Lavorare per Avon: opinioni

Logo Avon
Logo Avon

Vi piacerebbe lavorare per Avon? Tanti consigli per chi è interessato a lavorare per Avon. Diventare presentatrice Avon è vantaggioso? Guadagni molto? Come funziona il lavoro? Abbiamo raccolto tutte le risposte a queste domande. Esperienze di chi ha lavorato per Avon, storie di successi e a volte di difficoltà nel portare avanti un lavoro che richiede molto impegno. Ecco i commenti e le opinioni utili.
______________________
Io lavoro con Avon già da qualche mese e mi trovo bene… E’ un lavoro che possono fare le studentesse, le signore adulte.. Insomma è adatto a tutti!!
______________________
Ciao! Allora il lavoro si svolge facendo vedere i cataloghi a parenti, amici, genitori e amici di amici… Più persone lo vedono e meglio è! Avon vende un pò di tutto: trucchi, creme, profumi sia da uomo che da donna, bigiotteria, borse, completi intimi, pigiami, prodotti for man, e anche cose per la casa!
Per quanto riguarda il primo colloquio con la responsabile di zona, lei ti presenta bene questo lavoro, ti lascia il borsone dei campioncini (NON LO DEVI PAGARE) e ti lascia 5 cataloghi della campagna in corso. Il secondo ed ultimo colloquio ci sarà alla scadenza della campagna, dove deciderai se continuare. Se hai raggiunto minimo 60€ d’ordine, e se hai intenzione di continuare, lei ti aiuterà a mandare l’ordine da internet.
Io ti consiglio però di raggiungere almeno 100€ al primo ordine, così il borsone dei campioncini non lo dovrai pagare perchè appunto il suo costo verrà scalato dalle provvigioni che guadagnerai al primo ordine!
______________________
Trovo che il fare la presentatrice avon sia non solo una perdita di tempo ma un imbroglio assurdo. Si tratta di quei lavori nei quali devi continuamente presentare gente, i lavori così chiamati a piramide, devi formare gruppi di nuove ed inarrestabili presentatrici da disperdere ai quattro venti e pronte ad annoiare le amiche e le vicine con creme e cremine del tutto scadenti sia dal punto di vista cosmetico che dermatologico.
______________________
E’ bello come lavoro, oltre al guadagno che è abbastanza buono!!
E inoltre c’è un mese di prova… Se ci si rende conto che non è il lavoro adatto finisce lì.. Senza nessun impegno…
______________________
Le provvigioni sono il 27% dell’ordine per quanto riguarda le prime 6 campagne, perchè poi sali di livello e le provvigioni aumentano. Inoltre, se produci 430€ nelle prime 2 campagne avrai una provvigione addizionale di 27€, e quindi il borsone dei campioncini praticamente gratis!
______________________
io ho iniziato come un gioco poi con il passaparola all’università, in palestra il giro di clienti si è allargato e devo dire che si guadagna molto bene ..poi risparmio soldi che prima spendevo in profumeria. L’ Avon non produce solo trucchi,ma anche profumi da donna, da uomo, bagnoschiuma, Solari,Gioelli placcati in oro oppure in argento, borse, intimo e tanto altro ancora!! La procedura è molto semplice: una volta arrivati i prodotti che hai ordinato direttamente a casa tua (senza anticipare nulla di soldi) tu provvedi a distribuirli ai tuoi clienti, loro ti pagano, tu trattieni la tua provvigione e la rimanente somma la versi tramite bollettino postale all’Avon.
______________________
Guarda, non ho avuto esperienza diretta ma una mia amica l’ha fatto per circa 1 anno,
sinceramente parlando non è un lavoro facile poichè devi gestirti e crearti un pacchetto clienti a “piramide”, nel gergo, ovvero una tua amica acquista da te il prodotto, un’amica della tua amica acquista da te il prodotto, un’amica dell’amica della tua amica acquista da te il prodotto e via dicendo, ugualmente per familiari e conoscenti vari. E’ un mercato saturo, quello della cosmesi e in special modo quello dell’avon visto e considerato che ne è pieno il mondo di “presentatrici avon”. Da che io sappia comunque, l’acquisto del kit è obbligatorio. Puoi provarci se vuoi ma non aspettarti grandi guadagni, almeno che non riesci ad “ingranare la tua piramide”.
______________________
Io ho fatto richiesta per diventare presentatrice Avon e sto aspettando un appuntamento con la responsabile di zona che mi consegnerà il materiale per iniziare. Comunque ti dico brevemente:
– se vuoi diventare presentatrice ti posso mandare su io i dati appena lo diventerò anche io (nel giro di 2-3 giorni dovrei essere a posto), altrimenti se mandi i dati dal sito Avon dovrai aspettare molto più tempo! Dopo qualche giorno, a seconda degli impegni che ha la tua responsabile di zona) verrai contattata e prendete un appuntamento, durante il quale ti consegnerà la borsa di lavoro contenente campioncini (credo circa 200 ma non so) di profumi, creme, rossetti, qualche catalogo, sacchetti per consegnare la merce alle clienti, blocchetto degli ordini, misuratore per anelli, campionario colori, poi ti farà firmare il contratto (che poi è di collaborazione occasionale, quindi non avrai obblighi verso Avon). La borsa lavoro costa 27 che non dovrai pagare ma ti verranno detratti dalla prima fattura; se nelle prime due campagne raggiungi i 430 di ordini ti verranno restituiti!
– Inizia a pubblicizzare i prodotti (di solito si inizia da parenti, amici e colleghi poi se ti impegni riesci ad allargare il giro), quando hai raccolto gli ordini, mandali su ad Avon (la prima volta tramite posta, poi tramite e-mail dove avrai meno costi ed è più comodo), dopo max 10 giorni ti arriva il pacco; consegni i prodotti, raccogli i soldi, e hai 10 giorni di tempo per pagare il bollettino ad Avon.
– Insieme ai prodotti ricevi anche il catalogo della campagna successiva e ricominci il giro. Non so se ti danno 1 o più cataloghi, ma anzi so che si pagano (5 cataloghi 3 e rotti, 10 cataloghi 5 e rotti), lo so che non è una bella cosa, ma se vuoi vendere è meglio avere più cataloghi!
– Praticamente la vendita tramite catalogo è divisa in campagne, ogni campagna dura 21 giorni, devi raggiungere 65 ogni campagna per ricevere le provvigioni e per avere la spedizione gratis, altrimenti paghi credo 5 . Se non arrivi a 65 comunque, oltre a pagare la spedizione, ricevi solo il 5% di sconto anzichè le provvigioni.
– Le provvigioni sono del 34 % per i cosmetici da calcolare sul prezzo del prodotto IVA esclusa, ma dalla percentuale devi detrarre il 17,5% (circa) di ritenuta. Per i non cosmetici la percentuale è del 19% sul prezzo IVA esclusa e da detrarre la ritenuta.
Altrimenti per guadagnare di più puoi indicare i prodotti come se fossero per uso tuo personale e prendi il 29% pulito (non devi detrarre la ritenuta).
______________________
Io lo sto facendo da un mesetto e se devo essere sincera sn parekkio demoralizzata….una volta finito il giro di amici e parenti (ke francamente comprano giusto x farti un favore)a ki vendi?Ho provato a girare x i negozi,ma nn mi fanno neanke parlare!Cmq,se vuoi provarci,vai direttamente sul sito dell’Avon e prendi un appuntamento cm ho fatto io!Spero sarai piu’ fortunata di me!In bocca al lupo!
______________________
Alcune cose sono una scocciatura e riesci ad ottenere risultati solo se ti impegni seriamente, cosa che io ho intenzione di fare, poi vedremo! Se riesci a vendere bene passerai di livello, e più aumenta il livello più aumentano le provvigioni! Con serietà ed impegno potrai guadagnare veramente bene! Altrimenti tante lo fanno a tempo perso vendendo alle amiche per poter prendersi trucchi o altre cose senza andare in profumeria, grazie anche agli sconti alti riservati alle presentatrici. Alla fine credo che sia un’esperienza da provare nella vita, se raggiungi un livello alto puoi farlo come primo lavoro e gestirti il tuo tempo, sarebbe penso il sogno di ognuna di noi! Io ci voglio provare e spero con tutto il cuore di farcela!
______________________
Quello della presentatrice non è un lavoro che fa arricchire…. Va bene come secondo lavoro, per arrotondare, o per le ragazze che studiano e vogliono mettere qualche soldino da parte per i propri (pochi!) sfizi.
______________________
Avon, azienda di cosmetici, accessori e bijoux (e da poco anche intimo e oggettistica) è presente da più di 120 anni sul mercato in 150 paesi, in 5 continenti e sono circa 6.000.000 le presentatrici in tutto il mondo.
Io sono una presentatrice Avon. Lavorare per Avon dà molte soddisfazioni, mette in contatto con persone nuove e permette di guadagnare (le provvigioni sono alte e aumentano a seconda delle vendite) e ricevere premi. Avon segue e incentiva le proprie presentatrici, organizzando riunioni mensili nelle quali vengono presentate tutte le novità e formate le presentatrici alla vendita dei prodotti, e dei corsi di Beauty Training durante i quali insieme a un’estetista professionista si imparano cose nuove per aiutare le clienti a scegliere i prodotti giusti!
Diventare presentatrice vi permetterà di ricevere il kit iniziale (che comprende cataloghi, campioncini di profumi, rossetti, fondotinta, creme per il corpo e il viso) …Iniziare non costa NULLA!
______________________
ciao, mi chiamo maria pia e da un anno circa sono presentatrice avon. Per quanto mi riguarda il lavoro è veramente semplice e in totale autonomia ( pensa che io riesco a farlo nonostante abbia un’azienda e 3 figli piccoli). Si tratta di mostrare e vendere i prodotti di questa azienda ed oggi, anche grazie alla pubblicità presente sui giornali e gli spot in televisione, è molto più semplice e conosciuta.
Per quanto riguarda l’investimento iniziale è assolutamente falso in quanto non ci sono quote di iscrizione e giusto per la cronaca non hai nessuna penale se decidi di smettere.
Non si anticipa nessuna somma e anche quando ti arrivano i prodotti per corriere non paghi in contrassegno ma versi un c/c postale dopo circa 10 giorni dal ricevimento e cioè dopo che hai incassato gli ordini dei clienti: ti preciso inoltre che la somma da versare è gia al netto delle tue provvigioni.
L’unica cosa che si deve “pagare” è il kit composto da borsa, campioncini, cataloghi e tutti gli strumenti di lavoro (che costa 27 euro) che in realtà se sei brava e nelle prime due campagne di attività produci ordini per 430 Euro ti vengono restituiti. Preciso inoltre che i 27 euro non li paghi prima di iniziare a lavorare ma a conclusione della prima campagna e ti vengono addebitati in fattura.
credimi, te lo dice, una mamma di famiglia, è un lavoro veramente bello e si guadagna bene!
______________________
Ciao il lavoro di rappresentante avon è molto stimolante ma ricorda che è da fare come lavoro per arrotondare oppure per avere un buon guadagno il giro dei clienti deve essere molto vasto e continuativo.Io l`ho fatto per anni non occupa molto tempo ma ripeto il guadagno è in base al lavoro.La ditta è seria e al limite quando si vuole uscire dal giro basta comunicarlo senza nessun legame.
______________________
Ciao a tutte!!!! Anche io sono una presentatrice avon, da circa un annetto e mezzo. All’inizio ho fatto il boom, in quanto ero ancora una novità….ma poi….è diventate ed è solo una perdita di tempo. Le ragazze della mia età (17) non hanno entrate, se non le paghette dei genitori, perciò non vogliono spendere quei soldi in queste cose che poi sanno benisssimo che finiranno in borsa senza più essere utilizzati!!! Comuqnue un lato positivo c’è: mia zia è presentatrice regionale o provinciale, nn ricordo, infatti io lavoro attraverso lei, e spesso mi aiuta con le sue vendite (botte di 450- 500 euro anche) a prendere quei favolosi omaggi che danno acquistando x almeno 20 euro x tre campagne. Io infatti ho preso nel corso del tempo….un set di asciugamani (grandi-piccoli-ospite) e il kimono coordinato con una piccola mimosa dricamata; un tagliere con coltelli; un insalatiera con palettine, oliera, acetiera e saliera; due set di tazzine e piattini. Solo che oggi facevo una riflessione: quando dicono di acuqistare x venti euro e con soli 9,90 euro avrai in regalo un prodotto (adesso c’è una sciarpa) e questo sembra molto dispendioso a molte clienti; ma se una ben riflette, quando ti dicono che il prodotto verrà gratis se acquisterai x almeno 20 euro in tre campagne, a parte che sei vincolata a spendere venti euro e poi quei famosi 9,90 euro che non ti chiedono, loro li prendono obbligandoti ad acquistare il prodotto fedeltà per le tre campagne della promozione! Insomma gira e rigira chi ci guadagna è solo la ditt…certo chi ha la certezza di avere un tot di clienti fisse e molto ingranate può buttarsi nell’ardua impresa, ma io….lo sconsiglio. E ve lo dice una, la cui zia lavora con la ditta in questione da più di vent’anni e si ci è fatta soldi e prodotti a volontà. Ah domenticavo….avete fatto caso ai sorrisini e ai giri di parole delle rappresntanti? Vabbè…. sconsiglio!
______________________
Ciao a tutti, volevo postare la mia esperienza (negativa) con l’azienda Avon. Verso fine agosto ero alla ricerca di un attività da svolgere part time, che non mi prendesse tanto tempo perchè avendo un negozio gli orari sono abbastanza limitati, e le spese ce ne sono tante. Mi sono battuta in Avon, azienda che ho già sentito nominare sia nel bene che nel male. Compilo il form dal sito di Avon e dopo qualche giorno vengo contattata da una loro rdz (responsabile di zona) e mi fissa un appuntamento. Io ero contentissima, finalmente si stava per realizzare il mio sogno. L’appuntamento lo abbiamo fissato in un bar e vedo la rdz (tutta tirata a lucido, mamma mia come se la tirava). Ci sediamo al tavolino e la prima cosa che fa la rdz è chiedermi i dati anagrafici e mi fa compilare un modulo. Non mi parla di come funziona il lavoro (se proprio lo si vuole chiamare lavoro), non parla di provvigioni, mi dice solo che a fine settembre ci dovremmo vedere per fare l’ordine di importo 60 €. Mi da il borsone con i tester, cataloghi e altro, mi dice che i cataloghi quando li lascio me li devo far restituire. Si avvicina il giorno dell’ordine, mi chiama e le dico che non posso fare l’ordine perchè ho fatto girare i cataloghi ma nessuno ha ordinato, o perlomeno hanno fatto ordini ma non riuscivo ad arrivare a 60 €. Lei va su tutte le furie, e mi sbatte il telefono in faccia. Verso metà ottobre mi chiama e mi dice che passa da me in negozio a prendersi il borsone e i tester, e io le dico che lei non deve passare in negozio da me perchè tanto i tester li ho finiti. Passa ancora qualche settimana e mi dice che mi addebita i 27 € del borsone, ma io penso fra di me “che cosa mi addebiti se non ho mai comprato niente”, poi mi manda un sms e mi dice “lascia perdere, questo lavoro non fa per te”. Inizio a scrivere vari post in vari siti e vengo contattata da un mare di ragazze che si sono trovata male con Avon per via delle rdz che hanno troppo potere sulle presentatrici. Vorrei provare a rifare nuovamente richiesta ma ho paura di beccare questa rdz, a me piace proporre trucchi, profumi e quant’altro. E’ anche vero che con Avon non diventi miliardaria, però le provvigioni sono alquanto basse, e addirittura tu presentatrice devi pagare le borse e altre cose per lavorare e penso che non sia tanto corretto da parte di Avon.

LA PAROLA DELL’AZIENDA:
Avon è una multinazionale cosmetica, conosciuta in tutto il mondo per il suo originale sistema di vendita diretta. Avon è presente in oltre 100 paesi dei 5 continenti, con quartier generale a New York.
Ecco alcuni vantaggi di cui potrai godere diventando presentatrice Avon:
– Lavorare da casa, in completa autonomia.
– Minimo investimento iniziale.
– Massima flessibilità in termini di orario. Vuoi lavorare a tempo pieno, oppure preferisci dedicare poche ore all’attività di Presentatrice? È tutto nelle tue mani!
– Puoi concentrarti sulla vendita e condividere le tue esperienze con gli altri, per un successo alla portata di mano
– Grandi potenzialità di crescita e guadagno.
– Opportunità eccezionali in esclusiva per te da Avon, con incentivi dedicati che sapranno premiare il tuo impegno.

Per diventare presentatrice Avon, è sufficiente visitare il sito web www.avon.it e compilare il modulo di richiesta nel giro di poco tempo sarai contattata da Avon che confermerà la richiesta e ti invierà il kit iniziale.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments