Concorso AGCOM 2024 per operativi amministrativi e informatici: Bando

AGCOM
adv

Opportunità di lavoro rivolta a diplomati grazie al concorso di AGCOM 2024 per operativi.

L’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni prevede l’assunzione a tempo indeterminato di amministrativi e informatici, in possesso di esperienza nei relativi ambiti.

Per candidarsi c’è tempo fino al giorno 11 luglio 2024.

Di seguito presentiamo tutte le informazioni utili sui requisiti richiesti, sulle modalità di selezione, come presentare la domanda di partecipazione e alleghiamo il bando integrale da scaricare e leggere attentamente.

CONCORSO OPERATIVI AGCOM 2024 PER 5 POSTI

Il concorso AGCOM 2024 per operativi è dunque finalizzato ad assumere, mediante contratto a tempo indeterminato, 5 unità di personale non dirigenziale a tempo indeterminato. Le risorse assunte saranno inquadrate al livello iniziale della qualifica operativa nei ruoli dell’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni (AGCOM) per i profili sotto riportati:

  • n. 3 operativi con competenze amministrative (codice AGCOM/OA), di cui:
    – n. 1 con sede di assegnazione a Roma;
    – n. 2 con sede di assegnazione a Napoli;
  • n. 2 operativi con competenze informatiche (codice AGCOM /OI), di cui:
    – n. 1 con sede di assegnazione a Roma;
    – n. 1 con sede di assegnazione a Napoli.

REQUISITI GENERALI RICHIESTI

Per accedere al concorso per operativi indetto dall’AGCOM 2024 è richiesto il possesso dei requisiti generali di ammissione ai concorsi pubblici, ossia:

  • cittadinanza italiana o possesso dei requisiti previsti dall’articolo 38, commi 1, 2 e 3-bis, del decreto legislativo 30 marzo 2001, n.165;
  • maggiore età;
  • godimento dei diritti civili e politici;
  • non essere stati esclusi dall’elettorato politico attivo;
  • non essere stati destituiti o dispensati dall’impiego presso una pubblica amministrazione come indicato sul bando;
  • non aver riportato condanne, con sentenza passata in giudicato, per reati che costituiscono un impedimento all’assunzione presso una pubblica amministrazione (in caso contrario darne notizia come specificato sul bando);
  • essere in posizione regolare nei confronti dell’obbligo di leva, per i cittadini soggetti a tale obbligo. I candidati obiettori di coscienza che sono stati ammessi a prestare servizio civile devono aver rinunciato allo status di obiettore di coscienza;
  • idoneità fisica allo specifico impiego cui il codice di concorso si riferisce
adv

REQUISITI SPECIFICI

I concorrenti devono inoltre avere i requisiti specifici del profilo per il quale presentano domanda e che riassumiamo di seguito:

OPERATIVO CON COMPETENZE AMMINISTRATIVE

  • diploma di istruzione secondaria di secondo grado di durata quinquennale;
  • possesso di uno dei seguenti requisiti:
    – aver svolto per almeno due anni attività debitamente documentata nelle mansioni del personale operativo in uffici pubblici o privati;
    – aver prestato servizio presso l’Autorità con analoghe funzioni per almeno 1 anno in base a contratto a tempo determinato ovvero a seguito di comando, distacco o fuori ruolo;
    – aver prestato servizio nel ruolo dell’Autorità nella qualifica di esecutivo da almeno 4 anni ed essere in possesso, da almeno 2 anni, di un diploma di scuola secondaria di secondo grado.

OPERATIVO CON COMPETENZE INFORMATICHE

  • diploma di istruzione secondaria di secondo grado di durata quinquennale;
  • possesso di uno dei seguenti requisiti:
    – avere un’esperienza documentata, di almeno 6 anni, come sistemista informatico nell’ambito di sistemi informatici di amministrazioni ed enti pubblici o privati;
    – aver prestato servizio presso l’Autorità con analoghe funzioni per almeno un anno in base a contratto a tempo determinato ovvero a seguito di comando, distacco o fuori ruolo;
    – aver prestato servizio nel ruolo dell’Autorità nella qualifica di esecutivo da almeno 4 anni ed essere in possesso, da almeno 2 anni, di un diploma di scuola secondaria di secondo grado.

COME SI SVOLGE LA SELEZIONE

I candidati al concorso AGCOM 2024 per operativi dovranno sostenere il seguente iter selettivo:

  • eventuale prova preselettiva;
  • una prova scritta, distinta per i codici concorso, riservata ai candidati che avranno superato l’eventuale prova preselettiva o esonerati;
  • una prova orale, per ciascuno dei codici concorso, riservata ai candidati che avranno superato la prova scritta;
  • la valutazione dei titoli distinta per i codici concorsuali.

EVENTUALE PROVA PRESELETTIVA

L’Autorità, su proposta della Commissione esaminatrice si riserva di svolgere, per ciascun profilo concorsuale, una prova preselettiva qualora il numero dei candidati che abbiano presentato la domanda di partecipazione per ogni profilo sia pari o superiore a 50 volte il numero dei posti messi a concorso.

La prova consisterà nella somministrazione di un test di quesiti a risposta multipla sulle materie della prova scritta.

È importante segnalare che non è prevista la pubblicazione della banca dati dei quesiti prima dello svolgimento della prova.


PROVA SCRITTA

La prova scritta, di natura teorica, consisterà in un elaborato. È finalizzata ad accertare la conoscenza di una o più materie specifiche del ruolo da ricoprire.

La prova scritta per il profilo operativo con competenze amministrative (codice AGCOM/OA) è valutata in quarantesimi. Saranno ammessi alla prova orale i candidati che avranno raggiunto una votazione non inferiore a 28/40 nella prova stessa.

La prova scritta per il profilo operativo con competenze informatiche (codice AGCOM/OI) è valutata in centesimi. Potranno accedere alla prova orale i concorrenti che avranno conseguito un punteggio non inferiore a 70/100 nella prova stessa.


PROVA ORALE

Consisterà in un colloquio interdisciplinare volto ad accertare l’idoneità dei candidati rispetto alla posizione messa a concorso, con riguardo alle loro attitudini e capacità e alla loro preparazione nelle materie della prova scritta, nonché a verificare la conoscenza della lingua inglese.

Come sopra, anche la prova orale per il profilo operativo amministrativo sarà valutata in quarantesimi, mentre la prova orale per il profilo operativo informatico sarà valutata in centesimi.


VALUTAZIONE DEI TITOLI

Dopo lo svolgimento della prova orale si procederà alla valutazione dei titoli nei confronti dei soli candidati che avranno superato il colloquio.

Tutti i titoli di cui il candidato richiede la valutazione devono essere posseduti entro la data di scadenza del termine di presentazione della domanda. Sono valutati soltanto i titoli inseriti negli appositi spazi della domanda di ammissione al concorso e completi di tutte le informazioni necessarie per la valutazione.


COME PRESENTARE LA DOMANDA

Per partecipare al concorso 2024 per operativi indetto dall’AGCOM occorre inviare la domanda di ammissione entro il giorno 11 luglio 2024 solo via web, collegandosi a questa pagina del portale inPA in cui ci sono i link per candidarsi ai due profili professionali.

Per accedere alla piattaforma è necessario autenticarsi mediante SPID / CIE / CNS o credenziali eIDAS.

Informiamo i candidati che è richiesto il possesso di un indirizzo di posta elettronica certificata (PEC) personale o un domicilio digitale. Se sprovvisti di casella PEC, possono leggere in questo articolo come attivarne una in soli 30 minuti, in modo semplice e da casa.

In caso di problemi nell’invio della domanda vi consigliamo di leggere questa guida che spiega in modo semplice e chiaro come registrarsi al portale inPA e candidarsi.

adv

BANDO CONCORSO AGCOM 2024 OPERATIVI

Gli interessati al concorso AGCOM 2024 per operativi amministrativi e informatici sono invitati a  leggere attentamente il BANDO (Pdf 125 KB).

Per completezza, rendiamo noto che l’avviso di selezione è stato pubblicato sul sito web dell’Autorità in questa pagina (Delibera n. 104/24/CONS).

AGCOM

L’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni (AGCOM) è un’autorità amministrativa indipendente italiana di regolazione e garanzia, con sede principale a Napoli e sede secondaria operativa a Roma.

All’AGCOM è affidato il compito di assicurare la corretta concorrenza degli operatori sul mercato e di tutelare il pluralismo e le libertà fondamentali dei cittadini nel settore delle telecomunicazioni, dell’editoria, dei mezzi di comunicazione di massa e delle poste in analogia all’Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente e all’Autorità di Regolazione dei Trasporti.

ULTERIORI INFORMAZIONI

Tutte le comunicazioni sul concorso, incluse quelle sul calendario dell’eventuale prova preselettiva, della prova scritta, della prova orale e i relativi esiti, sarà effettuata attraverso il Portale inPA e attraverso il sito dell’Autorità.

ALTRI CONCORSI E AGGIORNAMENTI

Vi invitiamo a scoprire altri concorsi per diplomati e i concorsi pubblici 2024, visitando la pagina sempre aggiornata con i nuovi bandi indetti e anche a collegarvi alla sezione dedicata ai prossimi concorsi in uscita, così da prepararvi per tempo.

Restate sempre informati su novità e aggiornamenti iscrivendovi gratis alla nostra newsletter e seguendoci sui nostri canali al Telegram, WhatsApp e TikTok @ticonsigliounlavoro.

Seguiteci anche su Google News cliccando su “Segui”.

di Laura G.
Giornalista, esperta di lavoro pubblico e formazione.
© RIPRODUZIONE RISERVATA.
Tutti gli annunci di lavoro pubblicati sono rivolti indistintamente a candidati di entrambi i sessi, nel pieno rispetto della Legge 903/1977.

Per restare aggiornato iscriviti alla nostra newsletter gratuita e al nostro Canale Telegram. Seguici su Google News cliccando su "segui".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *