Concorsi Comune di Padova per 11 tecnici, diplomati e laureati

geometra, istruttore tecnico, concorsi

In Veneto, il Comune di Padova ha indetto due concorsi per tecnici, aperti a diplomati e laureati.

In particolare attraverso le selezioni pubbliche saranno selezionati 8 Istruttori Tecnici e 3 Funzionari Tecnici, da assumere con contratti di lavoro a tempo indeterminato.

Per presentare la domanda di ammissione c’è tempo fino al 26 aprile 2024.

Vediamo insieme i profili professionali cercati, requisiti richiesti, come candidarsi, i bandi da scaricare e le altre informazioni utili sulle selezioni.

AMBITO DI ATTIVITA’

Il Comune di Padova ha dunque indetto due concorsi destinati a diplomati e laureati, per la copertura di 11 posti di lavoro (8 Istruttori Tecnici e 3 Funzionari Tecnici). In particolare le figure professionali saranno chiamate a svolgere le seguenti attività (elenco non esaustivo):

ISTRUTTORE TECNICO

  • svolge l’istruttoria tecnica di pratiche di lavori pubblici dalla fase di affidamento dell’incarico professionale al collaudo, relativamente a lavori di grandi opere infrastrutturali, alla viabilità e ai sistemi di trasporto nell’ambito dell’area metropolitana ed interventi nel settore dei sistemi di trasporto rapido di massa;
  • predispone elaborati tecnici nell’ambito delle attività di pianificazione urbanistica;
  • realizza la cartografia tematica e tecnica;
  • collabora alle attività di analisi e progettazione;
  • svolge l’istruttoria nei procedimenti di revisione del classamento catastale;
  • redige atti tecnici di aggiornamento catastale relativi ad immobili di proprietà comunale;
  • stima i valori immobiliari;
  • svolge l’istruttoria al fine del rilascio di titoli edilizi nell’ambito dello Sportello Unico per l’Edilizia e dello Sportello Unico per le attività Produttive anche su beni o zone vincolate ai sensi del Codice dei beni Culturali e del paesaggio;
  • fornisce supporto nel monitoraggio della realizzazione delle opere pubbliche, SAL, ecc…;
  • svolge controlli e verifiche sullo stato manutentivo delle strutture e relative segnalazioni, richieste e proposte al responsabile del servizio e ai settori tecnici competenti;
  • svolge sopralluoghi;
  • può svolgere attività riconducibili alla figura del preposto, ai sensi del D.lgs. 81/2008;
  • effettua verifiche periodiche, a fini sicurezza, di apparecchi, macchine, impianti, attrezzature.

FUNZIONARIO TECNICO

  • verifica e valuta le necessità di manutenzione ordinaria e straordinaria relative ad opere pubbliche, anche mediante supporto di collaboratori;
  • redige, verifica e valida progetti di fattibilità tecnico economica, definitivi ed esecutivi finalizzati alla realizzazione di opere e/o di manutenzioni di natura ordinaria e straordinaria;
  • coordina i soggetti coinvolti nella progettazione, realizzazione e autorizzazione delle opere;
  • dirige i lavori, effettua il collaudo ed esercita il controllo sull’esecuzione dei lavori;
  • organizza e gestisce i processi lavorativi di competenza, valutando l’efficienza delle procedure ed eventualmente proponendone di nuove e più efficaci;
  • predispone atti, verifica risultati e costi dell’attività al fine di ottimizzare l’impiego delle risorse assegnate;
  • fornisce supporto alle Strutture competenti nel coordinamento e nella gestione degli interventi, compresa la fase di rendicontazione per gli interventi finanziati;
  • svolge sopralluoghi e rilievi tecnici;
  • redige perizie tecniche e tecniche estimative;
  • svolge attività istruttoria e di responsabile del procedimento al fine del rilascio di titoli di edilizia privata e produttiva anche su beni vincolati ai sensi del Codice dei beni Culturali e del Paesaggio;
  • vigila sull’attività urbanistico-edilizia;
  • applica il Codice dei beni culturali.

STIPENDIO

Lo stipendio previsto per i profili professionali tecnici selezionati attraverso il concorso del Comune di Padova è il seguente:

  • Istruttori Tecnici – retribuzione annua lorda (R.A.L.) pari a € 24.188,66 comprensiva dello stipendio tabellare, dell’indennità di comparto, della 13ª mensilità alla data odierna, in aggiunta al trattamento economico accessorio, se dovuto e ad altri compensi o indennità contrattualmente previsti.
  • Funzionari Tecnici – retribuzione annua lorda (R.A.L.) pari a € 26.272,48 comprensiva dello stipendio tabellare, dell’indennità di comparto, della 13ª mensilità alla data odierna, in aggiunta al trattamento economico accessorio, se dovuto e ad altri compensi o indennità contrattualmente previsti.

REQUISTI RICHIESTI

Possono partecipare ai concorsi del Comune di Padova per tecnici, le persone in possesso dei requisiti generali di accesso ai concorsi pubblici, ovvero:

  • cittadinanza italiana o di uno dei Paesi dell’Unione Europea o di altre categorie indicate nei bandi;
  • età non inferiore agli anni 18;
  • assenza di condanne penali con sentenza passata in giudicato, di procedimenti penali e di procedimenti amministrativi per l’applicazione di misure di sicurezza o di prevenzione, nonché precedenti penali a proprio carico iscrivibili nel casellario giudiziale;
  • idoneità fisica all’impiego;
  • non essere stato destituito, dispensato dall’impiego presso una pubblica amministrazione per persistente insufficiente rendimento o dichiarato decaduto per aver conseguito la nomina o l’assunzione mediante la produzione di documenti falsi o viziati da nullità insanabile, ovvero licenziato ai sensi della vigente normativa di legge o contrattuale;
  • godimento dei diritti civili e politici e, pertanto, non essere escluso dall’elettorato politico attivo.

Operano all’interno del concorso le seguenti riserve di posti:

  • concorso per Istruttori Tecnici:
    – 3 posti prioritariamente riservati ai volontari delle Forze Armate;
    – 1 posto prioritariamente riservato agli operatori volontari che hanno concluso senza demerito il servizio civile universale.
  • concorso per Funzionari Tecnici:
    – 1 posto prioritariamente riservato agli operatori volontari che hanno concluso senza demerito il servizio civile universale.

REQUISITI SPECIFICI

Per poter partecipare ai concorsi, i candidati devono anche essere in possesso dei seguenti requisiti specifici:

ISTRUTTORI TECNICI 

  • diploma di istruzione secondaria superiore ad indirizzo tecnico che consente l’accesso all’università oppure qualsiasi diploma di istruzione secondaria di secondo grado che consente l’accesso all’Università unitamente ad una laurea assorbente di tipo tecnico, nelle classi e materie indicate nel bando;
  • patente di guida non inferiore alla categoria B.

FUNZIONARI TECNICI 

  • Laurea triennale, magistrale, specialistica o Diploma di Laurea nelle classi e materie indicate nel bando;
  • patente di guida non inferiore alla categoria B.

COME AVVIENE LA SELEZIONE

L’Amministrazione si riserva di procedere, prima delle prove d’esame, alla preselezione qualora il numero delle persone candidate superasse le 100 unità, che verterà sulle materie oggetto delle prove d’esame.

La selezione consisterà poi nello svolgimento di 2 prove d’esame: una prova scritta e una prova orale.

Le prove verteranno sulle materie indicate nei bandi, durante la prova orale sarà anche valutato

  • il possesso delle competenze trasversali e relazionali dei candidati;
  • la conoscenza di una lingua straniera a scelta tra inglese o francese o spagnolo;
  • la conoscenza dell’uso delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche più diffuse.

Il colloquio comprenderà anche la discussione del percorso formativo e professionale del candidato (discussione del curriculum vitae) e della motivazione al ruolo.

Le presenti selezioni pubbliche rispettano le nuove regole previste dal regolamento dei concorsi pubblici.

COME PRESENTARE LA DOMANDA

La domanda di partecipazione ai concorsi del Comune di Padova deve essere presentata unicamente per via telematica entro il 26 aprile 2024, collegandosi al Portale inPA tramite il link presente in queste pagine:

Per accedere alla piattaforma è necessario autenticarsi mediante SPID, CIE, CNS o credenziali eIDAS.

Per la partecipazione al concorso è previsto il pagamento della tassa di € 10,00.

Durante la compilazione della domanda i candidati dovranno indicare un proprio indirizzo di posta elettronica certificata (PEC). Chi ne fosse sprovvisto può leggere in questo articolo come ottenerne uno in soli 30 minuti, da casa.

In caso di problemi nell’invio della domanda vi consigliamo di leggere questa guida che spiega in modo semplice e chiaro come registrarsi al portale inPA e candidarsi.

BANDI

Tutti gli interessati ai concorsi per tecnici del Comune di Padova, sono invitati a leggere con attenzione i bandi, ovvero:

  • concorso per Istruttori Tecnici, BANDO (Pdf 440 KB);
  • concorso per Funzionari Tecnici, BANDO (Pdf 464 KB).

Segnaliamo che gli stessi sono stati pubblicati anche sul Portale inPA e sul sito web dell’Ente, in questa pagina.

ULTERIORI INFORMAZIONI

Tutte le comunicazioni relative alle procedure concorsuali saranno pubblicate sul Portale inPA e sul sito internet del Comune di Padova, nella sezione “Amministrazione Trasparente – Bandi di Concorso – Elenco concorsi a tempo indeterminato”.

Il giorno 23 maggio 2024 verrà data comunicazione sull’eventuale svolgimento della preselezione o meno, le modalità di svolgimento della stessa (in presenza o con modalità telematiche da remoto); l’elenco delle persone tenute a sostenerla (con riferimento al Codice ID assegnato alla domanda di partecipazione), il calendario e, in caso di prova in presenza, la relativa sede.

ALTRI CONCORSI E AGGIORNAMENTI

Vi invitiamo a consultare i più interessanti concorsi per tecnici (geometri, ingegneri, architetti…) attivi in Italia.

Vi invitiamo inoltre a consultare la pagina dei concorsi pubblici 2024, che è costantemente aggiornata con i nuovi bandi indetti. Potete anche conoscere i prossimi concorsi in uscita per scoprire quali bandi verranno pubblicati nei prossimi mesi e prepararvi per tempo.

Infine, per essere sempre aggiornati sulle opportunità di lavoro e sulle selezioni pubbliche, iscrivetevi alla nostra newsletter gratuita, ai nostri canali Telegram, WhatsApp e TikTok @ticonsigliounlavoro.

di Anna Z.
Redattrice, esperta di lavoro pubblico e formazione.
© RIPRODUZIONE RISERVATA.
Tutti gli annunci di lavoro pubblicati sono rivolti indistintamente a candidati di entrambi i sessi, nel pieno rispetto della Legge 903/1977.

Per restare aggiornato iscriviti alla nostra newsletter gratuita e al nostro Canale Telegram. Seguici su Google News cliccando su "segui".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *