Immissioni in ruolo Docenti Religione Cattolica 2021/22: Decreto

scuola, docenti

Il Miur ha pubblicato il decreto che autorizza le immissioni in ruolo di Docenti di Religione Cattolica per l’a.s. 2021/22.

Il contingente autorizzato per gli Insegnanti di religione è di 673 assunzioni a tempo indeterminato. I posti sono ripartiti per regione e ciascun USR provvederà poi ad attribuirli alle varie diocesi.

Ecco tutte le informazioni sulle nomine in ruolo per Docenti di Religione 2021/2022 e il testo del Decreto Miur in pdf da scaricare per la consultazione.

IMMISSIONI IN RUOLO DOCENTI RELIGIONE CATTOLICA 2021 2022

Con il decreto n. 252 del 6 agosto 2021, infatti, sono state autorizzate 673 nomine in ruolo per Insegnanti di Religione Cattolica in vista del prossimo anno scolastico. Il contingente corrisponde alle cessazioni registrate per l’a.s. 2021/2022 e le immissioni in ruolo saranno effettuate ancora mediante lo scorrimento delle graduatorie già in essere. Infatti, nonostante il decreto legge 29 ottobre 2019 n. 126, convertito con modificazioni dalla legge 20 dicembre 2019, n. 159, abbia previsto un nuovo concorso per Insegnanti di Religione per le assunzioni da effettuare nel triennio scolastico 2021/2023, che rientra tra i concorsi scuola 2021, la procedura concorsuale non è ancora stata bandita. Dunque, in attesa del nuovo bando per Docenti di Religione, si farà ricorso agli aspiranti già inseriti in graduatoria.

Al personale immesso in ruolo sarà assegnata una sede provvisoria per il prossimo anno scolastico, mentre per la sede di titolarità definitiva occorrerà attendere le operazioni di mobilità Docenti per l’a.s. 2022/23. Il contingente complessivo è ripartito in contingenti regionali sulla base delle cessazioni effettive di ciascuna regione e in misura proporzionale ai posti disponibili in organico per l’a.s. 2021/2022. Ogni contingente regionale è ripartito in due distinti contingenti corrispondenti ai due ruoli regionali previsti dall’articolo 1 della legge 18 luglio 2003, n.186.

TABELLA POSTI

Ecco la TABELLA (Pdf 469Kb) con la suddivisione dei posti disponibili per regione e ciclo di istruzione.

COME AVVENGONO LE NOMINE

Il Direttore di ciascun Ufficio scolastico regionale (USR) stabilisce il numero delle assunzioni a tempo indeterminato da effettuare. Le nomine vengono effettuate nel seguente modo:

  • il Direttore dell’ufficio scolastico regionale invia all’Ordinario diocesano competente per territorio i nomi in ordine alfabetico degli aspiranti utilmente collocati in graduatoria, al fine di verificare il possesso dell’idoneità all’insegnamento della Religione Cattolica;

  • una volta verificata l’idoneità, si procede all’intesa con l’Ordinario diocesano competente per territorio sull’assunzione di ciascun Insegnante e alla stipula del contratto a tempo indeterminato;

  • ai nuovi assunti viene assegnata una sede provvisoria una volta superato con esito positivo l’anno di prova.

Le immissioni in ruolo dei Docenti di Religione Cattolica si effettuano esclusivamente sui posti che risultano vacanti e disponibili in organico di diritto di ciascuno dei due ruoli.

DECRETO MIUR DA SCARICARE

Per ulteriori approfondimenti, mettiamo a vostra disposizione il testo pdf da scaricare del DECRETO MIUR (Pdf 703Kb) n. 252 del 6 agosto 2021.

ALTRE INFORMAZIONI E AGGIORNAMENTI

Per restare informati su tutte le novità relativa alle immissioni in ruolo dei Docenti potete leggere il nostro approfondimento e visitare la nostra pagina dedicata a concorsi, graduatorie e assunzioni per gli Insegnanti. E’ disponibile inoltre il gruppo Telegram dedicato esclusivamente ai docenti e aspiranti docenti.

Continuate a seguirci e iscrivetevi alla nostra newsletter gratuita, per ricevere tutti gli aggiornamenti, e al nostro canale telegram, per avere le notizie in anteprima.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments