Valle d’Aosta: incentivi per assunzioni da 8Mila euro

soldi, euro, denaro

La Regione Valle d’Aosta ha pubblicato un bando per la concessione alle Piccole Medie Imprese di incentivi per l’assunzione di disoccupati.

La misura, introdotta per aiutare le PMI e creare nuovi posti di lavoro a fronte della crisi generata dall’emergenza Covid19, prevede contributi fino a 8.000 euro per le assunzioni, a tempo determinato o indeterminato, effettuate nel biennio 2020/2021.

La richiesta degli incentivi si effettua online. Le domande possono essere presentate dal 28 luglio 2020 al 31 dicembre 2022.

REGIONE VALLE D’AOSTA INCENTIVI ASSUNZIONI

La Regione Autonoma della Valle d’Aosta ha pubblicato l’Avviso Pubblico 20 AE, finalizzato alla concessione di contributi economici a sostegno dell’occupazione per il 2020-2021, rivolti alle Piccole Medie Imprese (PMI) del territorio.

La misura è stata approvata con la Legge Regionale 13 luglio 2020, n. 8 e prevede, nello specifico, incentivi in regime de minimis per le assunzioni di individui inattivi o disoccupati da parte di imprese con unità operative o locali in Valle d’Aosta. L’importo erogabile arriva fino a 8.000 euro.

L’agevolazione si configura come aiuto di Stato ed è finanziata per complessivi 2.300.000 euro, attraverso risorse del Programma Operativo Fondo Sociale Europeo Valle d’Aosta 2014-2020 e, in parte, tramite risorse regionali.

BENEFICIARI

Beneficiarie della misura sono le PMI valdostane (rientranti nel campo di applicazione dell’art. 1 del Regolamento UE n. 1407/2013) che abbiano assunto o assumano unità di personale a tempo indeterminato o a tempo determinato (almeno 2 mesi) nel periodo compreso tra il 18 maggio 2020 e il 31 dicembre 2021.

REQUISITI

Alle imprese che intendano fare domanda per ottenere i contributi è richiesto il possesso dei seguenti requisiti:

  1. avere un’unità locale/operativa ubicata nel territorio della Regione Valle d’Aosta;
  2. essere iscritte al Registro Imprese della CCIAA territorialmente competente con stato attivo (società e ditte individuali);
  3. essere iscritte al relativo albo, elenco, ordine o collegio professionale, ove obbligatorio per legge;
  4. rispettare i limiti previsti dalla normativa in materia di de minimis (Regolamento UE n.1407/2013 della Commissione);
  5. non trovarsi in stato di fallimento, liquidazione coatta o volontaria, concordato preventivo, né avere in corso un procedimento per la dichiarazione di una di tali situazioni nei propri confronti (società e ditte individuali);
  6. essere in regola con il Documento Unico di Regolarità Contributiva (DURC);
  7. essere in regola con le assunzioni previste dalla legge 68/1999 (collocamento mirato ai disabili);
  8. non avere, alla data di assunzione del lavoratore oggetto dell’incentivo, lavoratori che beneficino degli ammortizzatori sociali previsti dalla normativa, comprese integrazioni salariali di cui al D.L. 17 marzo 2020, n. 18;
  9. non essere sottoposti ad alcuna misura di prevenzione di cui al d.lgs. 06/09/2011, n. 159 (Codice antimafia);
  10. non aver effettuato licenziamenti per giustificato motivo oggettivo di lavoratori aventi stesso inquadramento professionale e mansioni analoghe a quelle del lavoratore oggetto della richiesta di finanziamento nei 6 mesi precedenti l’assunzione.

Si specifica che i requisiti indicati alle lettere a., b., c., f., g., i. devono essere mantenuti per tutto il periodo coperto dall’incentivo.

DESTINATARI

Destinatari dell’agevolazione prevista dalla Val d’Aosta sono i soggetti disoccupati o inattivi, assunti o da assumere dall’impresa presso una sua sede, operativa o locale, ubicata nel territorio regionale.

Sono esclusi dal beneficio:

  • soci o titolari di cariche nell’ambito dell’impresa che assume;
  • soggetti appartenenti alla famiglia anagrafica del legale rappresentante o titolare dell’impresa che assume, di un socio o di chi riveste cariche nella stessa.

RAPPORTI DI LAVORO INCENTIVABILI

I rapporti di lavoro per cui si può fare domanda di incentivo devono essere instaurati tra il 18 maggio 2020 ed il 31 dicembre 2021. I contributi possono essere richiesti esclusivamente in riferimento a contratti di lavoro a tempo indeterminato, oppure a contratti a tempo determinato della durata di almeno 2 mesi.

Nello specifico, sono ammessi i seguenti rapporti lavorativi:

  • full-time, secondo il numero di ore stabilite dal CCNL della categoria di riferimento;
  • part-time, con almeno il 50% delle ore previste dal full-time del CCNL di riferimento.

Al contrario, l’agevolazione non è concessa per i seguenti contratti:

  • apprendistato;
  • lavoro intermittente (c.d. a chiamata);
  • lavoro in somministrazione.

IMPORTO E DURATA DEL CONTRIBUTO

La misura prevede un incentivo dal valore di euro 8.000 per ogni assunzione effettuata nel rispetto dei requisiti indicati in precedenza. Tuttavia, l’importo effettivo erogato varia a seconda delle caratteristiche del rapporto di lavoro cui si riferisce. Nello specifico:

  • in caso di assunzioni full time a tempo indeterminato, il contributo è pari ad euro 8.000 all’anno per 2 anni;
  • per le assunzioni full time a tempo determinato è pari ad euro 8.000 all’anno, riproporzionato per periodi lavorativi inferiori o superiori ai 12 mesi;
  • per contratti a tempo parziale, l’importo del contributo (euro 8.000/anno) è riproporzionato in base all’orario di lavoro.

Nel caso in cui i contratti a tempo determinato interessati dal beneficio vengano prolungati o trasformati in tempo indeterminato, è possibile ottenere una proroga dell’erogazione del contributo. 

DOMANDA

Le domande per ottenere gli incentivi alle assunzioni in Valle d’Aosta 2020-2021 possono essere presentate, dal legale rappresentante o titolare dell’impresa, esclusivamente per via telematica, a partire dal giorno 28 luglio 2020 ed entro il 31 dicembre 2022, utilizzando il sistema SISPREG2014. 

Per ogni assunzione per cui si intende presentare istanza occorre compilare l’apposito modulo di DOMANDA (Doc 222Kb). Nel caso di prolungamento dei contratti a termine o di passaggio a tempo indeterminato, è possibile chiedere un estensione del contributo economico, utilizzando il modulo RICHIESTA PROROGA (Doc 138Kb) e compilando l’apposita sezione nel sistema telematico. 

Mettiamo a vostra disposizione le ISTRUZIONI (Doc 58Kb) per l’utilizzo del servizio SISPREG2014 ai fini della presentazione delle istanze.

BANDO

Gli interessati ad effettuare la richiesta di incentivi per le assunzioni della Valle d’Aosta sono invitati a scaricare e leggere integralmente il BANDO (Pdf 582Kb) che regola l’iniziativa.

Tutti i moduli e i documenti relativi all’Avviso 20 AE sono reperibili sul sito web della Regione Valle d’Aosta (seguendo questo percorso: Canali Tematici > Lavoro > Imprese > Incentivi Assunzioni > Avviso 20 AE). 

ALTRI AIUTI

Per conoscere tutte le agevolazioni e bonus per aziende e lavoratori disponibili potete consultare la nostra sezione dedicata agli aiuti per le imprese. Iscrivetevi alla nostra newsletter gratuita per restare aggiornati.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments