Ministero dell’Interno: 20 assunzioni per PNRR entro il 2022

Ministero Interno Viminale

Il Ministero dell’Interno effettuerà nuove assunzioni di personale nel 2022 per le attività legate alla realizzazione del PNRR.

A prevederlo è il decreto PNRR2, che autorizza l’ente ad assumere 20 risorse entro l’anno. Il reclutamento potrà avvenire tramite nuove selezioni pubbliche e scorrimento di graduatorie in essere.

Ecco cosa sapere sui posti di lavoro nel Ministero dell’Interno da coprire e sui prossimi bandi in uscita.

MINISTERO INTERNO ASSUNZIONI PNRR

Il c.d. decreto PNRR2 (decreto-legge 30 aprile 2022, n. 36), infatti, tra le novità per i concorsi pubblici e le assunzioni nella PA introdotte, autorizza il Ministero dell’interno ad assumere nuovo personale per le esigenze del Dipartimento per gli affari interni e territoriali – Direzione centrale per la finanza locale. Si tratta di assunzioni aggiuntive rispetto a quelle già programmate dall’ente, da effettuare in deroga ai vincoli assunzionali previsti dalla normativa vigente entro il 2022. Scopo di questi inserimenti è il potenziamento della capacità amministrativa del Ministero, ai fini dell’attuazione del Piano nazionale di ripresa e resilienza (PNRR).

In tutto sono 20 i posti di lavoro nel Ministero dell’Interno che potranno essere coperti nei prossimi mesi. I nuovi assunti si occuperanno di garantire le attività connesse alla gestione, erogazione, monitoraggio e controllo dei finanziamenti statali agli investimenti comunali per i progetti del PNRR. Le assunzioni avverranno con contratto a tempo determinato.

Vediamo nel dettaglio le figure richieste, come saranno reclutate e ogni altra informazione utile.

FIGURE RICHIESTE

Nello specifico, il decreto PNRR2 autorizza nuove assunzioni al Ministero dell’Interno per 20 unità di personale da inquadrare nell’Area III, posizione economica F1, del comparto Funzioni centrali, nei profili professionali economico, informatico, giuridico e statistico.

CONDIZIONI DI LAVORO

Le risorse selezionate saranno assunte con contratto di lavoro subordinato a tempo determinato, di durata complessiva anche superiore a 36 mesi. In ogni caso l’incarico lavorativo dovrà concludersi entro il termine previsto per la realizzazione dei progetti legati al PNRR che, lo ricordiamo, è fissato al 31 dicembre 2026.

RETRIBUZIONE

Con ogni probabilità ai nuovi assunti saranno applicate le nuove retribuzioni tabellari previste dal nuovo contratto dipendenti pubblici funzioni centrali (CNNL 2019 2021) approvato dal Governo. Quest’ultimo prevede per il personale dei Ministeri inquadrato nell’area terza, posizione economica F1, una retribuzione pari a 23.299,78 euro l’anno, a cui vanno aggiunte la tredicesima mensilità ed eventuali indennità o emolumenti spettanti.

MODALITÀ DI RECLUTAMENTO

Stando a quanto previsto dal decreto PNRR2, il personale da assumere potrà essere assunto anche mediante scorrimento di vigenti graduatorie di concorsi pubblici. Dunque, per reclutare le risorse da assumere, potranno essere banditi nuovi concorsi del Ministero dell’Interno oppure potranno essere utilizzate le graduatorie di procedure concorsuali già espletate.

DOVE VEDERE I BANDI

Gli interessati alle future assunzioni Ministero Interno per il PNRR devono attendere l’uscita dei bandi di selezione, che saranno consultabili sul portale web ministeriale, nella sezione dedicata ai concorsi Ministero Interno (Home > Amministrazione trasparente > Bandi di concorso).

Metteremo a vostra disposizione i bandi non appena saranno pubblicati. Iscrivetevi gratuitamente alla nostra newsletter e al nostro canale telegram per restare informati e avere le notizie in anteprima.

ALTRI CONCORSI E AGGIORNAMENTI

Continuate a seguirci per conoscere tutte le selezioni pubbliche attive per lavorare nella Pubblica Amministrazione e visitate la nostra pagina dedicata ai concorsi pubblici. Inoltre, per restare aggiornati su tutti i bandi in arrivo, potete consultare la nostra sezione riservata ai prossimi concorsi in uscita.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
Leggi i commenti