Comune di Acquappesa: concorso per operai

operai, operaio, manutentori

Il Comune di Acquappesa, in provincia di Cosenza, ha indetto un concorso pubblico per operai da inquadrare nell’Area degli Operatori Esperti (ex. Cat B).

In particolare saranno assunti 2 operai specializzati – Servizi Comunali / Tecnici manutentivi / Necrofori da assegnare all’Area Tecnica, con contratto di lavoro a tempo indeterminato e parziale (18 ore alla settimana).

Per presentare la domanda i candidati hanno tempo fino al 1 marzo 2024.

Di seguito diamo tutte le informazioni utili su requisiti, selezione, come candidarsi e il bando da scaricare.

MANSIONI PROFILO PROFESSIONALE

Il Comune di Acquappesa ha dunque indetto un concorso finalizzato all’assunzione di 2 operai specializzati. Queste figure saranno chiamate a svolgere le seguenti mansioni (elenco non esaustivo):

  • attività di operaio specializzato nel settore tecnico – manutentivo;
  • manutenzione degli immobili e degli impianti comunali (strade, fabbricati, impianti sportivi);
  • manutenzione del verde pubblico (operazioni di sfalciatura, potatura e trattamenti fitosanitari ed utilizzazione attrezzature da giardinaggio utilizzo);
  • utilizzo di macchine operatrici complesse (rasaerba, decespugliatore, motosega, ecc.);
  • lavori edili di modesta entità;
  • operazioni di allestimento locali e facchinaggio, con utilizzo di attrezzature specifiche;
  • attività di necroforo e attività cimiteriali.

REQUISITI RICHIESTI

Possono partecipare al concorso del Comune di Acquappesa per operai solo i candidati in possesso dei requisiti generali di accesso ai concorsi pubblici, ovvero:

  • cittadinanza italiana o di uno dei Paesi dell’Unione Europea o di altre categorie indicate nel bando;
  • età non inferiore agli anni 18 alla scadenza dell’avviso;
  • godimento dei diritti civili e politici;
  • iscrizione nelle liste elettorali;
  • non aver riportato condanne penali o avere procedimenti penali in corso che impediscano ai sensi delle vigenti disposizioni in materia, la costituzione del rapporto di impiego con la Pubblica Amministrazione;
  • posizione regolare nei confronti degli obblighi di leva;
  • idoneità fisica all’impiego;
  • non essere stato destituito oppure dispensato dall’impiego presso la Pubblica Amministrazione per persistente insufficiente rendimento o licenziato per le medesime ragioni o per motivi disciplinari ai sensi della vigente normativa di legge o contrattuale;
  • non essere stato dichiarato decaduto da un impiego statale per aver conseguito la nomina o l’assunzione mediante la produzione di documenti falsi o viziati da nullità insanabile.

Sono previste riserve di posti a favore dei volontari delle Forze Armate e dei volontari che hanno concluso il servizio civile universale senza demerito.

REQUISITI SPECIFICI

A tutti i candidati è inoltre richiesto il possesso di uno dei seguenti titoli di studio:

  • assolvimento dell’obbligo scolastico accompagnato dal possesso di una specifica qualifica professionale o attestato professionale (in alternativa alla qualifica o attestato professionale, può essere fatto valere un periodo di lavoro, autonomo o subordinato, inerente le mansioni del posto messo a concorso di durata almeno biennale presso datore di lavoro pubblico o privato);
  • eventuale titolo superiore, quale il diploma di istruzione secondaria di secondo grado attinente alle mansioni tecniche richieste.

Infine è richiesto il possesso della patente di guida di categoria B, in corso di validità.

COME AVVIENE LA SELEZIONE

Le prove d’esame, in presenza di un elevato numero di concorrenti, potranno essere precedute da una prova preselettiva, che consisterà nella soluzione di una serie di quesiti a risposta multipla che riguarderanno, oltre alle materie oggetto delle prove, argomenti di cultura generale, di capacità logico-deduttiva, di ragionamento logico-matematico e critico-verbale.

La selezione si svolgerà attraverso lo svolgimento di 2 prove d’esame: una prova pratica e una prova orale.

La prova pratica verterà su uno o più dei seguenti argomenti:

  • esecuzione di piccole opere di manutenzione su beni pubblici e/o esecuzione di un piccolo manufatto;
  • esecuzione di opere di manutenzione su strada, esecuzione di un ripristino stradale, conoscenza e collocazione della relativa cartellonistica / segnaletica stradale;
  • utilizzo e nell’illustrazione delle varie attrezzature tecniche e DPI e di sicurezza;
  • movimentazione manuale carichi, utilizzo di attrezzature di lavoro;
  • simulazione delle funzioni tipiche del necroforo e del custode del cimitero.

Invece la prova orale tenderà ad accertare la conoscenza teorica degli elementi tecnici necessari per l’espletamento delle mansioni richieste dal posto messo a concorso. In particolare la prova riguarderà i seguenti argomenti:

  • argomenti della prova pratica;
  • norme in materia antinfortunistica e sicurezza sul lavoro e dispositivi di protezione;
  • nozioni elementari sul funzionamento/organizzazione dei servizi comunali;
  • normativa in materia di Polizia Mortuaria;
  • nozioni elementari sui diritti e doveri del dipendente pubblico e sugli organi di governo dell’Ente locale;
  • conoscenza di base dell’uso delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche più diffuse inerenti all’attività propria del profilo professionale oggetto del concorso;
  • conoscenza della lingua inglese (livello scolastico di base).

La presente selezione pubblica rispetta le nuove regole previste dal regolamento dei concorsi pubblici.

COME PRESENTARE LA DOMANDA

La domanda di partecipazione al concorso per operai del Comune di Acquappesa deve essere presentata entro il giorno 1 marzo 2024, esclusivamente in via telematica, attraverso il Portale inPA collegandosi al link presente in questa pagina.

Per accedere alla piattaforma è necessario autenticarsi mediante SPID, CIE, CNS o credenziali eIDAS.

Per la partecipazione alla selezione il candidato deve essere in possesso di un proprio indirizzo di posta elettronica certificata (PEC) . Chi ne fosse sprovvisto può leggere in questo articolo come ottenerne uno in soli 30 minuti, da casa.

La partecipazione al Concorso comporta il versamento di una tassa (non rimborsabile) pari ad euro 10,00.

In caso di problemi nell’invio della domanda vi consigliamo di leggere questa guida che spiega in modo semplice e chiaro come registrarsi al portale inPA e candidarsi.

BANDO

Tutti gli interessati al concorso del Comune di Acquappesa per operai sono invitati a leggere con attenzione il BANDO (Pdf 625 KB).

Segnaliamo che il presente bando è stato pubblicato anche in questa pagina del Portale inPA.

ULTERIORI INFORMAZIONI

Le informazioni ai candidati relative al concorso (compreso il calendario d’esame e la graduatoria finale), saranno fornite a mezzo del sito web del Comune di Acquappesa alla sezione “Amministrazione Trasparente – Bandi di concorso” e sul Portale del Reclutamento inPA.

ALTRI CONCORSI E AGGIORNAMENTI

Vi invitiamo a consultare i più interessanti concorsi per operai (manutentori, muratori, elettricisti ecc.) attivi in Italia.

Vi invitiamo inoltre a consultare la pagina dei concorsi pubblici 2024, che è costantemente aggiornata con i nuovi bandi indetti. Potete anche conoscere i prossimi concorsi in uscita per scoprire quali bandi verranno pubblicati nei prossimi mesi e prepararvi in tempo.

Infine, per essere sempre aggiornati sulle opportunità di lavoro e sulle selezioni pubbliche, iscrivetevi alla nostra newsletter gratuita, ai nostri canali Telegram, WhatsApp e al canale TikTok @ticonsigliounlavoro.

di Anna Z.
Redattrice, esperta di lavoro pubblico e formazione.
© RIPRODUZIONE RISERVATA.
Tutti gli annunci di lavoro pubblicati sono rivolti indistintamente a candidati di entrambi i sessi, nel pieno rispetto della Legge 903/1977.

Per restare aggiornato iscriviti alla nostra newsletter gratuita e al nostro Canale Telegram. Seguici su Google News cliccando su "segui".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *