Aeroporto di Catania: lavoro per 100 guardie particolari giurate

Aeroporto Catania
Photo credit: fokke baarssen / Shutterstock

La SAC – Società Aeroporto Catania S.p.A. – ha indetto una procedura di selezione ad evidenza pubblica finalizzata alla costituzione di un bacino di 100 risorse idonee con mansioni di lavoro prevalenti di guardie particolari giurate (GPG).

L’opportunità riguarda la sede dell’aeroporto di Comiso (Ragusa) ed è aperta a diplomati.

Per candidarsi c’è tempo fino al 12 aprile 2024. Ecco i dettagli della procedura selettiva e come partecipare.

AEROPORTO CATANIA LAVORO GUARDIE PARTICOLARI GIURATE

La selezione ad evidenza pubblica avviata dalla Società Aeroporto Catania S.p.A. (SAC) prevede dunque l’individuazione di un elenco – bacino di 100 risorse con mansioni prevalenti di guardie particolari giurate.

I selezionati presteranno servizio all’aeroporto di Comiso (Ragusa).

Si precisa che l’avviso di selezione non costituisce offerta al pubblico ex art. 1336 c.c. e, ai sensi dell’art. 11 del vigente Regolamento per il reclutamento del personale adottato da SAC, la società potrà attingere dal bacino per la durata di un triennio, termine prorogabile a discrezione dell’organo amministrativo per ulteriori 24 mesi.

L’idoneità conseguita dai partecipanti non conferirà loro il diritto all’assunzione ma solo quello di essere inseriti nel predetto elenco-bacino.

REQUISITI RICHIESTI

Per partecipare alla selezione è richiesto il possesso dei requisiti sotto elencati:

  • aver compiuto il 18° anno di età;
  • cittadinanza italiana o di uno degli Stati membri dell’Unione europea o di altre categorie indicate nell’avviso;
  • godimento dei diritti civili e politici;
  • sussistenza dei requisiti personali e professionali di cui all’allegato B, Decreto Ministeriale n. 85 del 29.1.1999, nonché idoneità alla mansione da accertare mediante visita di idoneità preassuntiva ex d. lgs. 81/2008 (verrà accertata da S.A.C. Società Aeroporto Catania S.p.A. prima dell’assunzione);
  • diploma di scuola secondaria di secondo grado (diploma di istruzione media superiore);
  • buona conoscenza dell’informatica (applicativi di office automation – uso di internet e conoscenza delle componenti hardware di utilizzo comune);
  • buona conoscenza della lingua inglese, almeno livello A2, dimostrabile con certificazione rilasciata da Enti Certificatori formalmente riconosciuti dal Decreto Ministeriale n. 3889 del 7 marzo 2012 e presenti nell’elenco emanato dal MIUR. Saranno considerati titoli equipollenti alla certificazione suddetta il possesso della Laurea Triennale ovvero Magistrale in Lingue e Letteratura Straniere (42/S – 43/S – 44/2 – LM37 – LM38 – LM39) o diploma di istruzione media superiore con indirizzo linguistico;
  • patente di guida almeno di cat. B in corso di validità;
  • non avere limitazioni all’ottenimento del permesso di accesso alle aree aeroportuali con Tesserino di Ingresso Aeroportuale (TIA) secondo quanto previsto dalla normativa vigente in materia, ivi compreso quanto previsto dal cap. 11 del reg. EU 2015/1998;

Non sarà possibile procedere all’assunzione nel caso in cui il candidato abbia riportato condanne penali e/o abbia procedimenti penali pendenti.

TITOLI DI SERVIZIO

Fermi i requisiti minimi di ammissione, sono previsti i seguenti titoli di servizio, che dovranno essere posseduti alla data di invio della domanda di partecipazione:

  • esperienza professionale come Guardia Particolare Giurata addetta all’ispezione dei veicoli, alla sorveglianza, pattugliamento ed altri controlli fisici su passeggeri, bagagli a mano e bagagli da stiva presso aeroporti nazionali/internazionali.

Il punteggio verrà assegnato in base al numero di mesi di esperienza lavorativa maturata.

COSA FA LA GUARDIA PARTICOLARE GIURATA (GPG)

Alla guardia particolare giurata (GPG) competono principalmente le seguenti attività:

  • controllo dei passeggeri in partenza e in transito (anche tramite la verifica dei titoli di accesso) e dei relativi bagagli a mano;
  • verifica dei bagagli, delle merci e dei plichi da stiva;
  • vigilanza e scorta all’interno del sedime aeroportuale;
  • servizi collaterali necessari a garantire il corretto, ordinato e sicuro flusso dei passeggeri.

COME SI SVOLGE LA PROCEDURA SELETTIVA

I partecipanti che supereranno la fase di screening delle candidature saranno ammessi alle seguenti fasi selettive:

  • prova scritta (max 50 punti): un test sotto forma di questionario a risposta multipla che verterà su:
    – elementi psico-attitudinali di carattere generale;
    – conoscenza della lingua inglese – Livello A2;
    – conoscenze/competenze tecniche specifiche richieste in relazione al profilo professionale oggetto di selezione;
  • raccolta documentazione e valutazione titoli di servizio (max 10 punti).

CONDIZIONI DI LAVORO

L’inquadramento e il trattamento economico sono quelli previsti dal CCNL del Trasporto Aereo, livello 5, categoria operaio.

Ricordiamo che l’avviso di selezione non costituisce offerta al pubblico ex art. 1336 c.c. e che l’idoneità conseguita dai partecipanti non conferirà loro il diritto all’assunzione ma esclusivamente quello di essere inseriti nell’elenco-bacino di idonei.

S.A.C. Società Aeroporto Catania S.p.A. potrà attingere a detto bacino nei tempi e nei modi in cui sarà necessario per dare attuazione al piano delle assunzioni e secondo le necessità e i fabbisogni aziendali mediante contratto di lavoro a tempo determinato (anche stagionale), orario di lavoro part-time con eventuale clausola elastica o full-time.

In relazione alle proprie esigenze tecniche-organizzative, S.A.C. si riserva la facoltà di procedere alla assunzione anche tramite contratto di lavoro subordinato a tempo indeterminato.

L’assunzione sarà vincolata al superamento con esito positivo del periodo di prova previsto dal CCNL Assaeroporti applicato al rapporto di lavoro.

COME CANDIDARSI

I candidati guardie particolari giurate devono presentare la domanda per accedere alla selezione della Società Aeroporto Catania entro le ore 12.00 del 12 aprile 2024.

L’istanza può essere presentata esclusivamente mediante la compilazione di un modulo online raggiungibile da questa pagina, in cui sarà necessario registrarsi.

Al momento della registrazione sul sito, i candidati riceveranno le credenziali di accesso (Id utente e password).

Sulla piattaforma dovranno essere caricati i seguenti documenti:

  • fotocopia del bollettino di versamento del contributo di segreteria di euro 10,00;
  • copia della certificazione rilasciata da Enti Certificatori formalmente riconosciuti dal Decreto Ministeriale n. 3889 del 7 marzo 2012 e presenti nell’elenco emanato dal MIUR ovvero copia della Laurea Triennale ovvero Magistrale in Lingue e Letteratura Straniere (42/S – 43/S – 44/2 – LM37 – LM38 – LM39) o copia del diploma di istruzione media superiore con indirizzo linguistico;
  • domanda di partecipazione generata dalla piattaforma con annessa dichiarazione resa ai sensi del D.P.R. 445/00, debitamente sottoscritta, attestante il possesso dei requisiti di ammissione e dei titoli di servizio.

A corredo della domanda, i concorrenti devono compilare online anche la sezione relativa a eventuali titoli di servizio ulteriori a quelli richiesti come requisiti minimi di ammissione.

AVVISO DI SELEZIONE

Per consultare l’avviso di selezione integrale, invitiamo gli interessati a collegarsi a questo sito e a cliccare su “Bandi e avvisi di selezione”.

ALTRE OPPORTUNITÀ E AGGIORNAMENTI

Se state cercando impiego in ambito aeroportuale, leggete la nostra guida su come lavorare in aeroporto, dove presentiamo i vari profili professionali e offriamo anche un elenco dei principali aeroporti italiani con i relativi link per candidarsi.

Scoprite le altre aziende che cercano personale in Italia, consultando la pagina con le offerte di lavoro più interessanti, e consultate anche la sezione dedicata alle aziende che assumono e i relativi piani di inserimento e sviluppo.

Per essere sempre informati su novità e aggiornamenti, iscrivetevi alla nostra newsletter gratuita e al nostro canale Telegram. Seguiteci anche su WhatsApp e sul nostro canale TikTok @ticonsigliounlavoro.

di Laura G.
Giornalista, esperta di lavoro pubblico e formazione.
© RIPRODUZIONE RISERVATA.
Tutti gli annunci di lavoro pubblicati sono rivolti indistintamente a candidati di entrambi i sessi, nel pieno rispetto della Legge 903/1977.

Per restare aggiornato iscriviti alla nostra newsletter gratuita e al nostro Canale Telegram. Seguici su Google News cliccando su "segui".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *