Operatori di Sportello Categorie Protette: lavoro in Poste Italiane

poste italiane stabilizzazioni CTD
Photo credit: Cineberg / Shutterstock
adv

Poste Italiane seleziona operatori di sportello appartenenti alle categorie protette, di cui all’art. 1 della L.68/99.

L’opportunità è attiva in numerose regioni con possibilità di assunzioni a tempo indeterminato.

Gli interessati devono candidarsi entro l’11 luglio 2024.

Ecco cosa sapere sui nuovi posti di lavoro Poste Italiane, i requisiti richiesti, l’attività prevista e come inviare la propria candidatura.

IL GRUPPO POSTE ITALIANE

Il Gruppo Poste Italiane S.p.A. è la più grande realtà italiana attiva nel comparto finanziario, logistico, delle spedizioni e dei servizi di pagamento. La società è sottoposta al controllo del Ministero dell’Economia e delle Finanze (MEF) e dal 2015 è quotata alla Borsa di Milano dal 2015. Ha una storia di 160 anni, con una rete che attualmente conta all’incirca 12.800 uffici postali e più di 120mila dipendenti. La sede legale di Poste Italiane si trova a Roma.

LAVORO PER OPERATORI DI SPORTELLO CATEGORIE PROTETTE IN POSTE ITALIANE

La selezione di personale al momento in corso presso la società di servizi postali è finalizzata all’assunzione di operatori di sportello da inserire presso gli uffici postali collocati sul territorio nazionale.

Nel dettaglio l’offerta di lavoro è riservata a candidati appartenenti alle categorie protette.

adv

ATTIVITÀ

L’operatore di sportello presidia le attività di promozione e vendita di prodotti/servizi di competenza, assicurando l’espletamento delle relative procedure operative e amministrative nel rispetto degli standard di qualità e della normativa, fornendo informazioni alla clientela in ottica di fidelizzazione e sviluppo.

REQUISITI

I candidati all’opportunità di lavoro per operatori sportello categorie protette Poste Italiane devono essere in possesso dei seguenti requisiti minimi:

  • diploma di scuola superiore quinquennale;
  • iscrizione al collocamento mirato con appartenenza alle categorie di cui all’art. 1 della Legge 68/99 e grado di invalidità superiore al 45% (33% in caso di invalidità accertata dall’INAIL).

Sarà inoltre valutato positivamente il possesso della laurea.

SEDI DI LAVORO

I posti di lavoro per operatori di sportello appartenenti alle categorie protette sono disponibili presso gli uffici postali nelle seguenti sedi:

  • Lombardia: Lecco, Mantova;
  • Piemonte: Novara;
  • Veneto: Padova, Treviso, Venezia, Verona, Vicenza;
  • Toscana: Firenze, Prato, Siena;
  • Trentino Alto Adige: Trento, Bolzano;
  • Friuli Venezia Giulia: Udine; Gorizia, Trieste.
adv

CONDIZIONI DI LAVORO

Le risorse ritenute idonee saranno assunte con contratto di lavoro a tempo determinato, con possibilità di trasformazione a tempo indeterminato.

COME CANDIDARSI

Gli interessati all’offerta di lavoro Poste Italiane per operatori di sportello appartenenti alle categorie protette devono candidarsi entro l’11 luglio 2024 (ore 23.59), tramite questa pagina dedicata alla ricerca del personale all’interno del sito internet del Gruppo. Da qui è necessario selezionare l’offerta di lavoro per ‘Operatori di sportello Categorie protette Art. 1 Legge 68/99’ e poi cliccare sul pulsante “Invia candidatura ora” compilando il form con i propri dati.

GRUPPO TELEGRAM: Per confrontarsi con altri candidati è disponibile il gruppo Telegram dedicato alle assunzioni Poste Italiane.

ALTRE OFFERTE DI LAVORO POSTE ITALIANE E COME RESTARE AGGIORNATI

Il Gruppo Poste Italiane seleziona frequentemente diverse figure professionali per assunzioni su tutto il territorio nazionale. Per tutte le informazioni utili, mettiamo a vostra disposizione la nostra guida su come lavorare in Poste Italiane dedicata alle opportunità di impiego presso la società e alle modalità di selezione del personale.

Se volete rimanere sempre aggiornati su altre possibilità occupazionali, vi invitiamo a continuare a seguirci, iscrivendovi alla nostra newsletter gratuita e anche al nostro canale Telegram.

È anche possibile restare aggiornati seguendo il nostro canale Whatsapp e il nostro canale TikTok @ticonsigliounlavoro.

Seguiteci anche su Google News cliccando su “segui” dove c’è la stellina.

di Roberta E.
Redattrice, esperta di lavoro e formazione.
© RIPRODUZIONE RISERVATA.
Tutti gli annunci di lavoro pubblicati sono rivolti indistintamente a candidati di entrambi i sessi, nel pieno rispetto della Legge 903/1977.

Per restare aggiornato iscriviti alla nostra newsletter gratuita e al nostro Canale Telegram. Seguici su Google News cliccando su "segui".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *