Novità reclutamento Segretari Comunali e Provinciali 2022 – 2023

pubblici uffici

Il decreto sostegni-ter convertito in legge introduce importanti novità per il reclutamento dei segretari comunali e provinciali a partire dal 2022 e dal 2023.

Tra le nuove disposizioni, è incrementato il numero di assunzioni che Comuni e Province possono effettuare nel profilo di segretario comunale e provinciale, ed è ridotta la durata del corso di formazione previsto. Queste regole restano in vigore fino al termine del PNRR.

Ecco cosa cambia nel reclutamento dei segretari comunali e provinciali, e le nuove regole spiegate in modo semplice e chiaro.

NOVITÀ RECLUTAMENTO SEGRETARI COMUNALI E PROVINCIALI

La legge di conversione del decreto sostegni-ter introduce l’articolo 12-bis, che contiene nuove disposizioni relative alle procedure di reclutamento dei segretari comunali e provinciali, valide per la durata del Piano nazionale di ripresa e resilienza (PNRR).

Si tratta, dunque, di regole straordinarie, che intendono supportare Comuni e Province nella gestione di adempimenti e attività legati appunto alla realizzazione del PNRR che, lo ricordiamo, terminerà nel 2026. Non saranno introdotte tutte nello stesso momento ma entreranno in vigore in parte già da quest’anno e in parte dal 2023. Tra queste rientra, prima di tutto, un incremento di queste figure, sempre carenti in organico e necessarie per lo svolgimento di attività essenziali per il regolare funzionamento degli enti locali.

I segretari comunali  e provinciali, infatti, svolgono compiti di collaborazione e assistenza giuridico-amministrativa relativi alla conformità dell’azione amministrativa di ciascun ente comunale e provinciale alle leggi, allo statuto ed ai regolamenti. Inoltre, coordinano i dirigenti, sovrintendendo allo svolgimento delle loro funzioni, svolgono funzioni consultive nei confronti del Consiglio e della Giunta, di cui verbalizzano le sedute, e possono redigere contratti in cui l’ente è parte. I segretari di Comuni e Province sono coinvolti anche nelle attività di prevenzione della corruzione, di controllo interno e di trasparenza, e possono svolgere ulteriori funzioni previste dallo statuto o dal regolamento dell’ente, o su iniziativa del sindaco o del presidente della Provincia.

Vediamo in dettaglio le nuove disposizioni introdotte.

COSA CAMBIA DAL 2022 E DAL 2023

Ecco le principali novità sul reclutamento dei segretari comunali e provinciali introdotte dal decreto sostegni-ter convertito in legge:

– a decorrere dal 2022 e per tutta la durata del PNRR

  • sono incrementate le assunzioni di segretari comunali e provinciali, che passano dal 100% al 120% delle cessazioni dal servizio verificatesi nell’anno precedente. In pratica, ora Comuni e Province possono assumere un numero di unità superiore a quelle cessate dal servizio. Restano invariate, invece, le modalità di reclutamento, che rimangono le stesse previste dal decreto per il reclutamento nelle PA, che ha autorizzato nuove assunzioni di segretari comunali e vicesegretari comunali;

  • circa le modalità di svolgimento della prova prevista per i concorsi per segretari comunali e provinciali, non è richiamato l’articolo 25-bis del decreto-legge n. 104 del 2020, cha ha previsto solo per il triennio 2020-2022 una procedura semplificata per l’accesso alla carriera di segretario comunale e provinciale;

  • i segretari iscritti nella fascia iniziale di accesso in carriera, su richiesta del sindaco e previa autorizzazione del Ministero dell’interno, possono assumere la titolarità anche in sedi corrispondenti alla fascia professionale immediatamente superiore, singole o convenzionate, aventi fino a un massimo di 5.000 abitanti, in caso di vacanza della sede e qualora la procedura di pubblicizzazione sia andata deserta, per un periodo massimo di 6 mesi (prorogabili fino a 12). Durante la prestazione il segretario ha diritto alla retribuzione prevista per la sede superiore. Criteri e modalità per il rilascio dell’autorizzazione ministeriale saranno stabiliti con apposito decreto del Ministero dell’Interno;

– a decorrere dal 2023 e per tutta la durata del PNRR

  • il corso-concorso di formazione ha la durata di 4 mesi. Dunque la durata del percorso formativo per conseguire l’abilitazione per l’iscrizione all’Albo nazionale dei segretari comunali e provinciali, nella prima fascia professionale, è ridotta, dai sei mesi previsti attualmente in base al decreto-legge 30 dicembre 2019, n. 162, a quattro mesi;

  • il tirocinio pratico ha la durata di 4 mesi. Viene quindi data maggiore rilevanza al tirocinio previsto per l’abilitazione, la cui durata è aumentata di 2 mesi rispetto ai 2 mesi previsti dal DL 162/2019;

  • il corso-concorso si svolge secondo le modalità previste dall’articolo 16-ter del decreto-legge 30 dicembre 2019, n. 162. Sono confermati la verifica da effettuare durante il corso per segretari e gli obblighi formativi suppletivi, pari ad almeno 120 ore annuali, da assolvere nei due anni successivi alla prima nomina;

  • il 50 per cento dei posti del concorso pubblico per accedere al corso-concorso di formazione per segretari comunali e provinciali può essere riservata ai dipendenti delle amministrazioni pubbliche. Questo a patto che possiedano uno dei titoli di studio previsti per l’accesso alla carriera di segretario comunale e provinciale, cioè una laurea in giurisprudenza, economia e commercio o scienze politiche, e un’anzianità di servizio di almeno 5 anni in posizioni funzionali per l’accesso alle quali è richiesto il possesso dei medesimi titoli di studio.

ULTERIORI INFORMAZIONI E AGGIORNAMENTI

Per ulteriori informazioni sulle modalità di accesso alla carriera di segretario comunale e provinciale mettiamo a vostra disposizione questo approfondimento sulle novità normative introdotte dal decreto reclutamento e questa guida sulle procedure semplificate per diventare segretario comunale e provinciale fino al 2022.

Continuate a seguirci per restare informati sulle assunzioni per segretari comunali e provinciali, e sui prossimi concorsi per accedere alle rispettive carriere, visitando la nostra pagina dedicata ai concorsi pubblici e la nostra sezione riservata ai prossimi bandi in uscita.

Iscrivetevi gratuitamente alla nostra newsletter e al nostro canale telegram per essere aggiornati su tutte le novità e avere le notizie in anteprima.

Subscribe
Notificami
2 Commenti
Inline Feedbacks
Leggi i commenti
Francesca Morabito

ottimo

Chip

Molto utile