Decreto MIUR: graduatorie ATA Terza Fascia rimandate a 2018 2021

insegnare scuola corsi

Il MIUR ha deciso di far slittare la validità delle nuove graduatorie ATA di Terza Fascia agli a.s. 2018 – 2021.

Dunque gli aspiranti che hanno presentato domanda di inserimento e aggiornamento degli elenchi per il triennio 2017 – 2020 non potranno effettuare supplenze prima del prossimo anno scolastico. E’ quanto emerso nel corso di un recente incontro tenutosi tra il Ministero dell’istruzione, dell’università e della ricerca e le organizzazioni sindacali.

E’ stato pubblicato un apposito Decreto MIUR che prorogha le graduatorie di istituto ATA già in vigore per tutto l’anno scolastico appena iniziato, rimandando, di fatto, le nuove di un anno.

Facciamo un po’ di chiarezza su cosa sta accadendo.

DECRETO MIUR GRADUATORIE ATA III FASCIA – SLITTAMENTO AL 2018 – 2021

A dare la notizia è la CISL Scuola, attraverso un recente comunicato pubblicato sul proprio portale web, relativo al Decreto MIUR n.947 del 1°.12.2017. Si tratta del provvedimento di proroga, sottoscritto dal Ministro Valeria Fedeli, in virtù del quale la validità delle graduatorie di circolo e istituto di Terza Fascia del personale ATA per il triennio 2014 – 2017 viene prolungata fino a tutto l’a.s. 2017 – 2018.

In sostanza, dunque, vengono rimandate le graduatorie ATA di III Fascia relative al triennio 2017 – 2020. L’articolo unico contenuto nel nuovo Decreto modifica anche il comma 2 dell’art. 1 del D.M. n. 640 del 30 agosto 2017, relativo al concorso ATA III Fascia per il prossimo triennio scolastico, indicando quale periodo di validità per le nuove graduatorie gli anni scolastici 2018 – 2019, 2019 – 2020 e 2020 – 2021.

Cosa significa? Che le nuove graduatorie non valgono più per il triennio 2017 – 2020, ma sono slittate a quello 2018 – 2021. Chi è inserito nelle nuove graduatorie potrà effettuare le supplenze nelle scuole a partire dall’a.s. 2018 – 2019. Quindi, chi si è candidato il mese scorso, potrà iniziare a lavorare a partire dal prossimo anno scolastico.

Il documento fa seguito all’incontro tenutosi, lo scorso 22 novembre, tra il MIUR e i sindacati, per affrontare alcune problematiche relative al personale Amministrativo, Tecnico e Ausiliario che lavora nelle scuole. In particolare, è stato affrontato il problema delle nuove graduatorie per le supplenze ATA relative al triennio scolastico 2017 – 2020.

Il bando ATA Terza Fascia per l’inserimento e l’aggiornamento delle graduatorie pubblicato qualche mese fa, infatti, ha visto la partecipazione di un numero considerevole di aspiranti. La fase di presentazione dei moduli cartacei (Modelli D1, D2 e D4) per partecipare al concorso, conclusasi il 30 ottobre, ha comportato l’arrivo di circa 1.800.000 domande presso le segreterie scolastiche, che stanno provvedendo ad inserirle nel Sistema Informativo dell’Istruzione (SIDI). Si tratta di un fatto senza precedenti, che ha complicato notevolmente il lavoro delle scuole, causando un notevole prolungamento dei tempi previsti per l’inserimento SIDI, proprio in virtù dell’ingente numero di domande.

Ora, considerando che l’attivazione del Modello D3 per scegliere le scuole in cui effettuare le eventuali supplenze, che dovrà essere compilato attraverso il sistema POLIS – Presentazione On Line delle IStanze del MIUR, è possibile solo dopo il completamento degli inserimenti da parte delle segreterie, è chiaro che le graduatorie definitive saranno pubblicate in ritardo, a circa 3 mesi dall’inizio dell’anno scolastico. Quindi, va da sé, le scuole sarebbero costrette a sostituire il personale quando ormai  le attività scolastiche sono iniziate da tempo, una cosa complessa e dispendiosa che, inoltre, danneggerebbe i lavoratori e le lavoratrici che, attualmente, stanno garantendo la copertura delle supplenze annuali ma con contratti a termine.

In conseguenza di tutto ciò, il MIUR, su richiesta delle organizzazioni sindacali, ha deciso di prorogare la validità delle graduatorie d’istituto del personale Amministrativo, Tecnico e Ausiliario già in essere fino a tutto l’a.s. 2017 – 2018. Il nuovo Decreto MIUR graduatorie ATA Terza Fascia potrebbe comportare anche la trasformazione dei contratti temporanei da ‘fino ad avente diritto’ in annuali, ovvero dal 30 giugno al 31 agosto.

TESTO DECRETO E INFORMAZIONI UTILI

Per tutti i dettagli sul provvedimento di proroga delle graduatorie di istituto del personale Amministrativo, Tecnico e Ausiliario a tutto l’a.s. 2017 – 2018, con conseguente slittamento delle nuove graduatorie ATA Terza Fascia agli a.s. 2018 – 2021, mettiamo a vostra disposizione il testo integrale del Decreto MIUR n.947 del 1°.12.2017 (Pdf 78Kb). 

Per tutte le informazioni relative al bando ATA per l’inserimento e l’aggiornamento delle graduatorie di circolo e di istituto di III Fascia potete leggere questo approfondimento. Al suo interno troverete tutte le informazioni utili sul concorso ATA e sulle modalità previste per la presentazione del Modello D3 per la scelta delle istituzioni scolastiche, attraverso il servizio di istanze online del MIUR.

La procedura informatizzata per compilare e inviare il modulo sarà attiva dal 14 marzo alle ore 14.00 del 13 aprile 2018. Vi ricordiamo che il MIUR ha reso disponibile un’applicazione per scegliere preventivamente le scuole che andranno inserite una volta che sarà attiva.

Vi ricordiamo, inoltre, che, in fase di registrazione sul SIDI, alcune domande potrebbero essere considerate nulle e alcuni aspiranti potrebbero essere esclusi dalle graduatorie a causa di vizi di forma, errori nella presentazione delle istanze, mancanza di requisiti o altri motivi. In questo articolo vi spieghiamo quali sono le cause più frequenti e come presentare ricorso e / o richiedere la correzione di eventuali errori materiali.

Infine, mettiamo a vostra disposizione anche questa breve guida su come lavorare nel personale ATA. Al suo interno troverete tutte le notizie utili relative alle figure professionali che lavorano nei ruoli amministrativi, tecnici o ausiliari del personale scolastico, alle graduatorie per le assunzioni e per le supplenze, ai requisiti richiesti e a come fare domanda.

Continuate a seguirci per restare aggiornati.

Subscribe
Notificami
7 Commenti
Newest
Oldest
Inline Feedbacks
View all comments