Lamborghini: 500 assunzioni in Italia

lamborghini stemma

Vi piacerebbe lavorare in Lamborghini? La Casa del Toro ha lanciato un nuovo piano assunzioni che porterà alla creazione di 500 posti di lavoro in Italia.

In vista del lancio di un nuovo SUV Lamborghini, infatti, sarà ampliato lo stabilimento di Sant’Agata Bolognese del Gruppo, che offrirà numerose opportunità di lavoro in Lamborghini.

LAMBORGHINI PIANO ASSUNZIONI 2015

I rumors erano circolati già negli scorsi giorni attraverso vari organi di stampa ed ora la conferma ufficiale arriva da un comunicato diffuso dall’azienda, che lancia il nuovo piano Lamborghini assunzioni in Italia. La nota casa automobilistica, infatti, ha annunciato la produzione di un nuovo modello che sarà introdotto nella gamma prodotto a partire dal 2018, un SUV di lusso che verrà prodotto interamente in Italia, presso lo stabilimento produttivo di Sant’Agata Bolognese, in provincia di Bologna.

La produzione del nuovo veicolo vedrà un investimento di circa 800 milioni di Euro, reso possibile da un accordo tra il Gruppo Volkswagen – AUDI AG, il Ministero dello Sviluppo Economico, Invitalia, la Regione Emilia Romagna, le organizzazioni sindacali e Lamborghini, siglato ufficialmente il 27 maggio a Palazzo Chigi. L’incremento della produzione del sito di Sant’Agata non solo conferma la volontà del Gruppo di investire nel Made in Italy e mantenere la matrice italiana dell’azienda, ma avrà un notevole risvolto anche sulla crescita dell’occupazione, creando almeno 500 posti di lavoro in Lamborghini, senza contare le ulteriori opportunità professionali che saranno generate dall’indotto.

CRESCITA PRODUTTIVA E SBOCCHI OCCUPAZIONALI

L’aumento dello sforzo produttivo dello stabilimento emiliano sarà notevole e richiederà un ampliamento della superficie del sito, che sarà quasi raddoppiata raggiungendo i 150Mila metri quadri rispetto agli 80Mila attuali. Dal punto di vista infrastrutturale saranno costruiti una nuova linea e un nuovo magazzino, e saranno ingranditi i reparti di ricerca e sviluppo, un progetto di espansione che necessiterà inevitabilmente di un notevole incremento dell’organico impiegato.

Stando alle previsioni, saranno appunto 500 le assunzioni Lamborghini, e anche se non sono specificate, per ora, le figure richieste, è facile immaginare che saranno numerose le opportunità di lavoro per operai, ingegneri e figure tecniche.

“Con la decisione di produrre il SUV Lamborghini a Sant’Agata Bolognese – ha dichiarato l’Amministratore Delegato di AUDI AG, Rupert Stadler – abbiamo dato prova ancora una volta del grande impegno che portiamo in Italia, consapevoli del fatto che si tratta di un Paese con un’industria automobilistica di grande importanza”.

L’AZIENDA

Vi ricordiamo che Automobili Lamborghini SpA è un Gruppo specializzato nella produzione e commercializzazione di auto supersportive e di lusso, fondato nel 1963 da Ferruccio Lamborghini. Oggi la casa automobilistica, che ha come emblema uno scudetto con all’interno un toro alla carica, fa parte del Gruppo Volkswagen, avendo come azionista di riferimento la AUDI AG.

CANDIDATURE

Gli interessati alle future assunzioni Lamborghini e alle opportunità di lavoro in Italia possono candidarsi visitando la pagina dedicata alle carriere e selezioni (Lavora con noi) del gruppo, e registrando il curriculum vitae nell’apposito form online, in risposta agli annunci di interesse.

Al momento sono attive diverse offerte di lavoro Lamborghini, rivolte anche a giovani senza esperienza, per i quali sono disponibili percorsi di stage nel settore automobilistico. Per ulteriori informazioni leggete il nostro approfondimento.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments