Zoomaginario 2015: concorso di sculture fantastiche

E’ aperta la nuova edizione del concorso Zoomaginario che invita creativi e artisti a progettare e realizzare una creatura fantastica da esporre nel bioparco Zoom.

Zoom è un bioparco situato nei pressi della città di Torino. Ma Zoom non ospita solo animali reali, di anno in anno viene sviluppato anche uno zoo parallelo. Zoomaginario è un bestiario fantastico di antica tradizione, con l’anno 2015 giunge alla sua terza edizione.

ZOOMAGINARIO

Il bestiario fantastico Zoomaginario è popolato da sculture e installazioni contemporanee realizzate da giovani artisti. Si tratta di opere avvenieristiche, simboliche o mitologiche che accompagnano il visitatore lungo un viaggio dal contesto naturale alla dimensione sovrannaturale dell’arte e dell’immaginazione. L’edizione di Zoomaginario del quest’anno sarà sostenibile: verrà infatti riservato un posto speciale a tutte le opere realizzate principalmente con materiali di scarto e di recupero.

IL CONCORSO

Gli artisti e i creativi dovranno presentare un progetto per una creatura fantastica da realizzare per il bioparco. Le sculture o installazioni dovranno essere di grandi dimensioni.

Le opere dovranno essere costruite principalmente con materiali di scarto e di recupero perchè lo scopo è sensibilizzare il pubblico verso le tematiche ambientali. I materiali o gli oggetti usati per la realizzazione dell’opera potranno essere lasciati a vista o essere nascosti all’interno della scultura / installazione, o all’evenienza semplicemente trattati con pittura e vernici. Per avere un’idea del tipo di sculture da realizzare, è possibile consultare i cataloghi degli anni precedenti, indicati nel bando.

IL PROGETTO DA CONSEGNARE

Il progetto dovrà essere completo di tutte le seguenti richieste:
– Il concept: descrizione testuale (impaginata in A4) della propria proposta artistica / creatura fantasiosa corredata di tutte le informazioni tecniche (materiali, dimensioni) volte alla comprensione del progetto, max 5000 battute.
Breve CV dell’artista / creativo o del gruppo.
Immagini jpeg in alta qualità di: disegni, render 3D o modellini in scala che possano dare un’idea dell’opera proposta.

I curatori della mostra, ossia la Direzione artistica di Paratissima, selezioneranno 12 proposte tra tutte quelle pervenute entro il 28 Febbraio e il giorno 9 marzo verranno comunicati i nominativi degli artisti selezionati. E’ prevista una copertura delle spese di trasporto dell’opera, maggiori dettagli sono precisati nel bando.

PREMI

Il concorso offre la possibilità ai giovani artisti di esporre la propria opera all’interno della mostra ZOOMaginario 2015 e di apparire nella pubblicazione del relativo catalogo. A fine mostra verrà selezionata un’opera che rimarrà all’interno del bioparco. L’artista vincitore riceverà un premio in denaro pari a 3.000 euro e la visibilità sul sito web di Zoom Torino. La mostra, curata da Francesca Canfora e Daniele Ratti, Direzione Artistica di Paratissima, si svolgerà da giugno 2015 a ottobre 2015.

MODALITA’ DI PARTECIPAZIONE

La proposta di partecipazione al concorso di sculture Zoomaginario 2015, completa di tutto il materiale e gli allegati richiesti nel bando di partecipazione, dovrà pervenire entro il 28 Febbraio 2015 al seguente indirizzo email: [email protected]

BANDO

Per maggiori informazioni in merito al concorso di sculture fantastiche Zoomaginario 2015 si consiglia un’attenta lettura del bando. Per ulteriori informazioni si consiglia di visitare il sito internet di Zoom Torino, oppure scrivere all’indirizzo email [email protected] per richiedere materiale informativo riguardo alle specifiche aree espositive all’interno del parco che ospita le sculture.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments