Concorsi Università Federico II di Napoli 2024 per 13 posti

Università Napoli Federico II
Photo credit: ColorMaker / Shutterstock
adv

Sono stati indetti i concorsi dell’Università Federico II di Napoli 2024, finalizzati alla copertura di 13 posti di lavoro.

Le risorse selezionate saranno inquadrate nell’Area degli Operatori, in quella dei Collaboratori e in quella dei Funzionari, in vari settori professionali, con contratti a tempo indeterminato.

I titoli di studio richiesti, a seconda del profilo, sono diploma di qualifica triennale, diploma o laurea.

Sarà possibile presentare la domanda di ammissione entro il 10 luglio 2024.

Di seguito diamo tutte le informazioni utili sui profili professionali in oggetto, rendiamo disponibili i bandi da scaricare, spieghiamo i requisiti richiesti, l’iter selettivo e come candidarsi.

CONCORSI UNIVERSITÀ FEDERICO II 2024, BANDI

L’Università Federico II di Napoli (in Campania) ha dunque indetto 4 concorsi pubblici per la copertura di 13 assunzioni. Nello specifico saranno selezionati i seguenti profili professionali:

  • n. 9 unità di personale appartenente all’Area degli Operatori, settore dei servizi generali e tecnici (COD. 2408), di cui:
    – n. 2 posti riservati ai volontari delle Forze Armate;
    – n. 2 posti riservati alle categorie degli operatori volontari che hanno concluso senza demerito il servizio civile universale. Per ulteriori informazioni vi invitiamo a leggere l’approfondimento sulla riserva per Servizio Civile nei concorsi pubblici.
    Titolo di studio: Diploma di qualifica triennale rilasciato da un istituto professionale o “Certificato di competenze” relativo al primo triennio del percorso di studi di cui al d.lgs. n. 61 del 2017 – con promozione alla classe IV o titolo di studio superiore assorbente.
    BANDO (Pdf 1000 KB);


  • n. 1 unità di personale appartenente all’Area degli Operatori, settore dei servizi generali e tecnici, con profilo professionale di autista (COD. 2412).
    Titolo di studio: Diploma di qualifica triennale rilasciato da un istituto professionale o “Certificato di competenze” relativo al primo triennio del percorso di studi di cui al d.lgs. n. 61 del 2017 – con promozione alla classe IV o titolo di studio superiore assorbente.
    Requisiti specifici: patente di guida di categoria “B”, in corso di validità da almeno 3 anni.
    BANDO (Pdf 1000 KB);


  • n. 2 unità di personale appartenente all’Area dei Funzionari, settore amministrativo-gestionale, per le esigenze contabili delle strutture dell’Università (COD. 2413), di cui n. 1 posto riservato ai volontari delle Forze Armate.
    Titolo di studio: Diploma di Laurea o Laurea delle tipologie e nelle materie indicate nel bando.
    BANDO (Pdf 1000 KB);


  • n. 1 unità di personale appartenente all’Area dei Collaboratori, settore tecnico, scientifico, tecnologico, informatico e dei servizi generali, per le esigenze dell’Area Edilizia dell’Università (COD. 2414).
    Titolo di studio: Diploma di Istruzione secondaria di secondo grado di durata quinquennale
    BANDO (Pdf 1000 KB).

Segnaliamo che tutti i bandi sono stati pubblicati per estratto sulla Gazzetta Ufficiale n. 51 del 25 giugno 2024 e nella versione integrale sul sito internet dell’Università di Napoli Federico II, in questa sezione. Tutti gli interessati ai concorsi sono invitati a scaricare i bandi e a leggerli con attenzione.

REQUISITI RICHIESTI

Oltre ai titoli di studio e ai requisiti specifici sopra indicati, i candidati ai concorsi Università Federico II 2024 devono possedere anche i requisiti generali di accesso ai concorsi pubblici, ovvero:

  • cittadinanza italiana o di uno degli Stati membri dell’Unione Europea;
  • età non inferiore agli anni 18;
  • godimento dei diritti politici;
  • idoneità fisica all’impiego;
  • non essere stato destituito o dispensato dall’impiego presso una pubblica amministrazione per persistente insufficiente rendimento o licenziato per le medesime ragioni o per motivi disciplinari;
  • non essere stato dichiarato decaduto per aver conseguito la nomina o l’assunzione mediante la produzione di documenti falsi o viziati da nullità insanabile;
  • non aver riportato condanne con sentenza passata in giudicato, comprese eventuali pene accessorie, per reati che costituiscono un impedimento all’assunzione presso una pubblica amministrazione.
adv

COME AVVIENE LA SELEZIONE

Le selezioni indette dall’Università Federico II di Napoli si svolgeranno nel seguente modo:

CONCORSI COD. 2408/ COD. 2413/ COD. 2414

È previsto lo svolgimento di 2 prove d’esame:

  • una prova scritta;
  • una prova orale.

CONCORSI COD.2412

Si prevede lo svolgimento di 3 prove d’esame:

  • una prova scritta;
  • una prova pratica;
  • una prova orale.

Le prove saranno volte ad accertare il possesso delle conoscenze / competenze tecnico-specialistiche proprie di ogni profilo professionale. Per conoscere l’elenco delle materie oggetto delle prove, si rimanda alla lettura dei bandi.

Per tutti i profili, durante la prova orale sarà anche accertata anche la conoscenza della lingua inglese e le competenze nell’utilizzo delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche più diffuse.

La presente selezione pubblica rispetta le nuove regole previste dal regolamento dei concorsi pubblici.

UNIVERSITÀ FEDERICO II NAPOLI

L’Università degli Studi di Napoli Federico II è stata fondata nel 1224, ad opera di Federico II di Svevia e dell’Imperatore del Sacro Romano Impero. ed è considerata la più antica università laica al mondo.

La sede centrale dell’Università è sita in corso Umberto I, mentre le altre sedi sono collocate in altri punti della città o fuori Napoli. L’Ateneo federiciano è attualmente composto di 4 scuole (Medicina e Chirurgia, Agraria e Medicina Veterinaria, Scienze Umane e Sociali, Scuola Politecnica e delle Scienze di base) e 26 dipartimenti.

COME PRESENTARE LA DOMANDA

Le domande di partecipazione ai concorsi dell’Università Federico II di Napoli 2024 devono dunque essere presentate entro il giorno 10 luglio 2024, unicamente per via telematica selezionando in questa pagina il concorso di proprio interesse, quindi cliccando sull’apposito link “Presentazione domanda online”.

In questo modo sarà possibile accedere alla piattaforma di candidatura (qui verrà riproposto l’elenco dei concorsi attivi, raccomandiamo di prestare attenzione al codice di riferimento specifico per ogni selezione), alla quale si accede mediante credenziali istituzionali o SPID.

Ai fini del perfezionamento della domanda inoltre è obbligatorio il versamento del contributo di 10,33 euro, che deve essere effettuato con sistema PagoPA.

E’ sempre utile quando si partecipa a una selezione pubblica avere un proprio indirizzo di posta elettronica certificata (PEC) in quanto gli Enti possono comunicare con i candidati anche tramite la PEC. Chi ne fosse sprovvisto può leggere in questo articolo come ottenerne uno in soli 30 minuti, da casa.

adv

ULTERIORI INFORMAZIONI

Il calendario delle prove concorsuali sarà reso noto entro i termini indicati nei bandi di concorso, mediante pubblicazione di un avviso sul sito internet dell’Università, alla sezione “Ateneo -Concorsi – Concorsi personale – Concorsi pubblici.sul sito web dell’Ateneo”.

ALTRI CONCORSI E AGGIORNAMENTI

Potrebbero interessarvi altri concorsi pubblici in Campania.

Vi invitiamo inoltre a consultare la pagina dei concorsi pubblici 2024, che è costantemente aggiornata con i nuovi bandi indetti. Potete anche conoscere i prossimi concorsi in uscita per scoprire quali bandi verranno pubblicati nei prossimi mesi e prepararvi per tempo.

Infine, per essere sempre aggiornati sulle opportunità di lavoro e sulle selezioni pubbliche, iscrivetevi alla nostra newsletter gratuita, ai nostri canali Telegram, WhatsApp e TikTok @ticonsigliounlavoro.

Seguiteci anche su Google News cliccando sul bottone “segui”.

di Anna Z.
Redattrice, esperta di lavoro pubblico e formazione.
© RIPRODUZIONE RISERVATA.
Tutti gli annunci di lavoro pubblicati sono rivolti indistintamente a candidati di entrambi i sessi, nel pieno rispetto della Legge 903/1977.

Per restare aggiornato iscriviti alla nostra newsletter gratuita e al nostro Canale Telegram. Seguici su Google News cliccando su "segui".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *