Concorso STEM 2022: Bando per 1685 posti, requisiti, domanda

concorso scuola, docenti, stem

Il MIUR ha bandito il nuovo concorso ordinario per docenti di materie STEM nella scuola secondaria.

Si tratta della procedura concorsuale, che rientra nel concorso ordinario per insegnanti di scuola secondaria, per insegnare matematica, fisica e scienze nelle scuole medie e superiori. Sono 1.685 i posti disponibili.

Il MIUR ha pubblicato il calendario delle prove scritte. Ecco tutte le informazioni sul concorso STEM 2022, come fare domanda e il bando con la tabella dei posti in pdf da scaricare per la consultazione.

CONCORSO STEM 2022

E’ stato pubblicato, infatti, sulla Gazzetta Ufficiale n.17 del 01-03-2022, il decreto MIUR che riapre i termini di partecipazione al concorso ordinario per docenti di scuola secondaria per le classi di concorso A020 – Fisica, A026 – Matematica, A027 – Matematica e Fisica, A028 – Matematica e Scienze, A041 – Scienze e tecnologie informatiche. Dunque, è stato bandito l’atteso nuovo concorso per le materie STEM annunciato dal Ministero dell’Istruzione nel decreto n. 23 del 5 gennaio 2022, che ha rettificato il bando ordinario per insegnanti di scuola secondaria e rideterminato il numero dei posti da destinare alle cattedre STEM, prevedendo appunto la riapertura delle domande per queste materie.

La procedura concorsuale è per titoli ed esami, e prevede l’espletamento di una prova scritta e una prova orale. E’ organizzata su base regionale, pertanto prevede la redazione di graduatorie di merito regionali, distinte per classi di concorso e tipologia di posto. Ciascuna graduatoria comprende un numero di candidati pari al numero di posti messi a bando. Il concorso è abilitante, pertanto tutti i candidati che superano le prove concorsuali conseguono l’abilitazione all’insegnamento per le medesime classi concorsuali, anche se non rientrano nei posti a concorso.

POSTI A BANDO

Il concorso per docenti di materie STEM mette a concorso 1.685 posti, di cui:

  • 202 per la classe di concorso A020 Fisica;
  • 438 per la classe di concorso A026 Matematica;
  • 421 per la classe di concorso A027 Matematica e Fisica;
  • 366 per la classe di concorso A028 Matematica e Scienze;
  • 258 per la classe di concorso A041 Scienze e tecnologie informatiche.

I posti a bando sono così suddivisi per regioni e classi di concorso, secondo quanto previsto dalla TABELLA (Pdf 57kb) allegata al bando:

  • Abruzzo – 17 posti, di cui 3 A020, 2 A026, 4 A027, 6 A028, 2 A041;

  • Basilicata – 42 posti, di cui 3 A020, 4 A026, 5 A027, 30 A028;

  • Calabria – 87, di cui 3 A020, 29 A026, 39 A027, 16 A028;

  • Campania – 246 posti, di cui 16 A020, 51 A026, 83 A027, 92, 4 A041;

  • Emilia Romagna – 80 posti, di cui 10 A020, 29 A026, 23 A027, 18 A041;

  • Friuli Venezia Giulia – 21 posti, di cui 6 A020, 8 A026, 2 A027, 5 A041;

  • Lazio – 95 posti, di cui 15 A020, 26 A026, 40 A027, 14 A041;

  • Liguria – 46 posti, di cui 6 A020, 22 A026, 3 A027, 2 A028, 13 A041;

  • Lombardia – 449 posti, di cui 48 A020, 102 A026, 49 A027, 147 A028, 103 A041;

  • Marche – 60 posti, di cui 10 A020, 17 A026, 16 A027, 14 A028, 3 A041;

  • Molise – 23 posti, di cui 3 A020, 9 A026, 9 A027, 1 A028, 1 A041;

  • Piemonte – 122 posti, di cui 22 A020, 35 A026, 41 A027, 24 A041;

  • Puglia – 7 posti, di cui 7 A020, 11 A026, 34 A027, 12 A028, 7 A041;

  • Sardegna – 118 posti, di cui 10 A020, 28 A026, 33 A027, 42 A028, 5 A041;

  • Sicilia – 5 posti, di cui 4 A020, 1 A026;

  • Toscana – 110 posti, di cui 13 A020, 37 A026, 39 A027, 21 A041;

  • Umbria – 9 posti, di cui 2 A020, 2 A026, 1 A027, 4 A028;

  • Veneto – 84 posti, di cui 21 A020, 25 A026, 38 A041.

REQUISITI

Possono partecipare al concorso ordinario STEM 2022 i candidati, anche di ruolo, in possesso di uno dei seguenti titoli:

  • titolo di abilitazione alla specifica classe di concorso o analogo titolo conseguito all’estero e riconosciuto in Italia;

  • possesso congiunto di:
    a. laurea magistrale o a ciclo unico, oppure diploma di II livello dell’alta formazione artistica, musicale e coreutica, oppure titolo equipollente o equiparato, coerente con le classi di concorso vigenti alla data di indizione del concorso o analogo titolo conseguito all’estero e riconosciuto in Italia;
    b. 24 crediti formativi universitari o accademici (CFU/CFA) acquisiti in forma curricolare, aggiuntiva o extra curricolare nelle discipline antropo-psico-pedagogiche e nelle metodologie e tecnologie didattiche. E’ necessario garantire comunque il possesso di almeno 6 crediti in almeno 3 dei seguenti quattro ambiti disciplinari: pedagogia, pedagogia speciale e didattica dell’inclusione; psicologia; antropologia; metodologie e tecnologie didattiche.

I soggetti in possesso di abilitazione per altra classe di concorso o per altro grado di istruzione sono esentati dal conseguimento dei CFU/CFA, fermo restando il possesso del titolo di accesso alla classe di concorso. Per le classi di concorso per le quali è prevista la prova pratica, la stessa si svolge nell’ambito della prova orale.

PROVE D’ESAME

La procedura concorsuale prevede l’espletamento delle seguenti prove:

  1. prova scritta, computer based, composta da 50 quesiti a risposta multipla;
  2. prova orale, comprendente l’eventuale prova pratica.

Le prove scritte si svolgono dal 3 al 5 maggio, secondo il il calendario delle prove pubblicato dal MIUR.

DOMANDA

Le domande di partecipazione al concorso andavano presentate in via telematica, attraverso la piattaforma web dedicata a concorsi e procedure selettive del MIUR, dalle ore 9.00 del 2 marzo 2022 ed entro le ore 23.59 del 16 marzo 2022. Dunque sono chiuse.

Per presentare l’istanza occorreva autenticarsi utilizzando una delle seguenti credenziali:

  1. SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale);
  2. utenza valida per l’accesso ai servizi presenti nell’area riservata MIUR, con abilitazione specifica al servizio Istanze onLine (POLIS). Per tutte le informazioni sulle modalità di accesso e abilitazione potete leggere questa guida pratica.

Era possibile presentare domanda in un’unica regione e per una sola classe di concorso, distintamente per la scuola secondaria di primo e di secondo grado. I candidati potevano concorrere per più procedure concorsuali presentando un’unica istanza, con l’indicazione delle procedure concorsuali a cui intendono partecipare.

BANDO E RIFERIMENTI NORMATIVI

Per ulteriori informazioni, vi invitiamo a scaricare e leggere attentamente il BANDO (Pdf 109Kb) relativo al concorso STEM 2022.

Mettiamo, inoltre, a vostra disposizione i seguenti documenti utili:

– DECRETO DIPARTIMENTALE n. 749 (Pdf 76Kb) del 1° luglio 2020 – integrazione dei requisiti;
– DECRETO DIPARTIMENTALE n. 649 (Pdf 77Kb) del 3 giugno 2020 – incremento dei posti;
– DECRETO DIPARTIMENTALE n. 23 (Pdf 229Kb) del 5 gennaio 2022 – modifica delle prove d’esame.

ULTERIORI INFORMAZIONI E AGGIORNAMENTI

Visitate la nostra pagina dedicata alle assunzioni nella Scuola e la nostra sezione riservata ai concorsi per docenti, per essere aggiornati su tutte le novità per i concorsi scuola 2022.

Iscrivendovi gratuitamente alla nostra newsletter e al nostro canale telegram potete, inoltre, ricevere tutti gli aggiornamenti sui concorsi per insegnanti  e per avere le notizie in anteprima. È disponibile anche il gruppo Telegram dedicato esclusivamente ai docenti e aspiranti docenti, utile per confrontarsi e chiedere consigli.

© RIPRODUZIONE RISERVATA.
Tutti gli annunci di lavoro pubblicati sono rivolti indistintamente a candidati di entrambi i sessi, nel pieno rispetto della Legge 903/1977.



Per restare aggiornato iscriviti alla nostra newsletter gratuita.
Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
Leggi i commenti