Credem Lavora con noi: assunzioni 2022

credem banca filiale
Photo credit: Cineberg / Shutterstock.com

** Questo articolo fa parte del nostro archivio, i contenuti potrebbero non essere aggiornati. **

Nuovi posti di lavoro in banca con Credem.

Il noto istituto di credito italiano cerca periodicamente personale per assunzioni in Emilia Romagna e presso altre sedi sul territorio nazionale.

La raccolta delle candidature viene effettuata attraverso la sezione web Credem Lavora con noi del portale www.credem.it.

Ecco tutte le informazioni sulle posizioni aperte al momento e come candidarsi per lavorare in Credem.

L’AZIENDA

Il Credito Emiliano SpA, in breve Credem, è un istituto di credito privato, con sede centrale in Via Emilia S. Pietro n. 4 – Reggio Emilia. E’ stato fondato, nel 1910, con il nome di Banca Agricola Commerciale di Reggio Emilia. Il Gruppo è oggi una holding composta da diverse società specializzate in vari settori di attività ed è quotato alla Borsa Italiana. Credem Banca è presente in ben 19 regioni sul territorio nazionale, con una rete di quasi 600 filiali, centri imprese e negozi finanziari. Conta, attualmente, più di 6 mila dipendenti.

CREDEM ASSUNZIONI 2022

Credem è una realtà in crescita, tanto che, solo nello scorso anno, ha raggiunto un utile netto consolidato pari a 352,4 milioni di euro e oltre 140 mila nuovi clienti, confermandosi uno degli istituti di credito più solidi in Italia. A questa crescita corrisponde anche un importante incremento dell’organico, che ha visto l’inserimento di 300 nuove risorse nelle filiali bancarie presenti sul territorio nazionale e in sede. Il trend di crescita non si ferma e si prevede che proseguirà anche quest’anno, pertanto sono attese nuove opportunità di lavoro nella banca.

POSIZIONI APERTE

Periodicamente vengono aperte nuove posizioni per lavorare in Credem banca. Generalmente, le assunzioni vengono effettuate nei settori Retail Banking, Private Banking, Wealth Management e Corporate Banking. O in ambito Direzione Commerciale, Organizzazione, Information Technology, Amministrazione e Fiscale, Auditing, Crediti, Legale & Compliance, People Management e in altre aree.

Le opportunità di lavoro in banca con Credem sono rivolte a diversi profili. Al momento, ad esempio, la società cerca le seguenti figure:

  • Junior C# Developer – Reggio Emilia;
  • Junior Java Analist/Developer – Reggio Emilia;
  • Front End Developer – Reggio Emilia;
  • Senior C# Software Developer – Reggio Emilia;
  • Corporate Banker – Busto Arsizio, Brescia, Torino, Bologna, Romagna, Marche;
  • Information Technology Junior – Reggio Emilia;
  • Information Technolgy Expert – Reggio Emilia;
  • Project Manager – Reggio Emilia;
  • Junior Developer Back End – Reggio Emilia;
  • Private Banker – varie sedi sul territorio nazionale.

OPPORTUNITÀ PER I GIOVANI

Durante l’anno, il Gruppo recluta diplomati, studenti universitari, laureati e professionisti da inserire nell’ambito del Progetto Giovani, un programma di sviluppo per chi desidera intraprendere una carriera professionale nella banca. I candidati selezionati vengono inseriti, inizialmente, presso le filiali del Gruppo, come Operatori di sportello, per poi proseguire il percorso di crescita in area commerciale, come Gestori di clienti privati e small business, per assumere poi posizioni manageriali.

FORMAZIONE E OPPORTUNITÀ DI CRESCITA

Le nuove risorse potranno beneficiare dei programmi formativi offerti da Credem ai dipendenti. La società, infatti, investe molto nella formazione del personale, tanto che, solo quest’anno, sono state programmate ben 22.800 giornate formative. I percorsi formativi sono rivolti sia allo sviluppo personale che professionale dei dipendenti. Infatti comprendono anche attività di coaching e corsi di self empowerment. Inoltre, i collaboratori possono anche usufruire delle opportunità di job rotation offerte dalla banca, per poter sperimentare il lavoro in ruoli diversi all’interno dell’azienda.

BENEFICI PER IL PERSONALE

Credem Banca porta avanti anche un programma di crescita dei lavoratori e di welfare aziendale. Quest’ultimo ha lo scopo di incentivare l’equilibrio tra vita personale e professionale dei dipendenti, mediante iniziative a sostegno del reddito, della salute e della maternità. Comprende anche un programma di remote working per le funzioni aziendali che non sono a diretto contatto con il pubblico, percorsi di coaching individuale a figure manageriali o specialiastiche, e attività dedicate alla valorizzazione della seniority (over 50) e delle donne in azienda. Del resto Credem Banca è sempre attenta al benessere dei lavoratori, tanto che, per il 2021, ha ottenuto la certificazione Top Employers Italia, il riconoscimento assegnato dal Top Employers Institute alle aziende che raggiungono i più alti standard nell’ambito delle condizioni di lavoro offerte ai propri dipendenti.

ITER DI SELEZIONE

Le selezioni per lavorare in Credem Banca, generalmente, sono articolate in diverse fasi. In primo luogo, gli addetti alle Risorse Umane del Gruppo procedono con lo screening dei cv, per valutare le candidature pervenute ed individuare i profili che meglio rispondono alle ricerche in corso, che vengono contattati per partecipare ad una giornata di colloquio di gruppo. Durante l’intervista vengono valutate attitudini, aspirazioni e motivazioni dei candidati, e coerenza delle stesse con valori e obiettivi dell’azienda. Al termine dell’iter di valutazione i candidati che lo hanno superato positivamente possono ricevere una proposta contrattuale o essere inseriti in un elenco di persone disponibili per future opportunità di inserimento.

CANDIDATURE

Gli interessati alle future assunzioni Credem Banca e alle opportunità di lavoro attive possono candidarsi visitando la pagina dedicata alle posizioni aperte, raggiungibile dalla sezione web riservata alle carriere e selezioni del Gruppo, Credem “Lavora con noi”, e inviando il curriculum vitae tramite l’apposito form online, in risposta agli annunci di interesse.

© RIPRODUZIONE RISERVATA.
Tutti gli annunci di lavoro pubblicati sono rivolti indistintamente a candidati di entrambi i sessi, nel pieno rispetto della Legge 903/1977.



Per restare aggiornato iscriviti alla nostra newsletter gratuita.
Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
Leggi i commenti