INPS: borse di studio per corsi di lingua, bando

INPS

Interessante opportunità di formazione per gli studenti degli ultimi due anni di scuola primaria e delle scuole secondarie grazie alle borse di studio dell’INPS per frequentare corsi di lingua in Italia.

L’Istituto Nazionale della Previdenza Sociale (INPS), infatti, offre borse di studio per corsi di lingua destinati ai figli, orfani ed equiparati dei dipendenti e dei pensionati della pubblica amministrazione e sono finalizzati a sostenere gli esami per la certificazione linguistica.

Per presentare la domanda c’è tempo fino al 29 Luglio 2021. Ecco il bando, i requisiti richiesti e tutte le informazioni utili per partecipare.

CORSI DI LINGUA BORSE DI STUDIO INPS

L’INPS ha pubblicato il bando di concorso per l’erogazione di borse di studio a parziale copertura delle spese per fruire in Italia di corsi di lingua straniera extracurriculari. Questi dovranno essere svolti al di fuori dell’orario scolastico.

Obiettivo dei corsi è ottenere la certificazione (diploma linguistico) del livello di conoscenza della lingua A2, B1, B2, C1, C2 secondo il Quadro Europeo di riferimento (CEFR).

DESTINATARI

Le borse di studio messe a disposizione dall’INPS per la frequenza di corsi di lingua sono rivolte a figli oppure orfani ed equiparati dei dipendenti e dei pensionati della pubblica amministrazione iscritti alla Gestione unitaria delle prestazioni creditizie e sociali, oltre che dei pensionati utenti della Gestione Dipendenti Pubblici.

L’opportunità è destinata in particolare agli studenti che, all’atto di presentazione della domanda, frequentano gli ultimi due anni della scuola primaria, la scuola secondaria di primo grado (scuole medie) e di secondo grado (scuole superiori).

REQUISITI

Per accedere all’agevolazione è inoltre richiesto il possesso dei seguenti requisiti:

  • non avere un’età superiore ai 23 anni;
  • non fruire o avere già fruito, per lo stesso anno scolastico, di altre provvidenze analoghe erogate dall’Istituto, dallo Stato o da altre istituzioni pubbliche o private in Italia o all’estero, di valore superiore al 50 % dell’importo della borsa di studio messa a concorso.

Si segnala, inoltre, che la borsa di studio è incompatibile con il beneficio relativo al Bando di Concorso INPS “Corso di lingua all’estero” e “Corso di lingua in Italia”, ottenuto dallo studente per il rilascio dello stesso livello di certificazione della lingua per il quale intende concorrere.

ENTITA’ E DURATA DELLE BORSE DI STUDIO

L’importo massimo di ciascuna borsa di studio è di € 800. L’ammontare è individuato in base ai criteri indicati nel bando, scaricabile a fine articolo.

I corsi di lingua coperti parzialmente dalle borse di studio INPS dovranno svolgersi dunque nel periodo da Settembre 2021 a Giugno 2022, per almeno 4 mesi. La frequenza è obbligatoria. Il monte ore complessivo minimo è di 60 ore di lezione in presenza oppure online, in modalità sincrona, per la medesima durata, solo per casi di emergenza sanitaria nazionale dichiarati dal Governo italiano.

GRADUATORIE

Entro il 15 Settembre 2021, l’INPS pubblicherà sul proprio sito internet, nella sezione riservata al concorso, tre graduatorie degli ammessi con riserva, relative ai vari profili di destinatari. Una graduatoria sarà cioè per gli studenti delle ultime due classi delle scuole primarie, una per gli studenti delle ex scuole medie e un’altra per gli allievi delle scuole superiori.

All’interno di ciascuna categoria, i potenziali beneficiari verranno graduati sulla base della somma algebrica tra la media matematica dei voti conseguiti a giugno nell’anno scolastico 2020/2021 (inclusi i voti dei debiti formativi) ed il punteggio corrispondente alla classe di indicatore ISEE relativo al nucleo familiare.

L’ammissione con riserva sarà visualizzabile nella sezione Comunicazioni dell’Area riservata.

Entro il 1° Ottobre 2021 il richiedente la prestazione in favore dello studente ammesso con riserva dovrà accedere in procedura per effettuare gli specifici adempimenti indicati nel bando.

L’Istituto procederà all’eventuale scorrimento delle graduatorie una sola volta, entro il 22 Ottobre 2021, rendendo possibile la visualizzazione della posizione nell’Area riservata. A conclusione di tutti i corsi, l’INPS pubblicherà, infine, l’elenco degli assegnatari del beneficio sul proprio sito internet, nella sezione dedicata al concorso.

Entro il 19 novembre 2021 l’Istituto disporrà il pagamento dell’acconto. Questo sarà pari al 50% del contributo per i corsi ordinari. In caso di beneficiari subentrati a seguito dello scorrimento delle graduatorie, la liquidazione dell’acconto sarà disposta entro il 10 Dicembre 2021.

Per ulteriori dettagli e informazioni sulle borse di studio INPS per corsi di lingua rimandiamo alla lettura del bando disponibile a fine articolo.

INPS

L’Istituto Nazionale di Previdenza Sociale (INPS) è nato oltre 120 anni fa al fine di garantire i lavoratori dai rischi di invalidità e vecchiaia. La storia dell’Istituto è costellata di date ed eventi significativi, che ne hanno segnato l’evoluzione. Ad esempio, nel 2011 vengono soppressi INPDAP  ed ENPALS e viene quindi disposto il trasferimento all’INPS di tutte le competenze dei due enti. Il processo ventennale di progressivo accorpamento nell’Istituto di tutti gli enti di sicurezza sociale trova, così, il suo completamento. Ai cittadini è pertanto assicurato un unico soggetto interlocutore per i servizi di previdenza ed assistenza.

COME FARE DOMANDA

Prima di compilare la domanda per la richiesta delle borse di studio INPS per corsi di lingua, bisogna essere iscritti in banca dati. E’ necessario, cioè, essere riconosciuti dall’Istituto come “richiedenti” della prestazione. Coloro che non risultano nel suddetto database dovranno, pertanto, richiederne l’iscrizione. Il modulo AS150 di richiesta di iscrizione in banca dati può essere prelevato dal portale dell’Istituto. Basterà inserire nel motore di ricerca la sigla: AS150. Successivamente, occorrerà compilare il modulo e presentarlo alla sede provinciale INPS competente per territorio, attraverso i canali indicati dettagliatamente nel bando.

Per poter presentare la domanda occorre che il soggetto richiedente possieda uno dei seguenti sistemi di autenticazione: SPID, CIE, CNS.

Prima di inoltrare la domanda è possibile presentare la Dichiarazione Sostitutiva Unica (DSU) per la determinazione dell’ISEE ordinaria o ISEE minorenni con genitori non coniugati tra loro e non conviventi, nel caso in cui ne ricorrano le condizioni. L’attestazione ISEE è rilasciata dall’INPS previa presentazione della DSU da parte del richiedente.
L’utente potrà, quindi, richiedere la certificazione ISEE 2021. Nel caso in cui sia già stata emessa un’attestazione ISEE 2021 riferita al nucleo familiare in cui figura il beneficiario della borsa di studio, non occorrerà richiederne una nuova.

La domanda dovrà essere presentata esclusivamente con modalità telematica entro le ore 12.00 del giorno 29 Luglio 2021. Bisognerà quindi accedere alla home page del sito web dell’INPS, inserire nella sezione Cerca le parole: Corso di lingue in Italia e consultare la sezione Domanda. Selezionando il tasto Accedi, dopo aver inserito codice fiscale e PIN dispositivo, SPID, CIE o CNS, sarà visualizzato il modulo da compilare. Qui sono già presenti i dati identificativi del richiedente.

La domanda inviata è subito visualizzabile attraverso la funzione Visualizza domande inserite, all’interno dell’Area riservata. Una volta inviata la domanda, si consiglia di visualizzarla per verificare l’esattezza dei dati inseriti e la sua avvenuta trasmissione.

BANDO

Per conoscere maggiori dettagli sulle borse di studio erogate dall’INPS per i corsi di lingua, vi invitiamo a scaricare e a leggere attentamente il BANDO (Pdf 301 Kb).

SUCCESSIVE COMUNICAZIONI E COME RESTARE AGGIORNATI

Ogni successiva informazione in merito alle borse di studio INPS per corsi di lingua sarà comunicata mediante il sito web dell’Istituto.

Se volete conoscere altre opportunità simili per cui è possibile fare domanda, vi invitiamo a consultare la nostra pagina dedicata alle borse di studio. Per restare sempre aggiornati potete inoltre iscrivervi alla nostra newsletter gratuita e al nostro canale Telegram per avere le notizie in anteprima.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments