Bonus bollette teleriscaldamento Torino 2022 IREN: cos’è e come richiederlo

La guida dettagliata su cos’è e come ottenere il bonus bollette teleriscaldamento 2022 istituito dalla città di Torino di intesa con la società IREN

comune, Torino

Disponibile il bonus bollette teleriscaldamento della città di Torino 2022 IREN, un aiuto economico per le famiglie che varia da 487 a 679 Euro.

Per ottenere lo sconto i cittadini di Torino, in possesso dei requisiti richiesti, possono presentare le loro domande da martedì 10 maggio 2022 fino a giovedì 30 giugno 2022.

In questa guida vi spieghiamo come funziona il bonus bollette sul teleriscaldamento previsto dalla città di Torino, a chi spetta esattamente e come presentare domanda.

BONUS BOLLETTE TELERISCALDAMENTO TORINO 2022, COS’È

Il bonus bollette istituito dalla città di Torino per il 2022 è uno sconto sulla bolletta del teleriscaldamento, riconosciuto dal Gruppo IREN, la società che si occupa di produrre ed erogare energia elettrica all’interno del territorio cittadino, a parziale compensazione della maggior spesa sostenuta a causa dell’eccezionale aumento del prezzo dell’energia nel 2022. Si rivolge alle famiglie in maggiore difficoltà che rispondono a requisiti economici specifici di reddito e di numerosità del nucleo familiare. Questo bonus, tra l’altro, è molto simile al bonus bollette nazionale che vi spieghiamo in questa guida. La differenza è che lo sconto in bolletta fa riferimento e viene riconosciuto esclusivamente per il servizio di teleriscaldamento, il trasporto a distanza di calore ad uso riscaldamento, raffrescamento e produzione di acqua calda sanitaria.

Dal punto di vista normativo, l’agevolazione prende forma da un’apposita convezione tra la città di Torino e il Gruppo IREN, approvata con la Delibera della Giunta Comunale del 6 maggio 2022 n. 308.

A CHI SPETTA IL BONUS IREN

Il bonus bollette per il teleriscaldamento si rivolge ai cittadini, residenti a Torino o con pratica di cambio residenza in corso, con collegamento, individuale o condominiale, al sistema del teleriscaldamento erogato dalla società IREN. Tali cittadini devono avere dei requisiti legati alla numerosità del nucleo familiare e al basso reddito e, pertanto, devono trovarsi nelle seguenti condizioni:

  • presentare un indicatore ISEE non superiore a 12.000 euro;

  • se superiore, presentare un indicatore ISEE non superiore a 20.000 euro ma con almeno 4 figli a carico.

I beneficiari, inoltre, possono fare richiesta se sono clienti IREN con contratto di teleriscaldamento delle seguenti tipologie:

  • centralizzato;

  • individuale;

  • centralizzato con servizio di ripartizione.

A QUANTO AMMONTA IL BONUS TELERISCALDAMENTO IREN

Per i clienti domestici in possesso dei requisiti citati, il bonus riconosciuto dalla città di Torino viene riconosciuto per un importo pari a:

  • 487,27 euro, IVA esclusa, per le famiglie fino a 4 componenti;

  • 679,09 euro, IVA esclusa, per le famiglie con più di 4 componenti.

Nell’ipotesi in cui il corrispettivo dei consumi rilevati e fatturati sia pari o inferiore all’importo massimo riconoscibile, l’importo effettivamente erogato a titolo di sconto coprirà integralmente il quantum rilevato e fatturato per il servizio di teleriscaldamento dell’anno termico 2021 2022.

Invece, se il corrispettivo dei consumi rilevati e fatturati risulta superiore all’importo massimo riconoscibile, l’importo effettivamente erogato a titolo di bonus sarà di valore pari all’importo massimo riconoscibile. In ogni caso, il valore del bonus erogato non potrà mai essere superiore all’importo fatturato per il servizio di teleriscaldamento nel periodo termico 2021 2022.

COME FUNZIONA IL BONUS TELERISCALDAMENTO TORINO 2022

Il bonus teleriscaldamento 2022 viene riconosciuto come un’indennità una tantum, e quindi valida una sola volta per ciascun nucleo familiare residente all’interno della città. Più precisamente, viene riconosciuto per le utenze attive nel periodo dal 1 ottobre 2021 al 31 maggio 2022 e viene erogato in funzione dell’ISEE e dei componenti del nucleo familiare secondo le modalità di applicazione definite dalla società e quindi:

  • per i clienti con contratto individuale o centralizzato ripartito ed aventi i requisiti citati, lo sconto è corrisposto direttamente da IREN in bolletta;

  • per i clienti con contratto condominiale centralizzato, il bonus sarà corrisposto da IREN nella bolletta condominiale. Al richiedente IREN invierà un’apposita comunicazione con le indicazioni per ottenere il bonus come detrazione sulle spese di riscaldamento dal proprio amministratore di condominio.

L’amministratore del Condominio riceverà analoga comunicazione da parte di IREN con le informazioni necessarie per il riconoscimento del bonus all’interessato. La società corrisponde il bonus teleriscaldamento di Torino a partire da 3 mesi successivi al mese di presentazione della domanda. Se ad esempio se la domanda viene presentata il 31 maggio 2022, il bonus verrà erogato a partire dal 1° settembre 2022.

SCADENZA

I cittadini possono presentare le loro domande per il bonus teleriscaldamento Torino 2022 da martedì 10 maggio 2022 fino a giovedì 30 giugno 2022. L’azienda considererà valida solo la prima domanda presentata dal primo componente del nucleo e procederà a scartare tutte le domande successive. Le domande verranno valutate da IREN complessivamente a fine raccolta e pertanto non si terrà conto dell’ordine di presentazione delle istanze da parte dei cittadini.

COME PRESENTARE DOMANDA

La domanda per il bonus teleriscaldamento IREN Torino 2022 deve essere inoltrata attraverso il portale di “TorinoFacile” raggiungibile da questa pagina tramite le credenziali SPID, CIE e CNS. Mentre è l’intestatario del contratto che deve compilare la domanda in caso di utenze individuali o ripartite, in caso di utenze centralizzate deve occuparsene il condominio.

Per compilare la domanda occorre essere in possesso di

  • Numero Cliente;
  • valore ISEE (dotarsi del pdf della DSU da allegare alla domanda);
  • dati dell’unità immobiliare occupata;
  • specifici riferimenti del proprietario immobile, dell’amministratore dell’immobile (CF/P.IVA, indirizzo) e del Condominio (CF, P.IVA, numero contratto e numero cliente), in caso di utilizzo del Teleriscaldamento a livello condominiale.

ASSISTENZA

Si informa che per eventuale supporto nella fase di compilazione e per informazioni sull’erogazione dei contributi, è attivo un servizio assistenza a cura della società IREN disponibile:

  • al numero verde 800 969696, orari di attivazione dal lunedì al venerdì dalle ore 8 alle ore 18 e sabato dalle ore 8 alle ore 13;
  • presso il numero WhatsApp 3371227905, orari di attivazione dal lunedì al venerdì dalle ore 9 alle ore 18 e sabato dalle ore 9 alle ore 13.

In questa pagina è anche disponibile una sezione FAQ.

RIFERIMENTI NORMATIVI

Testo integrale della delibera del bonus teleriscaldamento Torino 2022 (Pdf 101 Kb).

ALTRI AIUTI E AGGIORNAMENTI

Vi consigliamo anche di leggere l’approfondimento dedicato al bonus bollette nazionale. Per conoscere altri aiuti, bonus e agevolazioni disponibili per famiglie e lavoratori potete visitare la nostra sezione dedicata agli aiuti alle persone. Vi invitiamo anche ad iscrivervi alla nostra newsletter gratuita per ricevere tutti gli aggiornamenti e al canale Telegram, per leggere le notizie in anteprima.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
Leggi i commenti