Modalità di accesso A B C D E F G graduatorie ATA terza fascia: quale scegliere

istanza graduatorie ata

In questa guida utile ti spieghiamo come scegliere le modalità di accesso A B C D E F G per le graduatorie ATA terza fascia.

Per compilare la domanda graduatorie ATA terza fascia 2021/2023, per l’inserimento o l’aggiornamento nelle graduatorie valide per gli anni scolastici 2021-22, 2022-23 e 2023-24, occorre infatti indicare la modalità con cui si accede alla graduatoria. In sostanza, una volta selezionato il profilo professionale di interesse, bisogna indicare, ai fini dell’accesso, se si è o non si è già inseriti in una o più graduatorie del personale ATA.

Vediamo in dettaglio quali sono le modalità disponibili per accedere al concorso ATA terza fascia 2021 e quale scegliere.

MODALITA’ DI ACCESSO GRADUATORIE ATA TERZA FASCIA

Le modalità di accesso A B C D E FG per le graduatorie ATA terza fascia sono indicate nell’art. 5, comma 8, del Decreto 3 marzo 2021, n. 50, cioè del bando ATA terza fascia 2021, e vanno inserite obbligatoriamente per procedere nella compilazione della domanda ATA online. Nello specifico, l’aspirante deve dichiarare la modalità di accesso per ogni profilo per il quale presenta la domanda di inserimento in graduatoria:

  • modalità di accesso A – di non essere inserito a pieno titolo nelle graduatorie provinciali permanenti, negli elenchi provinciali ad esaurimento, nelle graduatorie provinciali ad esaurimento di collaboratore scolastico, nelle correlate graduatorie di circolo e d’istituto di prima o seconda fascia per il profilo e/o i profili richiesti in alcuna provincia;

  • modalità di accesso B – di essere già inserito a pieno titolo nella graduatoria permanente per le assunzioni a tempo indeterminato per altro profilo professionale della medesima provincia;

  • modalità di accesso C – di essere già inserito a pieno titolo nell’elenco provinciale ad esaurimento o nella graduatoria provinciale ad esaurimento di collaboratore scolastico per le supplenze annuali per altro profilo professionale della medesima provincia;

  • modalità di accesso D – di essere già inserito a pieno titolo nella graduatoria permanente per le assunzioni a tempo indeterminato per il medesimo e/o altro profilo professionale di diversa provincia e di aver dichiarato di essere consapevole che l’iscrizione in terza fascia comporterà il depennamento dalla medesima graduatoria per tutti i profili professionali per i quali risulti inserito;

  • modalità di accesso E – di essere già inserito a pieno titolo nell’elenco provinciale ad esaurimento o nelle graduatorie provinciali ad esaurimento di collaboratore scolastico per le supplenze annuali per il medesimo e/o altro profilo professionale di diversa provincia e aver dichiarato di essere consapevole che l’iscrizione in terza fascia comporterà il depennamento dalle medesime graduatorie/elenchi per tutti i profili professionali per i quali risulti inserito;

  • modalità di accesso F – conferma/aggiornamento (ovvero di essere già inserito a pieno titolo nelle graduatorie di circolo e di istituto di terza fascia vigenti nel triennio scolastico precedente per il medesimo profilo professionale richiesto);

  • modalità di accesso G – di aver prestato almeno 30 giorni di servizio anche non continuativi, in posti corrispondenti al profilo professionale richiesto e di non essere già inserito, per il medesimo e/o altro profilo professionale, nelle graduatorie provinciali permanenti, negli elenchi provinciali ad esaurimento, nelle graduatorie provinciali ad esaurimento di collaboratore scolastico, nelle correlate graduatorie di circolo e d’istituto di prima o seconda fascia di alcuna provincia.

QUALE SCEGLIERE

A) Chi si inserisce per la prima volta nella graduatoria ATA terza fascia o chi non era presente nelle graduatorie del precedente triennio e in nessun altra graduatoria ATA deve scegliere la modalità di accesso A.

B) Chi è già inserito nella graduatoria permanente ATA per un profilo professionale differente e vuole inserirsi in terza fascia per un nuovo profilo deve scegliere la modalità di accesso B. Ad esempio se si è già presenti in graduatoria permanente per profilo di Assistente Amministrativo e si desidera presentare domanda per entrare in graduatoria di terza fascia per il profilo di Assistente Tecnico.

C) Chi è già inserito nell’elenco provinciale ad esaurimento o nella graduatoria provinciale ad esaurimento di collaboratore scolastico per le supplenze annuali per altro profilo professionale della medesima provincia e vuole inserirsi in terza fascia deve scegliere la modalità di accesso C.

D) Chi è già inserito nella graduatoria permanente per le assunzioni a tempo indeterminato per il medesimo e/o altro profilo professionale di diversa provincia, e vuole cambiare provincia, deve scegliere la modalità di accesso D.

E) Chi è già inserito nell’elenco provinciale ad esaurimento o nelle graduatorie provinciali ad esaurimento di collaboratore scolastico per le supplenze annuali per il medesimo e/o altro profilo professionale di diversa provincia, e vuole inserirsi in terza fascia per una nuova provincia, deve scegliere la modalità di accesso E.

F) Chi è già inserito nelle graduatorie di terza fascia valide per il triennio precedente e deve confermare la permanenza in graduatoria o aggiornare il punteggio, deve scegliere la modalità di accesso F.


G) Chi ha prestato almeno 30 giorni di servizio, anche non continuativi, deve scegliere la modalità di accesso G.

QUANDO SI SCELGONO LE MODALITA’ DI ACCESSO

La compilazione dell’istanza prevede più step. L’intero processo di compilazione viene tracciato tramite il salvataggio di ciascuna sezione. La scelta delle modalità di accesso viene effettuata dopo aver scelto il profilo o i profili per i quali si desidera presentare la domanda. I passaggi per raggiungere la schermata in cui scegliere le modalità di accesso sono:

  • inserimento della provincia e scuola di destinazione della domanda;
  • verifica dati personali (dati anagrafici e di recapito);
  • scelta dei profili con azione di inserimento, conferma, aggiornamento o cancellazione;
  • per ogni profilo scelto, compilazione del titolo di accesso e scelta della modalità di accesso.

Una volta scelta la modalità di accesso, si può procedere con gli step successivi della compilazione dell’istanza di inserimento/aggiornamento ATA III fascia. Attenzione, le modalità di accesso non sono sempre tutte visibili, sono selezionabili in funzione dell’operazione scelta per un determinato profilo. In particolare:

  • per l’inserimento sono previste le lettere A, B, C, D, E e G
  • per l’aggiornamento/conferma le lettere dalla B alla G.

Mettiamo a tua disposizione questa guida pratica su come compilare e inoltrare la domanda, con tutte le istruzioni fornite dal MIUR e le domande e risposte frequenti (FAQ).

PRECISAZIONE DEL MIUR

Nelle nuove FAQ MIUR graduatorie ATA terza fascia, il Ministero dell’istruzione ha sottolineato che qualora un aspirante, per un determinato profilo abbia più di un’opzione disponibile deve scegliere la prima che figura nell’elenco a disposizione. Ha precisato inoltre che i 30 giorni di servizio, anche non continuativi, devono essere stati prestati prima del 25.7.2008 in posti corrispondenti al profilo professionale richiesto.

ULTERIORI INFORMAZIONI E AGGIORNAMENTI

Per tutte le informazioni sul concorso ATA terza fascia 2021 puoi leggere questo approfondimento. Inoltre, per conoscere tutte le novità e restare informato sulle graduatorire personale ATA di terza fascia valide per il triennio 2021/23 puoi visitare questa pagina e iscriverti gratis alla nostra newsletter, per ricevere tutti gli aggiornamenti.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments