissione fino al 24 aprile 2023. Vediamo insieme i requisiti richiesti, come fare domanda, il bando da scaricare e le altre informazioni utili sulla selezione.

REQUISITI

Possono partecipare al concorso per amministrativi indetto dall’Università di Parma i candidati in possesso dei seguenti requisiti:

  • cittadinanza italiana o di uno degli Stati membri dell’Unione Europea o altra categoria indicata nel bando;
  • età non inferiore a 18 anni;
  • godimento dei diritti civili e politici;
  • idoneità fisica all’impiego da accertarsi a cura dell’Amministrazione al momento dell’eventuale assunzione;
  • essere in regola con le norme concernenti gli obblighi di leva (dichiarazione riservata solo ai cittadini italiani nati entro l’anno 1985);
  • non essere esclusi dall’elettorato politico attivo;
  • non essere stato destituito, dispensato dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione per persistente insufficiente rendimento ovvero essere stato dichiarato decaduto da un impiego statale ai sensi dell’art. 127, comma 1, lett. d) del T.U. degli impiegati civili dello Stato, approvato con D.P.R. 10.01.1957 n. 3, o licenziato per giusta causa o giustificato motivo soggettivo dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione;
  • non aver riportato condanne penali definitive, in Italia e all’estero, che possano impedire, secondo le normative vigenti, l’instaurarsi del rapporto di impiego;
  • diploma di scuola secondaria di secondo grado.

Si specifica che sul concorso opera la riserva di n.7 posti a favore dei volontari FF.AA.

SELEZIONE

In relazione al numero di domande pervenuto può essere prevista una preselezione.

Sono previste due prove d’esame, una scritta ed una orale, vertenti sulle materie indicate nel bando disponibile a fine articolo.

adv

UNIVERSITÀ DI PARMA

L’Università degli Studi di Parma è uno dei poli universitari più importanti e conosciuti in Europa. Conta circa 25.000 studenti e quasi 1.800 tra docenti e componenti del personale tecnico amministrativo. Nell’area sud della città è situato il Campus Universitario, una cittadella che rappresenta il polo scientifico dell’Ateneo e che si estende per 77 ettari.

DOMANDA DI AMMISSIONE

La domanda di partecipazione al concorso per amministrativi all’Università di Parma deve essere presentata tramite procedura telematica, collegandosi a questa pagina, entro le ore 13 del 24 aprile 2023. Da qui è necessario selezionare il concorso di proprio interesse e procedere alla compilazione del form online, accedendo alla piattaforma tramite credenziali SPID.

Alla domanda è necessario allegare la seguente documentazione:

  • curriculum vitae in formato europeo;
  • copia di un documento di identità in corso di validità (fronte e retro) con firma visibile, anche per quelle sottoscritte con firma digitale.

BANDO

Tutti gli interessati a partecipare al concorso sono invitati a leggere con attenzione il BANDO (Pdf 445 Kb) pubblicato anche sul portale del reclutamento inPA.

adv

SUCCESSIVE COMUNICAZIONI

Il diario delle prove d’esame è indicato nel bando di concorso. Le successive comunicazioni relative all’eventuale prova preselettiva, all’elenco dei candidati ammessi alle prove e la graduatoria finale, saranno pubblicate sul sito dell’Ateneo, alla sezione ‘Bandi in espletamento, a partire dal 5 maggio 2023.

ALTRI CONCORSI E COME RESTARE AGGIORNATI

Continuate a seguirci e, per scoprire gli altri concorsi pubblici per amministrativi attivi in Italia, vi invitiamo a consultare la nostra pagina. Infine, potete rimanere sempre aggiornati iscrivendovi gratis alla nostra newsletter e anche al canale Telegram per le notizie in anteprima.

di Dorotea V.
Redattrice, esperta di lavoro pubblico e privato.
© RIPRODUZIONE RISERVATA.
Tutti gli annunci di lavoro pubblicati sono rivolti indistintamente a candidati di entrambi i sessi, nel pieno rispetto della Legge 903/1977.

Per restare aggiornato iscriviti alla nostra newsletter gratuita e al nostro Canale Telegram. Seguici su Google News cliccando su "segui".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *