Modifica Piattaforma Aggiornamento GPS 2022

istanze online domanda gps

Il MIUR ha effettuato una modifica della piattaforma web per l’aggiornamento delle GPS valide per il biennio 2022/2024, rendendo disponibili nuove funzioni.

Le modifiche riguardano, nello specifico, alcune funzionalità utilizzate per la compilazione della domanda GPS 2022, e sono state introdotte in seguito a problemi riscontrati dagli aspiranti nella presentazione dell’istanza.

Vediamo in dettaglio cosa cambia e le novità introdotte.

MODIFICA PIATTAFORMA AGGIORNAMENTO GPS

Stando a quanto segnalato, in un recente articolo, dal sindacato Flc Cgil, infatti, il Ministero dell’Istruzione ha effettuato degli interventi sul sistema informatizzato per l’aggiornamento delle graduatorie GPS valide per gli anni scolastici 2022/2023 e 2023/2024. Nello specifico ha apportato delle modifiche nelle funzioni relative all’iscrizione nella seconda fascia delle graduatorie per il sostegno, all’inserimento dei titoli e allo spostamento di servizi da una graduatoria cancellata ad una nuova. Tali modifiche sono state introdotte dal MIUR in seguito a segnalazioni pervenute dai candidati e a richieste presentate da parte del sindacato.

NOVITÀ INTRODOTTE

Ecco cosa cambia per la compilazione delle domande di aggiornamento delle graduatorie provinciali per le supplenze (GPS) in seguito alle modifiche apportate:

  • gli aspiranti che devono iscriversi nella seconda fascia GPS per il sostegno ora possono far valere come annualità di insegnamento su posto di sostegno i servizi dichiarati nel precedente biennio, sia sul sostegno che su tipo di posto/classe di concorso. Dunque, colo che hanno maturato il requisito del servizio per l’inserimento in seconda fascia sommando servizi maturati tra il 2020/2021 e il 2021/2022 e, durante il precedente inserimento in graduatoria, non avevano selezionato la voce Annualità di insegnamento su posto di sostegno nel relativo grado maturata entro l’anno scolastico perchè non possedevano ancora il requisito completo per entrare nella seconda fascia, ora vedranno riconosciute le tre annualità, mentre prima il sistema non le riconosceva e non permetteva di modificarle;

  • è possibile integrare ulteriori titoli oltre il limite massimo dei titoli dichiarabili, per poter introdurre altri titoli da far valutare nel caso in cui il massimo fosse stato raggiunto con un titolo ritenuto non valido dall’ufficio. Il punteggio massimo per ogni sezione resta in ogni caso quello corrispondente al numero di titoli previsti dalla norma;

  • ai fini del punteggio per le certificazioni linguistiche, se rispetto allo scorso biennio è stato inserito un titolo migliorativo, viene considerata la certificazione di livello superiore per ciascuna lingua;

  • chi si cancella da una graduatoria può spostare i relativi servizi sulla nuova graduatoria, invece di doverli inserire nuovamente.

ULTERIORI INFORMAZIONI E AGGIORNAMENTI

Mettiamo a vostra disposizione questo approfondimento con tutte le informazioni sull’aggiornamento delle graduatorie GPS, dove trovate anche il bando GPS 2022, e questa guida utile sui titoli valutabili, con le tabelle di valutazione dei titoli da scaricare. In questa pagina, inoltre, trovate la guida MIUR per la presentazione della domanda da scaricare e la spiegazione di come compilare e inviare l’istanza, con tutti i passaggi, mentre per conoscere tutti i requisiti richiesti per partecipare alla procedura concorsuale potete leggere questo approfondimento.

Visitate la nostra sezione dedicata alle assunzioni nella scuola e la nostra pagina riservata ai docenti per restare aggiornati. Iscrivetevi gratuitamente alla nostra newsletter  per essere avvisati su tutte le novità e al nostro canale Telegram per avere le notizie in anteprima.

E’ disponibile anche il gruppo Telegram dedicato esclusivamente ai docenti e aspiranti docenti, utile per confrontarsi e chiedere consigli.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
Leggi i commenti