Lavoro Biennale di Venezia 2023: selezione per 30 catalogatori

La biennale Venezia
Photo credit: Tetiana Tuchyk / Shutterstock
adv

** Questo articolo fa parte del nostro archivio, i contenuti potrebbero non essere aggiornati. **

Interessante selezione presso La Fondazione La Biennale di Venezia per catalogatori.

Nello specifico si ricercano 30 risorse da assumere in occasione della Mostra Internazionale di Architettura 2023.

Vediamo insieme tutti i dettagli, i requisiti richiesti e come candidarsi.

adv

LAVORO PER CATALOGATORI BIENNALE VENEZIA

Sono dunque disponibili 30 posti di lavoro per il profilo di catalogatore. Le risorse scelte lavoreranno alla Biennale di Venezia, per lo svolgimento della 18ª Mostra Internazionale di Architettura a cura di Lesley Lokko.

Nel dettaglio le risorse saranno impegnate lungo il percorso di mostra secondo un “progetto editoriale”, al fine di fornire un “catalogo” di riferimenti alla Mostra, che possa aiutare i visitatori nella visita.

REQUISITI

I candidati all’offerta di lavoro per catalogatori alla Biennale di Venezia devono essere in possesso dei requisiti di seguito riassunti:

  • essere cittadino italiano o essere cittadino di uno dei paesi dell’Unione Europea o essere titolare di permessi di soggiorno di lunga durata;
  • godere dei diritti politici;
  • non avere subito condanne penali e non essere soggetto a procedimenti penali per cui le disposizioni di legge impediscano la costituzione di un rapporto di impiego;
  • laurea di primo livello preferibilmente in Architettura, Storia dell’arte, Lettere, Lingue e letterature straniere, Conservazione dei beni culturali, Filosofia, Dams, Scienze politiche, o corsi equipollenti con votazione minima di 90/110;
  • conoscenza lingua italiana e ottima conoscenza parlata e scritta della lingua inglese almeno con livello B1 (sia per comprensione, parlato e scritto) comprovato con apposito certificato e/o verificato nel corso di apposito colloquio.

Sarà considerato requisito preferenziale la conoscenza di altre lingue straniere.

SELEZIONE

La selezione dei candidati verterà sulla valutazione dei titoli e delle competenze e su un colloquio individuale.

Il punteggio attribuito ai titoli, alle competenze e al colloquio, è cosi distribuito:

  • laurea di primo livello preferibilmente in Architettura, Storia dell’arte, Lettere, Lingue e letterature straniere, Conservazione dei beni culturali, Filosofia, Dams, Scienze politiche, o corsi equipollenti. 1/2 punto per ogni punto della votazione di laurea superiore a 90. La lode vale 5 punti. Punteggio massimo 15 punti;
  • conoscenza lingua italiana e conoscenza parlata e scritta della lingua inglese. Conoscenza di altre lingue. 3 punti massimo per la conoscenza dell’Italiano, 2 punti per ogni livello di conoscenza della lingua inglese (B1 B2 C1 C2) rispetto a comprensione, parlato e scritto. Detto punteggio sarà comprovato con apposito certificato e/o verificato nel corso di apposito colloquio. 1 punto per ogni ulteriore lingua conosciuta oltre italiano e inglese fino a un max di 3 punti. Punteggio massimo 30 punti;
  • esperienze di studio o di lavoro in luoghi della cultura di almeno 3 mesi , con preferenza per esperienze afferenti al tema del programma della curatrice della 18. Mostra Internazionale di Architettura. Punteggio massimo 20 punti;
  • criterio complessivo: valutazione complessiva tenuto conto di titoli di studio oltre laurea magistrale, materia di specializzazione ed eventuali approfondimenti, pubblicazioni, ecc. Punteggio massimo 25 punti;
  • colloquio, nel quale potrà essere apprezzato direttamente il complesso del curriculum nonché capacità di comunicazione e relazione con i terzi. Punteggio massimo di 25 punti.

CONDIZIONI DI LAVORO

I candidati ritenuti idonei saranno assunti con contratto di lavoro a tempo determinato, 4 livello CCNL Terziario Distribuzione e Servizi, dal 9 maggio al 26 novembre 2023.

Il lavoro si svolgerà su turni, nello specifico:

  • n. 30 addetti articolati su due turni dalle ore 11.00 alle ore 15.00 e dalle ore 15.00 alle ore 19.00. Nel periodo dal 20 maggio al 23 settembre 2022, per la sola sede dell’Arsenale e nelle giornate di venerdì e sabato, i turni si articoleranno con il seguente orario di lavoro: dalle ore 11.00 alle ore 15.30 e dalle ore 15.30 alle ore 20.00;
  • dal 26 settembre al 27 novembre i turni si articoleranno dalle ore 10.00 alle ore 14.00 e dalle ore 14.00 alle ore 18.00.

LA FONDAZIONE

La Biennale di Venezia è una fondazione culturale italiana con sede a Venezia, considerata la più importante fondazione culturale nel suo genere in Italia e fra le più rilevanti al mondo. Attiva prevalentemente nelle arti figurative, nella musica, nel cinema, nel teatro, nell’architettura e nella danza, ed è considerata la più importante fondazione culturale nel suo genere in Italia e fra le più rilevanti al mondo. Dal 1895 organizza l’Esposizione internazionale d’arte di Venezia, con cadenza biennale.

adv

COME CANDIDARSI

Gli interessati all’opportunità di lavoro per catalogatori alla Biennale di Venezia possono candidarsi visitando il sito web della Fondazione alla pagina Lavora con noi, selezionando tra le posizioni aperte ‘Selezione catalogo attivo‘, per poi procedere alla compilazione del form online.

I candidati dovranno allegare la seguente documentazione:

  • curriculum vitae in lingua italiana preferibilmente in formato Europass;
  • fototessera.

ALTRE OFFERTE DI LAVORO E AGGIORNAMENTI

Se volete conoscere altre opportunità di lavoro nel settore dei Beni Culturali, potete consultare la nostra guida su come trovare lavoro nei musei.

Inoltre, per scoprire altre interessanti offerte di lavoro, vi invitiamo inoltre a visitare la pagina dedicata e, per restare sempre aggiornati su tutte le novità, a iscrivervi gratuitamente alla nostra newsletter e al canale Telegram.

di Dorotea V.
Redattrice, esperta di lavoro pubblico e privato.
© RIPRODUZIONE RISERVATA.
Tutti gli annunci di lavoro pubblicati sono rivolti indistintamente a candidati di entrambi i sessi, nel pieno rispetto della Legge 903/1977.

Per restare aggiornato iscriviti alla nostra newsletter gratuita e al nostro Canale Telegram. Seguici su Google News cliccando su "segui".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *