RFI – Trenitalia: 1000 nuovi posti di lavoro

1000 nuove assunzioni in arrivo per Trenitalia e RFI. E’ stato infatti firmato un accordo quadro tra le organizzazioni sindacali (Fit-Cisl, Filt-Cgil, Uil Trasporti, Ugl Trasporti, Fast Ferrovie e Orsa Ferrovie) e RFI Trenitalia secondo il quale all’interno del Gruppo Ferrovie dello Stato saranno creati mille nuovi posti di lavoro entro il 30 giugno 2011.

Rete Ferroviaria ItalianaRFI assumerà 550 addetti nel settore manutenzione infrastrutture (operatori della manutenzione, capo tecnico), dei quali almeno 100 entro il 31 dicembre 2010, altri 150 entro il 30 aprile 2011 e 300 entro il 30 giugno 2011. Altri 50 posti di lavoro saranno disponibili nel settore circolazione (capi stazione), entro il 31 maggio 2011.

Per quanto riguarda Trenitalia, sono stati confermati gli inserimenti già previsti dall’accordo del 15 maggio 2009 nel settore manutenzione rotabili. Inoltre, in coerenza con l’obiettivo di miglioramento della produttività previsto nell’accordo, Trenitalia effettuerà ulteriori 300 assunzioni di operatori della manutenzione, entro il 30 giugno 2011. 100 nuovi addetti saranno invece assunti come personale di bordo della DPNI (capo treno, capo servizi treno) dei quali 50 entro il 30 aprile 2011 e gli altri 50 entro il 30 giugno 2011.

Bisogna tenere presente che per procedere alle selezioni, le due società utilizzeranno in via prioritaria le banche dati costituite secondo un accordo sindacale del 2009 e, quando necessario emaneranno nuovi bandi. Comunque, vista l’ingente necessità di risorse, c’è da ben sperare sull’uscita di nuovi bandi di concorso perché difficilmente le candidature già pervenute potranno coprire i nuovi 1000 posti di lavoro.

Le nuove selezioni di personale saranno avviate probabilmente entro i primi mesi dell’anno. I bandi saranno pubblicati sul sito web del Gruppo Ferrovie dello Stato, nella sezione lavora con noi.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments