Concorsi per 70 Dirigenti Ministero Giustizia 2024: Bandi in arrivo

legge, giustizia, ministero, concorsi

Il Ministero della Giustizia bandirà nuovi concorsi pubblici per assunzioni di dirigenti.

A prevederlo è il Decreto PNRR 2024, che autorizza l’ente ad indire procedure concorsuali per reclutare 70 unità di personale dirigenziale nel biennio 2024-2025.

Ecco tutti i dettagli sui posti di lavoro autorizzati e sui nuovi concorsi in arrivo, che rientrano tra i prossimi bandi in uscita.

CONCORSI MINISTERO GIUSTIZIA PER DIRIGENTI

Il Decreto PNRR 2024, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale Serie Generale n.52 del 02-03-2024, autorizza, infatti, 70 assunzioni nel Ministero della Giustizia per personale dirigenziale di livello non generale.

Come specificato nel Capo VI – Disposizioni urgenti in materia di giustizia – art. 22, comma 2, gli inserimenti sono autorizzati al fine di dare attuazione alle disposizioni previste dall’articolo 13, comma 2, del Decreto Legge 22 giugno 2023, n. 75, convertito, con modificazioni, dalla Legge 10 agosto 2023, n. 112. Quest’ultimo stabilisce, infatti, quanto segue:

Al fine di assicurare il raggiungimento degli obiettivi di efficientamento e innovazione, in coerenza con le linee progettuali del Piano nazionale di ripresa e resilienza (PNRR), attraverso la parziale copertura delle vacanze della dotazione organica del personale di livello dirigenziale non generale, il Ministero della giustizia è autorizzato, in deroga alle ordinarie facoltà assunzionali, ad assumere, nel biennio 2023-2024, con contratto di lavoro a tempo indeterminato e nei limiti della vigente dotazione organica, settanta unità di personale dirigenziale di livello non generale.

Le assunzioni autorizzate dal precedente Decreto sono, quindi, prorogate al biennio 2024-2025.

MODALITÀ DI RECLUTAMENTO

Le risorse da assumere saranno reclutate in parte mediante nuovi concorsi Ministero della Giustizia per dirigenti, da bandire nel 2024.

Infatti, in base a quanto previsto dall’articolo 13, comma 2, del Decreto Legge 22 giugno 2023, n. 75, convertito, con modificazioni, dalla Legge 10 agosto 2023, n. 112:

  • una quota non inferiore al 50% dei posti messi a bando è ricoperta attraverso procedure concorsuali pubbliche;

  • una quota non superiore al 30% dei posti residui è riservata, attraverso procedure comparative che tengono conto dei criteri e requisiti previsti dall’articolo 28, comma 1-ter, secondo periodo, del decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165, al personale appartenente ai ruoli dell’amministrazione giudiziaria in possesso dei titoli di studio previsti dalla legislazione vigente e che abbia maturato almeno cinque anni di servizio nella terza area professionale;

  • una ulteriore quota non superiore al 15% dei medesimi posti residui è altresì riservata al personale di cui al periodo precedente, in servizio a tempo indeterminato, che ha ricoperto o ricopre incarichi di livello dirigenziale non generale di cui all’articolo 19, comma 6, del decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165, per almeno un triennio e con valutazione positiva.

Il Decreto PNRR 2024 specifica che: Per l’espletamento delle procedure concorsuali relative all’assunzione del personale di cui al primo periodo, è autorizzata la spesa di euro 935.200 per l’anno 2024, cui si provvede mediante corrispondente riduzione, per il medesimo anno, del Fondo di cui all’articolo 16, comma 3, del decreto-legge n. 75 del 2023.

DOVE VEDERE I BANDI

I bandi per dirigenti saranno pubblicati in questa pagina dedicata ai concorsi Ministero della Giustizia sul portale web ministeriale. In un secondo momento potranno essere pubblicati anche sulla piattaforma inPA, il nuovo portale per il reclutamento nella Pubblica Amministrazione.

RIFERIMENTI NORMATIVI

Per completezza di informazione, rendiamo disponibile il TESTO INTEGRALE (Pdf 627Kb) del Decreto PNRR 2024, pubblicato in Gazzetta Ufficiale Serie Generale n.52 del 02-03-2024.

ALTRI CONCORSI E AGGIORNAMENTI

Vi ricordiamo che tra i concorsi Ministero Giustizia in arrivo quest’anno vi è anche il concorso per addetti ufficio del processo, finalizzato alla copertura di 4200 posti, tra i bandi più attesi nel 2024.

Visitate la nostra pagina dedicata ai concorsi pubblici, che viene aggiornata ogni giorno con le nuove selezioni pubbliche aperte, e la sezione riservata ai prossimi concorsi in uscita, per conoscere tutte le novità sulle assunzioni nelle Pubbliche Amministrazioni e sui concorsi in arrivo, al fine di prepararsi e studiare per tempo.

Mettiamo a vostra disposizione anche la guida su quali concorsi usciranno nel 2024 per lavorare nella Pubblica Amministrazione.

Continuate a seguirci per restare informati e iscrivetevi alla nostra newsletter gratuita e ai nostri canali TelegramWhatsApp e TikTok @ticonsigliounlavoro.

di Angela V.
Redattrice, esperta di lavoro pubblico e privato.
© RIPRODUZIONE RISERVATA.
Tutti gli annunci di lavoro pubblicati sono rivolti indistintamente a candidati di entrambi i sessi, nel pieno rispetto della Legge 903/1977.

Per restare aggiornato iscriviti alla nostra newsletter gratuita e al nostro Canale Telegram. Seguici su Google News cliccando su "segui".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *