AiutaMente Giovani Lazio: cos’è e cosa prevede il piano per la salute mentale

La guida al piano AiutaMente Giovani dedicato alla salute mentale dei giovani. Ecco le misure previste dal programma della Regione Lazio

psicologo, giovani

AiutaMente Giovani Lazio è un programma che prevede una serie di progetti volti a garantire un aiuto a giovani e a famiglie per contrastare gli effetti del Covid a livello psicologico e psichico.

Il piano da 10,9 milioni di euro contempla tre differenti tipologie di intervento che mirano al potenziamento degli “Sportelli Ascolto”, all’implementazione del bonus psicologo regionale e al rafforzamento dei servizi territoriali di igiene mentale.

In questo articolo vi spighiamo in che consiste esattamente AiutaMente Giovani Lazio, quali sono le misure previste e gli obiettivi alla base.

AIUTAMENTE GIOVANI LAZIO, COS’È

AiutaMente Giovani Lazio è un piano di interventi per la tutela della salute mentale e per la prevenzione del disagio psichico soprattutto di giovani e adolescenti. Ha durata triennale ed è operativo per il periodo 2022 2025.  La misura, che rientra nel programma Regionale FSE+ 2021-2027 Priorità “Inclusione sociale” è articolata lungo tre interventi, che prevedono il coinvolgimento del sistema di istruzione, formazione regionale e del sistema sanitario pubblico. Più precisamente, i tre inteventi consistono in:

  • un bonus psicologo Regione Lazio, di cui vi parliamo più approfonditamente in questo articolo. Per questa misura, il Governo regionale ha stanziato 2,5 milioni di euro;

  • il potenziamento degli “Sportelli di Ascolto” all’interno delle scuole della Regione. Per questa misura, il Governo regionale ha stanziato 2 milioni di euro;

  • il rafforzamento dei servizi territoriali per la tutela della salute mentale. Per questa misura, il Governo regionale ha stanziato per 6,4 milioni di euro.

Approvato con la Delibera di Giunta Regionale n. 39 dell’8 febbraio 2022, AiutaMente Giovani punta ad essere una risposta alle problematiche di tante ragazze e ragazzi fortemente provati negli ultimi anni dalla traumatica esperienza della pandemia da Covid 19. L’obiettivo è di intercettare forme iniziali di disagio psicologico prima di una possibile cronicizzazione in disturbo. Le risorse totali sono pari a 10,9 milioni di euro.

A CHI SI RIVOLGE AIUTAMENTE GIOVANI LAZIO

Il piano di interventi integrati e coordinati “AiutaMente Giovani Lazio” è rivolto in primo luogo ai giovani, con attenzione alle fasce più fragili e in situazione di difficoltà anche familiare. In particolare, due misure su tre (bonus psicologo e lo sportello di ascolto) sono rivolte esclusivamente ai giovani nella fascia di età di partecipazione al sistema scolastico e formativo regionale fino a 21 anni. La valutazione sui destinatari di ogni progetto viene fatta considerando la necessità di rispondere alle difficoltà derivanti dalla pandemia da Covid 19, che ha determinato un aumento delle situazioni di disagio e di difficoltà in particolare tra gli adolescenti. Ma andiamo a vedere più da vicino ciascuna delle iniziative previste

1) BONUS PSICOLOGO REGIONE LAZIO

Il bonus psicologo Regione Lazio è un voucher di 50 euro che può arrivare fino a un massimo di 1.000 euro che i giovani tra i 6 e i 21 anni possono spendere in servizi di supporto psicologico erogati da un professionista individuato all’interno di un elenco di psicologi aderenti all’iniziativa. Una misura che si costruisce sulla falsa riga del Bonus psicologo nazionale. Per maggiori informazioni su come funziona il bonus psicologo del Lazio, vi consigliamo di leggere questa guida.

2) POTENZIAMENTO SPORTELLI ASCOLTO

La misura prevede la realizzazione o il potenziamento degli “Sportelli ascolto” nelle scuole, con il coinvolgimento di psicologi e in collaborazione con l’Ordine regionale. Si tratta di un sostegno dei servizi realizzati negli istituti scolastici di primaria di secondo grado e secondaria, ma anche formativi. L’obiettivo è estendere e migliorare l’offerta di ascolto ai giovani, ampliando il numero degli sportelli nelle scuole, ma anche aumentando la qualità del supporto, con l’ausilio di personale specializzato. La Regione ha previsto la possibilità di sostenere da un minimo di 120 ore annue di servizio fino ad un massimo di 240 ore.

3) RAFFORZAMENTO DEI SERVIZI TERRITORIALI SALUTE MENTALE

Anche sfruttando l’opportunità offerta dal PNRR, la Regione Lazio con “Aiutamente Giovani” rafforza i servizi di prossimità e di comunità, con attività complementari a quelle già svolte dal sistema sanitario pubblico, dando sempre priorità ai giovani ma non solo. In particolare, sarà sperimentato in Regione un Servizio Psicologico Distrettuale da attivare presso almeno una Casa della comunità per ciascun Distretto sanitario presente sul territorio regionale. Verrà quindi reclutato personale specialistico, con contratto libero professionale, per un impegno stimato di circa 22 ore settimanali, per tre anni.

COME FUNZIONA AIUTAMENTE REGIONE LAZIO

L’iniziativa della Regione Lazio “Aiutamente Giovani” rappresenta la più grande azione di screening e di intervento di primo livello sul benessere psicologico che viene fatta in Italia. Funziona grazie all’interazione tra sistema di istruzione, formazione regionale e del sistema sanitario pubblico. L’iniziativa si inserisce in un percorso iniziato due anni fa dalla Regione Lazio con lo scoppio dell’emergenza sanitaria. Allora fu subito prevista l’attivazione del pronto intervento psicologico all’interno dell’ARES 118. Successivamente, è stato il rafforzamento strutturale delle risorse del SSN attraverso l’espletamento dei concorsi per l’assunzione di nuovi Psicologi, dopo oltre 20 anni di assenza di procedure. “Aiutamente Giovani” della Regione Lazio è il terzo step che, in un’ottica preventiva ma anche di primo indirizzo in caso di criticità, si rivolge alla fascia di popolazione più colpita, quella degli adolescenti.

ALTRI AIUTI E AGGIORNAMENTI

Vi consigliamo di leggere anche l’articolo di approfondimento sul bonus psicologo nazionale e l’articolo dedicato al bonus psicologo della Regione Campania. Per scoprire altri aiuti e agevolazioni disponibili per famiglie e lavoratori potete visitare la nostra sezione dedicata agli aiuti alle persone. Vi invitiamo anche a iscrivervi alla nostra newsletter gratuita per ricevere tutti gli aggiornamenti e al canale Telegram, per leggere le notizie in anteprima.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
Leggi i commenti