ATA Modello D3 scelta delle Scuole: Guida per la presentazione

scuola ata

A partire dal 14 marzo è possibile presentare il Modello D3 per la scelta delle scuole, per completare la procedura di inserimento e aggiornamento relativa alle graduatorie di terza fascia del personale ATA per il triennio scolastico 2018 2021.

Il modulo dev’essere compilato e inviato attraverso l’apposita procedura delle istanze online, che è stata attivata. L’applicazione per scegliere le istituzioni scolastiche sarà disponibile fino al 13 aprile, data di scadenza utile per trasmettere l’Allegato D3 relativo al bando ATA. 

Facciamo chiarezza sulla procedura prevista dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca per la presentazione dell’Allegato D3 e su come scegliere le scuole.

COS’E’ IL MODELLO D3 ATA?

L’Allegato D3 è il modulo attraverso il quale coloro che presentano domanda per accedere alle graduatorie di circolo e di istituto di III fascia relative alle supplenze nella scuola possono indicare le istituzioni scolastiche presso le quali desiderano lavorare. Cosa significa? Che chi intende inserirsi o aggiornare il proprio punteggio nell’ambito delle graduatorie di terza fascia del personale scolastico Amministrativo, Tecnico e Ausiliario deve compilare e presentare questo modulo per scegliere le scuole di interesse.

Il Modello D3 bando ATA dev’essere compilato in forma telematica, attraverso il servizio POLIS – Presentazione On Line delle IStanze del MIUR. 

SCADENZA DI PRESENTAZIONE DOMANDA

Entro quando si può presentare il Modello D3? E’ possibile inviare l’Allegato per la scelta delle sedi scolastiche tramite le istanze online fino alle ore 14.00 del 13 aprile 2018.

COME PRESENTARE IL MODELLO D3

La scelta delle istituzioni scolastiche deve essere effettuata tramite web, attraverso il portale POLIS del MIUR, ovvero la piattaforma dedicata alla presentazione delle istanze online, seguendo le indicazioni operative contenute in questa GUIDA (Pdf 1Mb) predisposta dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca.

Per accedere al form online per compilare e inviare il Modello D3 occorre essere registrati sulla piattaforma ed effettuare il login, inserendo il proprio nome utente e la password. Una volta effettuato l’accesso all’istanza, occorre compilare il form online e indicare le istituzioni scolastiche di preferenza. Ciascun aspirante può scegliere fino ad un massimo di 30 scuole presso le quali sarebbe disposto a lavorare. Tutte le scuole devono essere situate nella stessa provincia per la quale è stato presentato il Modello D1 o D2.

Il candidato, a propria scelta, può decidere di includere oppure di non includere la scuola presso la quale ha consegnato il modello di domanda di inserimento (Allegato D1) o di conferma (Allegato D2). Chi ha utilizzato l’applicazione relativa alle sedi esprimibili messa a disposizione dal MIUR (la stessa utilizzata per individuare la scuola a cui chiedere la valutazione della domanda, da riportare nei Modelli D1 e D2) per scegliere preventivamente le 30 istituzioni scolastiche a cui chiedere l’inserimento in graduatoria, può inserire le scuole scelte nel modulo.

Una volta completato l’invio della domanda online non sarà necessario presentare la domanda stessa anche in formato cartaceo in quanto le istituzioni scolastiche scelte la riceveranno automaticamente al momento dell’inoltro online.

Attenzione: nel caso in cui l’aspirante presenti solo il modello D1 o il modello D2 e non presenti il Modello D3 tramite istanze online, gli verrà in automatico attribuita come istituzione scolastica quella presso cui ha presentato il modello D1 o D2.

Tutti i candidati sono tenuti a presentare il Modello D3, anche le persone che sono già incluse nella terza fascia delle graduatorie ATA di circolo e di istituto del precedente triennio di validità, per poter essere inclusi nelle nuove graduatorie. Questo significa che anche in caso di conferma (presentazione allegato D2) è necessario compilare ex novo in tutte le sue parti il modulo per la scelta delle scuole (D3).

INFORMAZIONI UTILI

Per ogni altra informazione sul concorso ATA è necessario far riferimento al Bando e al Decreto Ministeriale n. 640 del 30 agosto 2017.

Mettiamo a vostra disposizione la nostra guida istanze online, con tutte le indicazioni utili per accedere al portale POLIS ed utilizzare i servizi disponibili.

Subscribe
Notificami
164 Commenti
Newest
Oldest
Inline Feedbacks
View all comments