Concorso ASL Napoli 1 Centro per 30 autisti di ambulanza 2024, con scuola dell’obbligo

ambulanze, ambulanza
photo credit: Massimo Todaro / Shutterstock
adv

L’Azienda Sanitaria Locale (ASL) Napoli 1 Centro ha indetto un concorso per autisti di ambulanza – area degli operatori.

La selezione pubblica prevede la copertura di 30 posti di lavoro a tempo indeterminato e pieno.

Per candidarsi è richiesto l’assolvimento dell’obbligo scolastico o la licenza media.

Sarà possibile presentare la domanda di ammissione entro il giorno 8 luglio 2024.

Ecco tutte le informazioni utili sulla procedura concorsuale: requisiti, selezione, come candidarsi e rendiamo disponibile anche il bando da scaricare.

REQUISITI RICHIESTI

Possono candidarsi al concorso ASL Napoli 1 Centro per operatori tecnici specializzati autisti 2024 coloro che possiedono i requisiti generali di accesso ai concorsi pubblici, ovvero:

  • cittadinanza italiana o di uno dei Paesi dell’Unione Europea o di altre categorie indicate nell’avviso;
  • idoneità allo svolgimento delle mansioni proprie del profilo professionale a selezione;
  • godimento dei diritti civili e politici: essere iscritti nelle liste elettorali; essere in regola con gli obblighi di leva; assenza di validi ed efficaci atti risolutivi di precedenti rapporti d’impiego, eventualmente costituiti con pubbliche amministrazioni, a causa d’insufficiente rendimento o per produzione di documenti falsi o viziati da invalidità non sanabile; assenza di cause ostative all’accesso al pubblico impiego eventualmente prescritte ai sensi di legge per la costituzione del rapporto di lavoro.
  • diploma di istruzione secondaria di primo grado (licenza media) o l’assolvimento dell’obbligo scolastico;
  • patente di guida di categoria “B”, da almeno sette anni, in corso di validità e senza alcuna limitazione prevista dalla normativa vigente, né sospesa né ritirata.

La partecipazione al concorso non è soggetta a limiti di età, fatto salvo il limite previsto per il collocamento a riposo d’ufficio.

RISERVE

Sui posti messi a concorso operano le seguenti riserve:

  • il 30% a favore dei volontari delle Forze Armate;
  • il 15% per gli operatori volontari che hanno concluso il servizio civile universale senza demerito. Per ulteriori informazioni vi invitiamo a leggere l’approfondimento sulla riserva per Servizio Civile nei concorsi pubblici.

COME SI SVOLGE LA SELEZIONE

Nell’ipotesi in cui il numero dei candidati superi le 600 unità, potrà essere espletata una preselezione, che consisterà in quiz a risposta multipla sulle materie oggetto d’esame indicate nel bando.

La selezione è per titoli ed esami.

In totale, la Commissione dispone di 100 punti che saranno così distribuiti:

  • n. 40 punti per la valutazione dei titoli;
  • n. 60 punti per le prove d’esame, di cui:
    – 30 punti per la prova pratica;
    – 30 punti per la prova orale.

La prova pratica potrà consistere in una delle due forme alternative:

  • guida di un automezzo in dotazione dell’Azienda nel rispetto delle norme sulla circolazione stradale, con simulazioni su strada o percorso precostituito con annesse manovre;
  • in forma scritta: quesiti a risposta multipla e/o sintetica inerenti al profilo professionale a concorso.

La prova orale verterà sui principi informatori del Codice della Strada, fonti del Diritto della circolazione stradale, nozioni in materia di sicurezza e meccanica di base e conoscenza dell’organizzazione aziendale con particolare riferimento all’articolazione territoriale. Nell’ambito del colloquio saranno verificate, inoltre, la conoscenza di base della lingua inglese e l’uso delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche più diffuse.

La selezione pubblica rispetta le nuove regole previste dal regolamento dei concorsi pubblici.

COME PRESENTARE LA DOMANDA

Per essere ammessi al concorso per autisti di ambulanza dell’ASL Napoli 1 Centro è necessario candidarsi con modalità telematica, esclusivamente attraverso questo portale entro il giorno 8 luglio 2024.

Segnaliamo che, ai fini dell’ammissione al concorso, occorre versare un contributo alle spese generali di € 20,00.

È sempre utile, quando si partecipa a una selezione pubblica, avere un proprio indirizzo di posta elettronica certificata (PEC), in quanto gli Enti possono comunicare con i candidati anche tramite la PEC. Chi ne fosse sprovvisto può leggere in questo articolo come ottenerne uno in soli 30 minuti, da casa.

BANDO

Gli interessati al concorso per autisti dell’ASL Napoli 1 Centro 2024 sono invitati a leggere attentamente il BANDO (Pdf 343 KB).

Segnaliamo, per completezza informativa che il bando è stato pubblicato per estratto sulla Gazzetta Ufficiale serie concorsi ed esami n. 46 del 7 giugno 2024.

adv

ULTERIORI INFORMAZIONI

Il calendario dell’eventuale preselezione sarà reso pubblico sul sito istituzionale dell’Azienda, sezione “Amministrazione Trasparente”, in corrispondenza del concorso in oggetto.

Il diario delle prove d’esame e la sede di espletamento delle stesse verranno pubblicati nella sezione dedicata alla procedura del sito istituzionale almeno 20 giorni prima delle prove.

ALTRI CONCORSI E AGGIORNAMENTI

Per scoprire altre selezioni pubbliche nella regione, potete consultare i concorsi pubblici in Campania.

Vi invitiamo a consultare la pagina sui concorsi per chi ha la licenza media e quella con i più interessanti concorsi pubblici 2024, che è sempre aggiornata con tutti i nuovi bandi indetti. Infine, potete collegarvi alla sezione dedicata ai prossimi concorsi in uscita, così da scoprire quali bandi verranno pubblicati nei prossimi mesi e prepararvi per tempo.

Per restare sempre aggiornati sulle opportunità di lavoro e sulle selezioni pubbliche, iscrivetevi alla nostra newsletter gratuita e ai nostri canali TelegramWhatsApp e TikTok @ticonsigliounlavoro.

Seguiteci inoltre su Google News cliccando sul bottone “segui” presente in alto.

di Laura G.
Giornalista, esperta di lavoro pubblico e formazione.
© RIPRODUZIONE RISERVATA.
Tutti gli annunci di lavoro pubblicati sono rivolti indistintamente a candidati di entrambi i sessi, nel pieno rispetto della Legge 903/1977.

Per restare aggiornato iscriviti alla nostra newsletter gratuita e al nostro Canale Telegram. Seguici su Google News cliccando su "segui".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *