Università di Siena: concorso per funzionari

pubblico, impiego, concorso, concorsi
adv

L’Università di Siena ha indetto un concorso per funzionari.

Le risorse selezionate attraverso la selezione pubblica saranno assunte con contratto di lavoro a tempo indeterminato e pieno.

Le domande di partecipazione dovranno essere inviate entro il 26 luglio 2024.

Di seguito diamo tutte le informazioni utili su requisiti, selezione, come candidarsi e il bando da scaricare.

CONCORSO PER FUNZIONARI UNIVERSITÀ DI SIENA

L’Università di Siena in Toscana ha dunque indetto un concorso per Funzionari, finalizzato alla copertura di due posti di lavoro. Nello specifico si selezionano i seguenti profili:

  • n. 1 posto, Settore tecnico-informatico, per le esigenze dell’Area organizzazione e sistemi informativi (AOSI);

  • n. 1 posto, Settore scientifico-tecnologico, per le esigenze del Dipartimento di Ingegneria dell’Informazione e Scienze Matematiche (DIISM).

AMBITO DI ATTIVITÀ

Le figure selezionate attraverso il concorso per Funzionari dell’Università di Siena saranno chiamate a svolgere le seguenti attività:

PROFILO AOSI

La figura ricercata, di tecnico informatico, dovrà svolgere funzioni tecniche specializzate nel settore ICT con competenze trasversali in ambito sistemistico, supporto utenti, gestione hardware e software postazioni di lavoro fisiche e virtuali, database, telefonia VoIP, reti e sicurezza.


PROFILO DIISM

L’attività prevalente della figura ricercata sarà collaborare alle attività condotte nei laboratori del DIISM (ricerca, terza missione e didattica), con particolare riferimento al Laboratorio di Elettronica, Elettrotecnica e Misure Elettroniche.


Per lo svolgimento delle suddette attività sono richieste conoscenze e competenze professionali e trasversali, indicate in modo dettagliate all’interno dell’ALLEGATO A (Pdf 407 KB), parte ingranante del bando.

adv

REQUISITI RICHIESTI

Possono partecipare al concorso per Funzionari dell’Università di Siena 2024 le persone in possesso dei requisiti generali di accesso ai concorsi pubblici, ovvero:

  • maggiore età;
  • cittadinanza italiana o di uno dei Paesi dell’Unione Europea o di altre categorie indicate nel bando;
  • godimento dei diritti civili e politici;
  • idoneità fisica all’impiego;
  • non essere stati destituiti o dispensati dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione per persistente insufficiente rendimento oppure non essere stati dichiarati decaduti da un impiego statale;
  • non essere stati esclusi dall’elettorato politico attivo (liste elettorali);
  • non aver riportato condanne penali, passate in giudicato, per reati che comportano l’interdizione dai pubblici uffici;
  • non avere un grado di parentela o di affinità fino al quarto grado compreso con un professore appartenente al Dipartimento proponente, con il Rettore, il Direttore generale e un componente del Consiglio di Amministrazione dell’Ateneo. Sono altresì esclusi coloro che intrattengono, in modo continuativo e rilevante, relazioni di affari con alcuno di questi soggetti.

TITOLO DI STUDIO

Ai candidati è inoltre richiesto il possesso di uno dei seguenti titoli di studio:

PROFILO AOSI

  • Diploma di laurea (DL) conseguito secondo gli ordinamenti didattici universitari previgenti all’entrata in vigore del D.M. 509/99 (vecchio ordinamento);
  • Laurea triennale (L) o laurea specialistica (LS) conseguita ai sensi del D.M. 509/99;
  • Laurea triennale (L) o laurea magistrale (LM) conseguita ai sensi del D.M. 270/04.

PROFILO DIISM

  • Laurea triennale nella classe L-8 Ingegneria dell’informazione (D.M. 270/04);
  • Laurea nella classe L-09 Ingegneria dell’informazione (D.M. 509/99);
  • Diploma di Laurea equivalente alle suddette, V. O. (ante D.M. 509/99).

COME SI SVOLGE LA SELEZIONE

In relazione al numero di domande pervenute, l’Amministrazione si riserva la facoltà di prevedere una prova preselettiva.

La selezione dei candidati prevede poi una prova scritta, una prova orale e la valutazione dei titoli. Per la sola posizione prevista per il Dipartimento di Ingegneria dell’Informazione e Scienze Matematiche (DIISM) è prevista una prova pratica da svolgere prima della prova orale.

Le prove verteranno sui seguenti argomenti:

PROFILO AOSI

  • prova scritta e orale:
    – conoscenza dei principali sistemi operativi (MS Windows, Linux, MacOS X);
    – conoscenza delle reti TCP/IP;
    – conoscenza fisica/logica di impianti di trasmissione dati in ambito locale e geografico;
    – conoscenza fisica/logica di impianti di telefonia VoIP;
    – conoscenza delle tematiche di sicurezza informatica e degli strumenti con cui implementarla;
    – conoscenza delle architetture di virtualizzazione e delle modalità di migrazione di servizi su architetture cloud pubblico o privato;
    – conoscenze delle principali normative di settore, con particolare riferimento alla protezione dei dati personali, allo sviluppo di sistemi informativi in ambito pubblico, alla digitalizzazione di processi;
    – conoscenza tecnica della lingua inglese.

PROFILO DIISM

  • prova scritta: 
    – Progettazione, sviluppo e test di circuiti elettronici analogici e/o digitali;
    – Utilizzo di microcontrollori e sviluppo del relativo firmware;
    – Allestimento di banchi di misura anche automatici;
    – Protocolli di comunicazione utilizzati in ambito IoT.
  • prova pratica:
    – Scrittura e test di programmi su microcontrollore STM 32 in ambiente STM 32 CubeIDE;
    – Realizzazione di sistemi di acquisizione ed elaborazione dati automatici in ambiente NI Labview;
    – Progetto e/o test di circuiti di front-end per sensori resistivi o capacitivi;
    – Sviluppo di circuiti stampati in ambiente Altium.
  • prova orale:
    – stessi argomenti previsti per la prova scritta e la prova pratica;
    – accertamento della conoscenza della lingua inglese e delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche più diffuse.

Per ulteriori dettagli si rimanda alla lettura dell’ALLEGATO A (Pdf 407 KB), parte ingranante del bando.

La presente selezione pubblica rispetta le nuove regole previste dal regolamento dei concorsi pubblici.

adv

UNIVERSITÀ DI SIENA

L’Università di Siena è un ateneo ricco di storia e di una grande tradizione del sapere, impegnato al contempo nella ricerca e nell’innovazione. In otto secoli di vita l’Università di Siena ha prodotto conoscenza in ogni ambito di studio, ed è oggi uno degli atenei italiani che presenta i massimi risultati innovativi nella ricerca, nella didattica e nei servizi.

COME PRESENTARE LA DOMANDA

La domanda di partecipazione al concorso per Funzionari dell’Università di Siena deve essere presentata tramite procedura telematica, collegandosi a questa pagina entro il giorno 26 luglio 2024.

Per accedere alla piattaforma è necessario autenticarsi mediante SPID o credenziali istituzionali.

Alla domanda devono essere allegati:

  • un curriculum vitae datato e firmato, dal quale sia possibile evincere in modo chiaro e circostanziato il possesso dei titoli richiesti per l’ammissione alla procedura ed eventuali titoli aggiuntivi ai fini della loro valutazione;
  • atti e documenti che i candidati e le candidate intendono sottoporre alla valutazione della Commissione, comprese eventuali pubblicazioni;
  • copia del documento di identità in corso di validità.

E’ sempre utile quando si partecipa a una selezione pubblica avere un proprio indirizzo di posta elettronica certificata (PEC) in quanto gli Enti possono comunicare con i candidati anche tramite la PEC. Chi ne fosse sprovvisto può leggere in questo articolo come ottenerne uno in soli 30 minuti, da casa.

BANDO

Tutti gli interessati al concorso dell’Università di Siena per Funzionari sono invitati a leggere con attenzione il BANDO (Pdf 375 KB).

Segnaliamo per completezza di informazioni che lo stesso è stato pubblicato sul Portale inPA, in questa pagina.

ULTERIORI INFORMAZIONI

Tutte le comunicazioni relative alla procedura concorsuale saranno pubblicate sul Portale inPA e sul sito web dell’Università di Siena, nella sezione “Concorsi, selezioni e gare”.

La convocazione alle prove sarà resa nota ai candidati con almeno 15 giorni di preavviso.

ALTRI CONCORSI E AGGIORNAMENTI

Vi invitiamo a consultare i più interessanti concorsi pubblici in Toscana e i concorsi per laureati attivi in Italia.

Vi invitiamo inoltre a visitare la pagina dei concorsi pubblici 2024, che è costantemente aggiornata con i nuovi bandi indetti. Potete anche conoscere i prossimi concorsi in uscita per scoprire quali bandi verranno pubblicati nei prossimi mesi e prepararvi per tempo.

Infine, per essere sempre aggiornati sulle opportunità di lavoro e sulle selezioni pubbliche, iscrivetevi alla nostra newsletter gratuita, ai nostri canali Telegram, WhatsApp e TikTok @ticonsigliounlavoro.

Seguiteci anche su Google News cliccando sul bottone “segui”.

di Anna Z.
Redattrice, esperta di lavoro pubblico e formazione.
© RIPRODUZIONE RISERVATA.
Tutti gli annunci di lavoro pubblicati sono rivolti indistintamente a candidati di entrambi i sessi, nel pieno rispetto della Legge 903/1977.

Per restare aggiornato iscriviti alla nostra newsletter gratuita e al nostro Canale Telegram. Seguici su Google News cliccando su "segui".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *