Lombardia: contributi a fondo perduto, Bando 2022 voucher digitale

lavoro, digitale

Il Bando Voucher Digitale I4.0 2022 offre alle micro, piccole e medie imprese (MPMI) della Lombardia la possibilità di ricevere contributi a fondo perduto per l’adozione di tecnologie innovative.

L’agevolazione consiste in un contributo a fondo perduto pari al 50% dell’investimento, con un importo massimo del voucher fino a 25mila Euro.

Sarà possibile presentare la richiesta per partecipare al Bando Voucher Digitale entro il 4 Luglio 2022. Vediamo tutte le informazioni utili su questa agevolazione e il bando da scaricare.

CONTRIBUTI A FONDO PERDUTO VOUCHER DIGITALE LOMBARDIA

Il Bando Voucher Digitale I4.0 2022 è rivolto alle MPMI della Lombardia che possono beneficiare di contributi a fondo perduto per l’adozione di tecnologie innovative.

In relazione all’intensità dell’investimento e dell’ammontare dell’aiuto, il Bando è suddiviso in Bando Voucher Digitale I4.0 Base (Bando Base) e Bando Voucher Digitale I4.0 Avanzato (Bando Avanzato). Si precisa da subito, tuttavia, che per il Bando Base sono esauriti i fondi. È quindi possibile trasmettere la domanda per il Bando Avanzato, oggetto del presente articolo.

CHI PUÒ PARTECIPARE AL BANDO AVANZATO

Come anticipato, l’agevolazione è riservata alle micro, piccole o medie imprese in possesso dei seguenti requisiti:

  • con sede operativa iscritta e attiva al Registro Imprese delle Camere di Commercio della  Lombardia;
  • non risultare tra le imprese assegnatarie di un contributo per il Bando “Voucher digitale I4.0 Lombardia 2021”;
  • in regola con il pagamento del diritto camerale annuale;
  • non trovarsi in stato di fallimento, di liquidazione anche volontaria, di amministrazione controllata, di concordato preventivo o in qualsiasi situazione equivalente secondo la normativa vigente;
  • avere legali rappresentanti, amministratori (con o senza poteri di rappresentanza), soci e tutti i soggetti indicati all’art. 85 del D.lgs. 06/09/2011, n. 159 per i quali non sussistano cause di divieto, di decadenza, di sospensione previste dall’art. 67 del medesimo D. Lgs. 06/09/2011, n. 159 (c.d. Codice delle leggi antimafia);
  • essere in regola con gli obblighi relativi al pagamento dei contributi previdenziali e assistenziali a favore dei lavoratori come attestato dal DURC on line;
  • non avere forniture in essere con la Camera di commercio di pertinenza;
  • non aver ricevuto altri aiuti pubblici per le medesime spese ammissibili del presente bando.

PROGETTI AMMISSIBILI

Sono ammissibili progetti di adozione o introduzione in azienda di tecnologie 4.0 come ad esempio: soluzioni, applicazioni, prodotti e servizi innovativi 4.0.

Saranno premiati prioritariamente i progetti che prevedono esternalità positive in termini di: ecosostenibilità e risparmio energetico (soluzioni di economia circolare, utilizzo di fonti di energia rinnovabili, logiche di sharing, diminuzione del consumo di acqua e/o rifiuti…) oppure per favorire la sicurezza sui luoghi di lavoro.

Per i dettagli rimandiamo alla lettura del bando allegato a fine articolo.

SPESE AMMISSIBILI

Sono ammissibili le spese relative a una o più tecnologie tra quelle previste nel bando e in particolare le seguenti tipologie di spesa:

  • consulenza e formazione erogate direttamente da uno o più fornitori qualificati;
  • investimenti in attrezzature tecnologiche e programmi informatici necessari alla realizzazione del progetto senza vincoli relativi alla natura del fornitore.

Le spese devono essere sostenute e quietanzate a partire dal 1° gennaio 2022. I progetti devono essere realizzati entro il 30 marzo 2023 con spese sostenute, quietanzate e rendicontate entro tale data.

IMPORTO

Il contributo a fondo perduto è pari al 50% dell’investimento. Per ciò che riguarda il Bando Avanzato, l’importo massimo del voucher è di Euro 25mila.

Il contributo è erogabile al raggiungimento dell’investimento minimo previsto sulla base delle spese effettivamente sostenute.

È consentito presentare una sola richiesta di contributo.

PROCEDURA DI VALUTAZIONE

Per il Bando Avanzato ci sarà una procedura valutativa a graduatoria, quindi si terrà conto della qualità del progetto e non della velocità di presentazione. Il procedimento di valutazione è costituito da una fase di verifica di ammissibilità formale e da una fase di valutazione tecnica. L’istruttoria formale e tecnica viene effettuata da Unioncamere Lombardia con il supporto delle Camere di Commercio.

Diversamente, ricordiamo che sono esauriti i fondi per il Bando Base, per il quale era prevista una procedura valutativa a sportello con presentazione dell’istanza a partire dal giorno 11 Maggio 2022.

COME FARE DOMANDA

Gli interessati ai contributi a fondo perduto Lombardia del Bando 2022 Voucher Digitale possono presentare la domanda per il Bando Avanzato esclusivamente con modalità telematica entro le ore 17.00 del 4 Luglio 2022, collegandosi a questa pagina, accessibile con SPID, CNS, CIE o attraverso le credenziali rilasciate prima del 28 febbraio 2021.

I dettagli sulla compilazione della domanda sono contenuti nel bando e nel MANUALE UTENTE (Pdf 2 MB).

I documenti da allegare alla pratica sono i seguenti:

  • Allegato A (Docx 202 Kb) – “Domanda di contributo”, contenente la descrizione del progetto tramite la compilazione dei campi previsti;
  • Allegato B (Xlsx 63 Kb) – “Prospetto delle spese”;
  • Preventivi di spesa emessi dal fornitore;
  • Allegato C (Docx 177 Kb) – Dichiarazione sostitutiva dell’atto di notorietà solo per soggetti che non hanno posizione INPS/INAIL.

L’utente riceve per accettazione, all’indirizzo di PEC indicato in fase di domanda, il numero di Protocollo della pratica telematica inviata. Questo rappresenta il numero identificativo a cui fare riferimento nelle fasi successive dell’iter procedurale. Chi fosse sprovvisto di indirizzo PEC può leggere in questo articolo come attivarne uno in soli 30 minuti.

BANDO 2022 VOUCHER DIGITALE AVANZATO

Mettiamo a vostra disposizione il BANDO (Pdf 371 Kb) Voucher digitale I4-0 Avanzato 2022, pubblicato a questa pagina, e anche le FAQ (Pdf 161 Kb) da consultare.

ALTRI CONTRIBUTI A FONDO PERDUTO

Vi invitiamo a scoprire l’elenco completo di tutti i contributi a fondo perduto attivi quest’anno a livello nazionale, in Italia.

ALTRI AIUTI E AGGIORNAMENTI

Continuate a seguirci e, se volete conoscere altre possibilità di agevolazioni e bonus, consultate la nostra pagina dedicata agli aiuti alle imprese. Vi invitiamo, infine, a iscrivervi gratis alla nostra newsletter e anche al canale Telegram per rimanere informati su tutte le novità e gli aggiornamenti.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
Leggi i commenti