Unicredit: 2500 assunzioni con accordo sindacale

unicredit sportello bancario, bancomat
Riconoscimento editoriale: Brookgardener / Shutterstock.com

Unicredit effettuerà ben 2500 assunzioni grazie ad un nuovo piano di uscite volontarie.

Il noto Gruppo bancario ha raggiunto un accordo con i sindacati che prevede l’inserimento di 1500 nuove risorse e 1000 stabilizzazioni entro il 2024, a fronte dell’uscita volontaria di 1200 lavoratori.

Ecco tutte le informazioni sui posti di lavoro Unicredit in arrivo e come candidarsi per lavorare nella banca.

UNICREDIT ASSUNZIONI 2022 2024

A dare la notizia è il Gruppo stesso, attraverso un recente comunicato dedicato al nuovo piano di assunzioni e uscite Unicredit. La società ha sottoscritto, infatti, una intesa con le organizzazioni sindacali di settore, ovvero FABI, FIRST CISL, FISAC/CGIL, UILCA e UNISIN, che ha come obiettivo una serie di azioni di rilancio della banca, attraverso processi di semplificazione e investimenti nel digital & data. L’iniziativa ha lo scopo sia di rinnovare il sistema delle filiali del Gruppo che di favorire il ricambio generazionale e rafforzare la formazione e lo sviluppo del personale.

Nello specifico, l’accordo sindacale prevede 1.200 nuove uscite volontarie entro la fine del 2024, ricorrendo al pensionamento e al Fondo di Solidarietà, e 1.725 assunzioni. Di queste, 725 saranno nuovi ingressi, mentre per i restanti posti di lavoro Unicredit procederà a stabilizzare 1.000 apprendisti. I nuovi inserimenti saranno effettuati mediante contratti di lavoro a tempo indeterminato e in apprendistato.

L’intesa va ad integrare il piano di uscite già concordato dalla società con le organizzazioni sindacali ad aprile 2020, che prevedeva 2600 assunzioni Unicredit in Italia entro il 2023. In particolare, i 725 inserimenti vanno ad aggiungersi ai 775 residuati dal precedente programma assunzionale e ancora da effettuare, portando in totale a 1.500 i nuovi ingressi effettivi entro il prossimo triennio, a cui si aggiungono le 1.000 stabilizzazioni previste.

Per la buona riuscita del piano di uscite e rinnovamento dell’organico, denominato UniCredit Unlocked, si punterà molto anche sulla formazione per lo sviluppo delle risorse umane. In quest’ottica sarà creata una nuova Academy Unicredit in Italia.

I POSTI DA COPRIRE

Nel dettaglio, il piano di assunzioni della banca per il 2022-2024 per la copertura di 2.500 posti di lavoro in Unicredit prevede l’inserimento di:

  • 475 unità di personale nelle filiali, assumendo una nuova risorsa ogni due uscite volontarie, con contratti a tempo indeterminato/apprendistato;

  • 250 risorse per il ricambio generazionale, equamente ripartite tra le filiali e l’area digital;

  • 775 risorse a valere sugli ingressi già concordati in precedenza con i sindacati;

  • 1.000 apprendisti confermati in contratti di lavoro a tempo indeterminato.

IL GRUPPO

Vi ricordiamo che Unicredit è un Gruppo bancario tra i maggiori attivi a livello europeo. Con sede principale a Milano, oggi è presente in 16 Paesi. Unicredit possiede una rete di circa 8600 sportelli bancari e impiega circa 87 mila dipendenti a livello globale, di cui oltre 36 mila lavorano in Italia.

CANDIDATURE

Unicredit raccoglie le candidature tramite la pagina dedicata alle carriere (Lavora con noi) del Gruppo. Gli interessati alle future assunzioni Unicredit e alle offerte di lavoro attive possono visitarla per prendere visione delle posizioni aperte al momento e candidarsi, inviando il cv tramite l’apposito form online.

Attualmente sono numerose le ricerche in corso per lavorare in Unicredit presso varie sedi sul territorio nazionale. Per conoscere tutte le selezioni attive potete leggere questo approfondimento.

Inoltre, per conoscere altre interessanti opportunità di impiego, potete visitare la nostra pagina dedicata alle aziende che assumono.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
Leggi i commenti