Università Federico II Napoli: assunzioni per 20 addetti ai servizi generali con licenza media

universita-napoli
Photo Credit: ColorMaker / Shutterstock.com
adv

** Questo articolo fa parte del nostro archivio, i contenuti potrebbero non essere aggiornati. **

La Regione Campania ha indetto un avviso pubblico di avviamento a selezione, ex art. 16 L.56/1987, per 20 assunzioni a tempo indeterminato di addetti area servizi generali e tecnici per le esigenze delle strutture dell’Università degli Studi di Napoli Federico II.

I candidati dovranno essere in possesso del titolo di studio della licenza media.

Le domande di partecipazione devono essere inviate dal 13 marzo 2023 al 17 marzo 2023. Di seguito rendiamo disponibile l’avviso pubblico da scaricare e diamo tutte le informazioni utili su selezione, requisiti e come presentare la domanda di ammissione.

adv

ASSUNZIONI ADDETTI UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI NAPOLI FEDERICO II

L’avviso pubblico di avviamento a selezione, ai sensi dell’art. 16 L.56/1987, presso l’Università degli Studi di Napoli Federico II prevede dunque assunzioni a tempo indeterminato e pieno di 20 addetti – categoria B – posizione economica B1, area servizi generali e tecnici del CCNL Comparto Università.

ATTIVITÀ

Le risorse assunte, in qualità di addetto ai servizi generali presso l’Università Federico II di Napoli, dovranno svolgere le seguenti mansioni:

  • compiti di attesa;
  • controllo dell’accesso e del movimento del pubblico;
  • prelievo e la distribuzione della corrispondenza;
  • archiviazione di atti/documenti cartacei ed informatici;
  • indicazione dei servizi;
  • utilizzo di attrezzature tecniche ed elementari (fotocopiatrici, telefono, lavagne luminose, proiettori);
  • conoscenze di base dell’utilizzo del PC, in particolare dell’utilizzo delle periferiche (mouse, tastiere, scanner, stampanti, altoparlanti, USB);
  • conoscenza di base degli strumenti di posta elettronica ed internet;
  • gestione aule con predisposizione delle stesse all’utilizzo delle attrezzature d’aula (ad esempio: microfoni, lavagne luminose e PC);
  • riordino di suppellettili;
  • trasporto di materiali mediante l’utilizzo di carrelli a mano;
  • capacità comunicative e relazionali;
  • capacità di rappresentazione di contenuti di semplici testi (es. avvisi, comunicazioni, circolari).

REQUISITI

I candidati alla procedura di selezione devono possedere i requisiti di seguito riportati:

  • età non inferiore a 18 anni;
  • cittadinanza Italiana o di uno degli Stati dell’Unione Europea. Sono equiparati ai cittadini dello Stato italiano gli italiani non appartenenti alla Repubblica Italiana;
  • trovarsi in stato di disoccupazione ed aver reso dichiarazione di disponibilità al lavoro (DID)
    entro la data di pubblicazione dell’Avviso pubblico;
  • possesso dei requisiti generali previsti per l’accesso al pubblico impiego;
  • avere assolto scuola dell’obbligo;
  • godimento dei diritti civili e politici;
  • assenza di condanne penali e/o di procedimenti penali pendenti o in corso, non essere stati
    interdetti o sottoposti a misure che comportano l’esclusione, secondo le norme vigenti, dalla
    nomina agli impieghi pubblici;
  • non essere stati licenziati da un precedente pubblico impiego né essere stati destituiti o
    dispensati dall’impiego presso una P.A. per persistente insufficiente rendimento, ovvero non
    essere stati dichiarati decaduti da un pubblico impiego;
  • posizione regolare nei confronti degli obblighi di leva (solo per i concorrenti di sesso maschile nati entro il 31/12/1985);
  • non trovarsi in alcuna condizione di incompatibilità e inconferibilità previste dal D.Lgs 39/2013 al momento dell’assunzione in servizio;
  • idoneità fisica all’impiego;
  • i cittadini degli Stati membri dell’Unione Europea dovranno inoltre possedere i requisiti seguenti:
    – godere dei diritti civili e politici anche negli Stati di appartenenza o provenienza;
    – essere in possesso, fatta eccezione della titolarità della cittadinanza italiana, di tutti gli altri
    requisiti previsti per i cittadini della Repubblica;
    – avere adeguata conoscenza della lingua italiana.

Si rende noto che 6 posti sono riservati a favore dei soggetti di cui al D.Lgs. n. 66/2010 e ss.mm.ii., art t . 1014, co. 1, lett. a), e 678, c. 9.

SEDI DI LAVORO

Le attività lavorative verranno svolte presso le strutture dell’Ateneo situate in una delle seguenti zone di Napoli:

  • Centro storico;
  • Fuorigrotta;
  • San Giovanni a Teduccio;
  • Zona ospedaliera.

PREDISPOSIZIONE DELLE GRADUATORIE

Il Centro per l’Impiego di Napoli Est provvederà alle verifiche di propria competenza sulle dichiarazioni sostitutive di certificazioni ex DPR 445/2000 rese dai candidati in posizione utile, nonché alla verifica dei documenti allegati al modulo di domanda online, così da predisporre la graduatoria dei partecipanti.

La graduatoria provvisoria sarà pubblicata sul sito internet della Regione Campania, nella sezione “Amministrazione trasparente > Bandi di concorso”, voce “Avviamento a selezione ai sensi dell’art. 16 legge 56/87 Bandi dei Centri per l’Impiego”. Trascorsi 10 giorni dalla pubblicazione, in assenza di istanze di riesame, la graduatoria diventa definitiva.

Per conoscere i criteri con cui il Centro per l’impiego di Napoli Est predisporrà la graduatoria dei partecipanti e ulteriori dettagli si invita a prendere visione dell’avviso allegato a fine pagina.

adv

PROVA DI IDONEITÀ

Successivamente alla pubblicazione della graduatoria definitiva il Centro per l’ Impiego di Napoli Est comunicherà all’Amministrazione Richiedente, cioè l’Università degli Studi di Napoli Federico II, in ordine di punteggio in graduatoria, i nominativi in numero doppio rispetto a quello richiesto, ai fini dell’effettuazione delle prove di idoneità.

La prova di idoneità consisterà nello svolgimento di una prova pratica attitudinale e/o in un colloquio per accertare l’idoneità del lavoratore a svolgere le mansioni previste nelle declaratorie riferibili alla categoria B e non comporterà alcuna valutazione comparativa.

L’Amministrazione Richiedente resta l’unico soggetto competente e responsabile per la convocazione dei candidati in posizione utile, per l’espletamento delle prove di idoneità e per i successivi adempimenti legati all’assunzione degli addetti.

L’Ateneo comunica infine al CPI Napoli Est i nomi di coloro che hanno sostenuto con esito positivo la prova d’idoneità e sono stati avviati al lavoro.

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI NAPOLI FEDERICO II

L’Università di Napoli è intitolata dal 1992 a Federico II, al fine di evidenziare le sue origini che risalgono al lontano 5 giugno 1224, quando l’imperatore svevo, nonché re di Sicilia, da Siracusa emanò l’editto istitutivo.

DOMANDA DI PARTECIPAZIONE

Per accedere alla selezione i candidati devono presentare la domanda di partecipazione e i relativi allegati esclusivamente online dalle ore 9.00 del 13 marzo 2023 alle ore 17.00 del 17 marzo 2023 tramite il portale regionale Cliclavoro Campania disponibile a questa pagina, previo accreditamento con accesso mediante SPID e/o CIE, nella sezione “Avviamenti a selezione art.16”.

Si invita a prendere visione dell’avviso sotto allegato per ulteriori precisazioni.

AVVISO PUBBLICO DI AVVIAMENTO A SELEZIONE E MANUALE D’USO

Coloro che sono interessati alla procedura di selezione finalizzata all’avviamento a selezione presso l’Università degli Studi di Napoli Federico II di addetti per assunzioni a tempo indeterminato sono invitati a leggere l’AVVISO (Pdf 559 KB), pubblicato anche sul sito web dell’Ateneo a questa pagina.

Per completezza informativa mettiamo a vostra disposizione anche il MANUALE D’USO (Pdf 800 KB) per candidature ex art. 16.

COME RESTARE AGGIORNATI

Continuate a seguirci e, se volete restare sempre aggiornati sulle opportunità di lavoro e formazione, iscrivetevi alla nostra newsletter gratuita e anche al canale Telegram.

di Laura G.
Giornalista, esperta di lavoro pubblico e formazione.
© RIPRODUZIONE RISERVATA.
Tutti gli annunci di lavoro pubblicati sono rivolti indistintamente a candidati di entrambi i sessi, nel pieno rispetto della Legge 903/1977.

Per restare aggiornato iscriviti alla nostra newsletter gratuita e al nostro Canale Telegram. Seguici su Google News cliccando su "segui".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *