GPS 2022: nuovo regolamento MIUR

scuola, docenti, insegnanti
adv

Il nuovo regolamento MIUR per le GPS 2022 ha introdotto nuove regole per l’aggiornamento delle graduatorie provinciali per le supplenze.

Rispetto alle scorse graduatorie sono state introdotte delle modifiche nei requisiti per entrare in graduatoria. La validità rimane invece biennale.

Ecco cosa prevedono le nuove regole MIUR per le GPS e tutte le novità spiegate in modo semplice e chiaro, con il nuovo regolamento da scaricare e consultare.

adv

REGOLAMENTO GPS 2022-2024

Mettiamo a vostra disposizione l’Ordinanza Ministeriale n. 112 del 6 maggio 2022 (Pdf 391Kb), contenente il regolamento per le graduatorie provinciali delle supplenze emanato dal MIUR.

REGOLAMENTO GPS 2022 2024

Con l’OM n. 112/2022, infatti, il MIUR ha regolato l’aggiornamento delle graduatorie provinciali di supplenza di I e II fascia (GPS) e delle corrispondenti graduatorie di istituto per gli anni scolastici 2022/2023 e 2023/2024. Le nuove graduatorie sostituiranno quelle attualmente in vigore (GPS 2020/2022).

Il 31 maggio si sono chiuse le domande per partecipare al bando per le graduatorie GPS 2022/24, per procedere alla valutazione dei titoli e alla pubblicazione delle nuove GPS,  che saranno utilizzate dalle scuole per l’assegnazione di supplenze al personale docente ed educativo. Per conoscere in dettaglio tutto l’iter delle GPS fino alla chiamata in servizio potete leggere questo approfondimento.

Il regolamento MIUR per le GPS introduce delle novità a partire da quest’anno. Vediamo in dettaglio cosa cambia con le nuove regole.

NOVITÀ GRADUATORIE PROVINCIALI SUPPLENZE

Ecco le principali novità contenute nella bozza del decreto MIUR per l’aggiornamento delle GPS:

  • le graduatorie restano biennali, dunque le nuove GPS sono valide per gli anni scolastici 2022/23 e 2023/24;

  • per accedere alla seconda fascia delle GPS per il sostegno occorre aver maturato 3 anni di servizio sul sostegno entro l’anno precedente a quello di aggiornamento delle graduatorie, dunque il requisito delle annualità di servizio diventa più stringente rispetto alla normativa precedente;

  • non è eliminata la seconda fascia delle GPS infanzia e primaria per i posti comuni, al contrario di quanto inizialmente previsto dal MIUR. Dunque il nuovo regolamento prevede prima e seconda fascia per tutti gli ordini e i gradi di scuola;

  • le convocazioni sono informatizzate, è confermata la procedura informatica di interpello degli aspiranti e per accertarne l’eventuale disponibilità.

COME SARANNO LE NUOVE GRADUATORIE

In base al nuovo regolamento, le GPS relative al triennio scolastico 2022-2024 sono così articolate:

a. GPS posti comuni infanzia e primaria

  • prima fascia – costituita dagli aspiranti in possesso dello specifico titolo di studio abilitante;

  • seconda fascia – costituita dagli studenti iscritti al terzo, quarto o quinto anno di laurea in Scienze della Formazione primaria per l’a.a. 2021/2022, che hanno assolto, rispettivamente, almeno 150, 200 e 250 CFU;
adv

b. GPS posti comuni secondaria (distinte per classi di concorso)

  • prima fascia – costituita dagli aspiranti in possesso dello specifico titolo di abilitazione;

  • seconda fascia – costituita dagli aspiranti in possesso del titolo di studio, comprensivo dei CFU/CFA o esami aggiuntivi ed eventuali titoli aggiuntivi previsti dalla normativa vigente per la specifica classe di concorso, e di uno dei seguenti requisiti:
    – 24 CFU/CFA acquisiti in forma curricolare, aggiuntiva o extra curricolare nelle discipline antropo-psico-pedagogiche e nelle metodologie e tecnologie didattiche, di cui almeno 6 in ciascuno di almeno 3 dei seguenti ambiti disciplinari: pedagogia, pedagogia speciale e didattica dell’inclusione; psicologia; antropologia; metodologie e tecnologie didattiche;
    – abilitazione specifica su altra classe di concorso o per altro grado;
    – precedente inserimento nella seconda fascia delle GPS per la specifica classe

c. GPS sostegno (distinte per gradi di istruzione)

  • prima fascia – costituita dagli aspiranti in possesso dello specifico titolo di specializzazione sul sostegno nel relativo grado di istruzione;

  • seconda fascia – costituita dagli aspiranti privi del titolo di specializzazione che, entro l’anno precedente a quello di presentazione dell’istanza per l’inclusione nelle GPS, hanno maturato tre annualità di insegnamento su posto di sostegno nel relativo grado e sono in possesso del titolo abilitante o del titolo di accesso alle GPS di seconda fascia del relativo grado;

d. GPS personale educativo

  • prima fascia – costituita dagli aspiranti in possesso dello specifico titolo di abilitazione;

  • seconda fascia – costituita dagli aspiranti in possesso degli idonei titoli di studio e requisiti di accesso.

ULTERIORI INFORMAZIONI E AGGIORNAMENTI

Continuate a seguirci per restare aggiornati e visitate la nostra sezione dedicata alle assunzioni nella scuola e la nostra pagina riservata ai docenti.

Iscrivetevi gratuitamente alla nostra newsletter e al nostro canale Telegram per ricevere tutti gli aggiornamenti e avere le notizie in anteprima. E’ disponibile anche il gruppo Telegram dedicato esclusivamente ai docenti e aspiranti docenti, utile per confrontarsi e chiedere consigli.

di Angela V.
Redattrice, esperta di lavoro pubblico e privato.
© RIPRODUZIONE RISERVATA.
Tutti gli annunci di lavoro pubblicati sono rivolti indistintamente a candidati di entrambi i sessi, nel pieno rispetto della Legge 903/1977.

Per restare aggiornato iscriviti alla nostra newsletter gratuita e al nostro Canale Telegram. Seguici su Google News cliccando su "segui".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *