ARLAB Basilicata concorsi 2022 per 91 assunzioni presso Centri Impiego

lavoro, cpi, assunzioni

L’Agenzia Regionale Lavoro e Apprendimento Basilicata (ARLAB) ha indetto concorsi per nuove assunzioni finalizzate alla copertura di complessivi 91 posti di lavoro presso i Centri per l’Impiego della regione.

Le selezioni, rivolte a diplomati e a laureati, prevedono il reclutamento di personale con contratti a tempo indeterminato e determinato e sono gestite da Formez PA.

Per presentare la domanda di ammissione c’è tempo fino al 21 Aprile 2022. Vediamo le informazioni utili per candidarsi e i bandi da scaricare.

CONCORSI ARLAB BASILICATA, BANDI 2022 CENTRI PER L’IMPIEGO

I concorsi ARLAB Basilicata riguardano, dunque, assunzioni di nuovo personale per il potenziamento dell’Agenzia Regionale Lavoro e Apprendimento Basilicata, come riportato di seguito:


  • n. 32 unità a tempo indeterminato e pieno – categoria C – posizione economica C1, nei seguenti profili professionali:

– n. 12 istruttori amministrativi;
– n. 18 istruttori mercato del lavoro;
– n. 2 Istruttore logistica, sicurezza, impianti e manutenzione.

BANDO (Pdf 1 MB).


  • n. 14 unità a tempo determinato e pieno – categoria C – posizione economica C1, nel profilo professionale di istruttori del mercato del lavoro.

BANDO (Pdf 1 MB).


  • n. 39 unità di personale a tempo indeterminato e pieno – categoria D – posizione economica D1, nei seguenti profili professionali:

– n. 10 esperti mercato e servizi per il lavoro;
– n. 2 psicologi del lavoro;
– n. 4 esperti progettazione formazione;
– n. 8 orientatori specialistici;
– n. 2 avvocati;
– n. 5 specialisti amministrativi;
– n. 2 esperti in comunicazione istituzionale;
– n. 4 specialisti informatici;
– n. 2 specialisti statistici.

BANDO (Pdf 1 MB).


  • n. 6 unità di personale a tempo determinato e pieno – categoria D – posizione economica D1, nel profilo professionale esperti mercato del lavoro.

BANDO (Pdf 1 MB).


Per conoscere le riserve dei posti e le sedi di assegnazione invitiamo a consultare i bandi sopra scaricabili.

Infine, segnaliamo che il numero dei posti messi a concorso nella selezione per 32 posti di categoria C e in quella per 39 posti di categoria D potrà essere ridotto in ragione dei posti che potranno essere coperti all’esito delle procedure di mobilità obbligatoria. L’eventuale riduzione, distinta per profilo professionale, sarà comunicata mediante pubblicazione di apposito comunicato sul Bollettino Ufficiale della Regione Basilicata, sul sito web dell’ARLAB e sul sito di Formez PA.

REQUISITI GENERALI

Per partecipare ai concorsi ARLAB Basilicata per nuove assunzioni presso i Centri per l’impiego regionali, i candidati devono possedere i requisiti generali di seguito riassunti:

  • cittadinanza italiana o di uno degli Stati membri dell’Unione Europea o di altre categorie indicate nei bandi;
  • età non inferiore a diciotto anni e, nel concorso per 32 unità di personale, non superiore a quella prevista dalla normativa vigente per il conseguimento della pensione di vecchiaia;
  • idoneità fisica;
  • godimento dei diritti civili e politici;
  • inclusione nell’elettorato politico attivo;
  • non essere stati destituiti o dispensati dall’impiego presso una pubblica amministrazione
    per persistente insufficiente rendimento, oppure non essere stati dichiarati decaduti o licenziati da un impiego statale;
  • assenza di condanne penali, passate in giudicato, per reati che comportano l’interdizione dai pubblici uffici;
  • per i candidati di sesso maschile, nati entro il 31 dicembre 1985, posizione regolare nei riguardi degli obblighi di leva.

REQUISITI SPECIFICI

I candidati devono inoltre possedere i seguenti requisiti specifici, in relazione al bando per il quale concorrono:


N. 32 UNITÀ DI PERSONALE

  • diploma di istruzione secondaria di secondo grado;
  • per il solo profilo di Istruttore logistica sicurezza e impianti di manutenzione: diploma di maturità di Perito Industriale o di Maturità Tecnica Industriale;
  • per la riserva prevista in favore degli appartenenti alle categorie protette, di cui all’art. 1 della Legge 68/99: essere iscritti negli appositi elenchi di cui all’art. 8 della Legge 68/99 tenuti dal Servizio per il collocamento mirato nel cui ambito territoriale si trova la propria residenza ( o in alternativa presso altro servizio per il Collocamento Mirato nel territorio dello Stato).

N. 14 UNITÀ DI PERSONALE

  • diploma di istruzione secondaria di secondo grado;
  • per la riserva prevista in favore degli appartenenti alle categorie protette, di cui all’art. 1 della Legge 68/99: essere iscritti negli appositi elenchi di cui all’art. 8 della Legge 68/99 tenuti dal Servizio per il collocamento mirato nel cui ambito territoriale si trova la propria residenza ( o in alternativa presso altro servizio per il Collocamento Mirato nel territorio dello Stato).

N. 39 UNITÀ DI PERSONALE

  • per il profilo di esperto in mercato e servizi per il lavoro: laurea di primo livello L DM 509/99 o DM 270/04; diploma di laurea vecchio ordinamento DL, Laurea specialistica LS; Laurea magistrale LM e titoli equipollenti;
  • per il profilo di psicologo del lavoro: diploma di laurea vecchio ordinamento DL in Psicologia, o laurea specialistica LS nella classe 58/S, oppure laurea magistrale LM nella classe LM 51 oltre all’abilitazione all’esercizio della professione di Psicologo oppure diploma di laurea di primo livello L classe 34 DM 509/1999 o classe L 24 DM270/04 oltre ad abilitazione all’esercizio della professione di Dottore in tecniche psicologiche per contesti sociali, organizzativi e del lavoro;
  • per il profilo di esperto progettazione e formazione: laurea di primo livello L DM 509/99 ovvero DM 270/04; diploma di laurea vecchio ordinamento DL ; laurea specialistica LS; laurea magistrale LM e titoli equipollenti;
  • per il profilo di orientatore specialistico: laurea di primo livello L DM 509/99 ovvero DM 270/04; diploma di laurea vecchio ordinamento DL ; laurea specialistica LS; laurea magistrale LM e titoli equipollenti;
  • per il profilo di avvocato: diploma di laurea vecchio ordinamento DL in Giurisprudenza; laurea specialistica LS nelle classi 22/S, 102/S; laurea magistrale LM nelle classi LMG 01 oltre all’abilitazione all’esercizio della professione di avvocato;
  • per il profilo di specialista amministrativo: laurea I livello (L) appartenente alle classi: L14 Lauree in Scienze dei Servizi Giuridici L16 Lauree in Scienze dell’Amministrazione e dell’Organizzazione L18 Lauree in Scienze dell’Economia e della Gestione Aziendale L33 Lauree in Scienze Economiche L36 Lauree in Scienze Politiche e delle Relazioni Internazionali L40 Lauree in Sociologia; oppure diploma di laurea vecchio ordinamento (DL) o laurea specialistica (LS) o laurea magistrale (LM) nelle classi indicate sul bando;
  • per il profilo di esperto in comunicazione istituzionale: laurea di primo livello L della classe 14 DM 509/99 ovvero della classe L 20 DM 270/04; diploma di laurea vecchio ordinamento DL in Relazioni Pubbliche o in Scienze della Comunicazione: laurea specialistica LS nelle classi 13/S, 59/S, 67/S, 101/S; laurea magistrale LM nelle classi LM 19, LM 59, LM 92, LM 93; titoli equipollenti;
  • per il profilo di specialista informatico: laurea I livello (L) appartenente alle classi 09 Ingegneria dell’Informazione, 10 Ingegneria industriale, 25 Scienze e tecnologie fisiche, 26 Scienze e tecnologie informatiche 32 Scienze matematiche, ai sensi del DM 509/99; L 8 Ingegneria dell’Informazione, L 9 Ingegneria Industriale, L 30 Scienze e tecnologie fisiche, L 31 Scienze e Tecnologie Informatiche, L 35 Scienze matematiche ai sensi del DM 270/04; oppure diploma di laurea vecchio ordinamento (DL) oppure laurea magistrale (LM) nelle classi indicate sul bando;
  • per il profilo di specialista statistico: laurea di primo livello L della classe 37 DM 509/99 ovvero della classe L 41 DM 270/04; diploma di laurea vecchio ordinamento DL in Statistica, Statistica e informatica per le aziende, Scienze statistiche, demografiche e sociali, Scienze statistiche ed attuariali, Scienze statistiche ed economiche ; l aurea specialistica LS nelle classi 48/S, 90/S, 91/S, 92/S; laurea magistrale LM nelle classi LM 82, LM 83. Titoli equipollenti;
  • per la riserva prevista in favore degli appartenenti alle categorie protette, di cui all’art. 1 della Legge 68/99: essere iscritti negli appositi elenchi di cui all’art. 8 della Legge 68/99 tenuti dal Servizio per il collocamento mirato nel cui ambito territoriale si trova la propria residenza ( o in alternativa presso altro servizio per il Collocamento Mirato nel territorio dello Stato).

N. 6 UNITÀ DI PERSONALE

  • laurea di primo livello L DM 509/99 ovvero DM 270/04; diploma di laurea vecchio ordinamento DL, laurea specialistica LS; laurea magistrale LM e titoli equipollenti.

PROCEDURE SELETTIVE

Le selezioni si svolgeranno mediante la valutazione dei titoli di studio e di servizio e il superamento di una prova selettiva scritta, distinta per profilo professionale.

Formez PA trasmetterà alle Commissioni esaminatrici gli elenchi dei candidati ammessi alla prova scritta. Tali elenchi, con il diario recante l’indicazione in merito allo svolgimento, sono pubblicati sul sito istituzionale dell’Amministrazione e sul sistema «Step One 2019».

Per i dettagli rimandiamo alla lettura dei bandi sopra allegati.

ARLAB

La Regione Basilicata ha istituito l’Agenzia Regionale per il lavoro e le transizioni nella vita attiva LAB (Lavoro e Apprendimento in Basilicata), con sede a Potenza. Tra le sue funzioni: attuazione delle politiche di orientamento della formazione, dell’istruzione e del lavoro; gestione di servizio per l’impiego e delle politiche attive del lavoro.

DOMANDE DI AMMISSIONE CONCORSI ARLAB BASILICATA

Le domande di partecipazione ai concorsi ARLAB della Basilicata per assunzioni di diplomati e laureati devono essere presentate esclusivamente per via telematica entro il 21 Aprile 2022. La procedura sarà accessibile attraverso lo SPID, compilando l’apposito modulo elettronico sul sistema «Step One 2019», raggiungibile a questa pagina, previa registrazione sul sistema.

Per l’ammissione ai concorsi è necessario versare una quota di Euro 10,00 e inoltre possedere un indirizzo di posta elettronica certificata (PEC) personale, pertanto quanti ne fossero sprovvisti possono leggere in questo articolo come attivarne uno in soli 30 minuti.

ULTERIORI INFORMAZIONI

Ogni comunicazione ai candidati sarà effettuata mediante pubblicazione di specifici avvisi sul sito istituzionale dell’ARLAB e sul sito di Formez PA.

Le comunicazioni concernenti il concorso, compreso il calendario delle relative prove e del loro esito, saranno effettuate attraverso il sistema «Step One 2019». Qui saranno pubblicate le graduatorie finali, oltre che sui siti sopra citati.

L’avviso relativo alla avvenuta approvazione e alla pubblicazione delle graduatorie sarà pubblicato sul Bollettino Ufficiale della Regione Basilicata, nella sezione «Concorsi».

Vi segnaliamo, infine, che sono stati pubblicati anche i bandi di concorso della Regione Basilicata per 123 diplomati e laureati da assumere a tempo indeterminato.

COME RESTARE AGGIORNATI E ALTRI CONCORSI

Per restare sempre aggiornati su tutte le novità vi invitiamo a iscrivervi alla nostra newsletter e al canale Telegram. Per conoscere anche altri concorsi pubblici in Basilicata, potete visitare la nostra sezione dedicata.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
Leggi i commenti