Prova orale concorso straordinario bis: cosa sapere

scuola, docenti

In questa guida utile spieghiamo in modo semplice e chiaro come si svolge la prova orale del concorso straordinario bis.

Si tratta della procedura concorsuale straordinaria rivolta a docenti con 3 anni di servizio e finalizzata all’immissione in ruolo di oltre 14 mila insegnanti su posto comune.

Di seguito vi diamo tutte le informazioni sulla prova disciplinare del concorso straordinario bis 2022.

PROVA ORALE CONCORSO STRAORDINARIO BIS

Il concorso straordinario per docenti di scuola secondaria indetto dal Ministero dell’Istruzione prevede, infatti, l’espletamento di una prova disciplinare unica, che dovrebbe svolgersi a luglio, almeno stando alle prime indicazioni pubblicate da alcuni Uffici scolastici. Una tempistica plausibile, se si considera che il concorso dovrebbe concludersi in tempo utile per le immissioni in ruolo 2022/2023.

Stando a quanto indicato nel decreto dipartimentale n. 1081 del 6 maggio 2022 e nel decreto ministeriale n. 108 del 28 aprile 2022, che disciplinano il concorso straordinario bis, la prova disciplinare consiste in una prova orale, finalizzata all’accertamento della preparazione del candidato sul programma d’esame di cui all’Allegato A del decreto n. 108/2022.

Vediamo nel dettaglio come si svolge il colloquio.

COME SI SVOLGE LA PROVA DISCIPLINARE

  • La prova ha una durata massima complessiva di 30 minuti, fermi restando gli eventuali tempi aggiuntivi e gli ausili previsti dalla normativa vigente.

  • Il colloquio verte sul programma d’esame di cui all’Allegato A.

  • È prevista anche la valutazione della capacità di comprensione e conversazione in lingua inglese almeno al livello B2 del Quadro Comune Europeo di Riferimento per le lingue, ad eccezione dei candidati per le classi di concorso A-24, A-25 e B-02 per la lingua inglese.

  • La commissione interloquisce con il candidato anche con riferimento alla verifica della lingua inglese, dove prevista.

  • Per le classi di concorso A-24, A-25 e B-02 la prova è condotta nella lingua straniera oggetto di insegnamento.

  • Le tracce della prova sono predisposte dalle commissioni giudicatrici secondo i programmi di cui all’Allegato A, in numero pari a tre volte quello dei candidati calendarizzati nella singola sessione.

  • Ciascun candidato estrae la traccia su cui svolgere la prova all’atto dell’effettuazione della prova medesima. Le tracce estratte non sono utilizzabili per i successivi sorteggi.

  • I candidati ricevono dal competente USR comunicazione esclusivamente a mezzo di posta elettronica, all’indirizzo indicato nella domanda di partecipazione al concorso, della sede, della data e dell’ora di svolgimento della loro prova disciplinare almeno venti giorni prima dello svolgimento.

  • La prova orale è valutata con un massimo di 100 punti.

  • Il punteggio è assegnato sulla base dei criteri di valutazione della prova pubblicati dal MIUR.

  • Le prove disciplinari del concorso non possono aver luogo nei giorni festivi né nei giorni di festività religiose ebraiche o valdesi.

ULTERIORI INFORMAZIONI E AGGIORNAMENTI

Per tutte le informazioni sul concorso straordinario bis per docenti di scuola secondaria potete leggere questo approfondimentoContinuate a seguirci per restare aggiornati e visitate la nostra sezione dedicata alle assunzioni nella scuola e la nostra pagina riservata ai docenti.

Iscrivetevi gratuitamente alla nostra newsletter, al nostro canale Telegram e alla nostra pagina Facebook per essere informati su tutte le novità e avere le notizie in anteprima. E’ disponibile anche il gruppo Telegram dedicato esclusivamente ai docenti e aspiranti docenti, utile per confrontarsi e chiedere consigli.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
Leggi i commenti