Roma: Capitale Lavoro cerca formatori, Docenti ed Esperti

formazione

Pubblicato il nuovo bando di Capitale Lavoro per individuare formatori (docenti ed esperti) disponibili a svolgere docenze nei centri di formazione professionale della città metropolitana di Roma e nel Comune di Roma.

Ecco tutti i dettagli sul bando aperto e come iscriversi.

LAVORO PER FORMATORI NEI CENTRI DI FORMAZIONE PROFESSIONALE DI ROMA

Capitale Lavoro SpA, società in house della Provincia di Roma, ha pubblicato un avviso pubblico per la raccolta di manifestazioni di interesse per Formatori interessati a svolgere incarichi di lavoro temporaneo presso i Centri di Formazione Professionale (CPF), in caso di esaurimento degli elenchi dell’Avviso Formatori 2021 o in caso di esperienze settoriali specifiche. Gli inserimenti riguardano l’anno formativo 2021 / 2022.

Per rispondere alle esigenze dei CPF sono stati infatti precedentemente pubblicati due avvisi: il BANDO (Pdf 1Mb) relativo alla Banca Dati dei Formatori e il BANDO (Pdf 887 Kb) per la Banca Dati dei Formatori specifici in ambito sociale.

Recentemente però il numero di docenti / esperti richiesti dai CFP è aumentato e, per alcune materie, le graduatorie prodotte dalla Banca Dati Formatori sono risultate appena sufficienti a rispondere alle diverse esigenze. In aggiunta, annualmente vengono introdotti nei corsi di formazione alcuni moduli specialistici che non sempre però fanno parte del background di conoscenze e competenze dei formatori iscritti alla Banca Dati Formatori.

Per tali motivazioni Capitale Lavoro S.p.A. ha quindi deciso di pubblicare quindi questo ulteriore avviso pubblico finalizzato alla formazione di elenchi aggiuntivi di candidati disponibili a ottenere incarichi presso i CFP, sia per alcuni insegnamenti le cui graduatorie tendono a esaurirsi nel corso dell’anno formativo, sia per quei temi molto specialistici che non sono presenti nei cv dei Formatori della Banca Dati. La raccolta delle manifestazioni di interesse sarà suddivisa in due sezioni:

  • Sezione A: Formatori e Materie Curriculari;
  • Sezione B: Esperti Moduli Specialistici.

Si precisa che gli elenchi aggiuntivi redatti a seguito del presente bando verranno utilizzati esclusivamente a seguito dell’esaurimento o dell’assenza della materia (modulo o ambito disciplinare) all’interno della Banca Dati Formatori 2021.

REQUISITI GENERALI

Possono partecipare ai bandi Capitale Lavoro per Formatori a Roma, i candidati in possesso dei requisiti generali di seguito riassunti:

  • età non inferiore ai 18 anni;
  • cittadinanza italiana ovvero di uno degli stati membri dell’Unione Europea;
  • godimento dei diritti civili e politici;
  • non aver subito condanne e/o non avere procedimenti penali in corso per alcuno dei reati di cui all’articolo 80, comma 1 del Decreto legislativo 18 aprile 2016, n. 50;
  • non aver riportato condanne penali che impediscano la costituzione del rapporto d’impiego con Pubbliche Amministrazioni, salvo sia stata conseguita la riabilitazione alla data di pubblicazione del presente Avviso;
  • non aver subito condanne e/o non avere procedimenti penali in corso per i reati inerenti la
    detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti o psicotrope di cui all’articolo 73 del Testo unico sugli stupefacenti, D.P.R. n. 309 del 1990 e successivi;
  • non aver subito condanne e/o non avere procedimenti penali in corso per alcuno dei reati di cui agli articoli 600-bis, 600-ter, 600-quater, 600-quinquies e 609-undecies del codice penale o di non essere destinatari di sanzioni interdittive all’esercizio di attività che comportino contatti diretti e regolari con minori;
  • non avere in corso procedimenti penali o procedimenti amministrativi per l’applicazione di misure di sicurezza o di prevenzione;
  • non essere stati destituiti, licenziati o dispensati dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione per persistente insufficiente rendimento, o dichiarati decaduti da un impiego pubblico per averlo conseguito o mediante la produzione di documenti falsi o viziati da invalidità non sanabile;
  • essere residente o domiciliato nella Regione Lazio, oppure impegnarsi a prendere dimora stabile nella Regione, dal momento di assegnazione dell’incarico fino al termine del contratto.

MATERIE E REQUISITI SPECIFICI

Oltre ai requisiti generali è necessario possedere dei requisiti specifici, che cambiano a seconda della sezione per la quale ci si candida. Vediamoli nel dettaglio.

SEZIONE A: FORMATORI MATERIE CURRICULARI

La prima sezione è relativa alle materie a esaurimento dell’Avviso Banca dati Formatori 2021, che sono:

  • Educazione fisica (classe di concorso A-048);
  • Gestione aziendale – contabilità aziendale (classe di concorso A-045);
  • Lingua francese (classe di concorso A-024);
  • Lingua Inglese (classe di concorso A-024/ A-025);
  • Lingua italiana (classe di concorso A-011/ A-012 / A-013);
  • Matematica (classe di concorso A-026/ A-027/ A-047);
  • Scienze naturali – scienze della terra (classe di concorso A-050);
  • Storia (classe di concorso A-011/ A-012 /A-019).

I requisiti specifici per essere inseriti negli elenchi delle materie sopra indicate seguono le regole del Miur per l’inserimento nelle graduatorie provinciali di supplenza (GPS), relative ai posti comuni per la scuola secondaria di secondo grado. Il candidato dovrà possedere, oltre al titolo di studio che permette l’accesso alla specifica classe di concorso, anche uno tra i seguenti requisiti:

  • specifico titolo di abilitazione;
  • 24 crediti formativi universitari o accademici (CFU / CFA), acquisiti in forma curricolare, aggiuntiva o extra curricolare nelle discipline antropologiche-psicologiche-pedagogiche e nelle metodologie e tecnologie didattiche, garantendo comunque il possesso di almeno sei crediti in ciascuno di almeno tre dei seguenti quattro ambiti disciplinari:
    – pedagogia;
    – pedagogia speciale e didattica dell’inclusione;
    – psicologia;
    – antropologia;
    – metodologie e tecnologie didattiche;
  • precedente inserimento nella terza fascia delle graduatorie di istituto per la specifica classe di concorso.

SEZIONE B: ESPERTI MODULI SPECIALISTICI

La seconda sezione si riferisce ambiti tematici specifici che possono essere introdotti all’interno dei corsi formativi e finalizzati alla realizzazione di seminari / workshop specialistici relativi alle seguenti categorie e sottocategorie:

  • Alberghiera e ristorazione (cucina, sala e bar, tecnica alberghiera);
  • Benessere (acconciatura, estetica);
  • Linguistica (francese, inglese, spagnolo);
  • Tecnica (elettronica, grafica, arte e comunicazione, informatica, logistica, meccanica e sicurezza sul lavoro);
  • Laboratori per Utenze Speciali (agraria, informatica, arte e artigianato).

I candidati che desiderano essere inseriti negli elenchi della sezione B devono possedere uno dei seguenti requisiti specifici :

  • titolo di studio attinente alla categoria / sottocategoria ed esperienza (di insegnamento o
    professionale) almeno biennale nel settore, con conoscenze documentabili relative al modulo
    specialistico prescelto;
  • titolo di studio non specificatamente attinente alla categoria / sottocategoria ed esperienza (di
    insegnamento o professionale) almeno quinquennale nel settore, con conoscenze documentabili relative al modulo specialistico prescelto;
  • titolo di studio non specificatamente attinente alla categoria / sottocategoria ed esperienza di “chiara fama” in riferimento al modulo specialistico prescelto, dimostrata attraverso riconoscimenti internazionali / nazionali / regionali / locali (premi, concorsi, etc.).

A CHI SONO RIVOLTI I CORSI DI FORMAZIONE

I percorsi formativi Capitale Lavoro Roma possono essere rivolti a:

  • minorenni in fascia di obbligo formativo;
  • maggiorenni in stato di disoccupazione – inoccupazione.

DURATA DEI CORSI DI FORMAZIONE

I corsi di formazione si sviluppano in coerenza con quanto previsto dal sistema educativo regionale e sono suddivisi in:

a) percorsi di durata triennale, anche realizzati in modalità di alternanza scuola lavoro, ai quali possono accedere gli studenti diplomati della scuola secondaria di primo grado, che si concludono con il conseguimento di una qualifica professionale di III livello europeo, che costituisce titolo per l’accesso al quarto anno del sistema;
b) percorsi di durata quadriennale, che si concludono con il conseguimento di un diploma professionale di IV livello europeo.

Inoltre, all’interno dei Centri di Formazione Professionale possono essere programmati anche corsi di qualifica professionale per utenti adulti disoccupati, inoccupati e occupati, realizzati su progetti presentati a valere su specifici Avvisi pubblici e approvati dalla Regione Lazio o da altri Enti finanziatori.

COME PRESENTARE DOMANDA

Le manifestazioni di interesse per diventare formatori presso Roma Capitale Lavoro dovranno essere presentate tramite questa pagina entro il giorno 30 giugno 2022.

BANDO

Per maggiori informazioni, vi invitiamo a scaricare e leggere attentamente il nuovo BANDO (Pdf 938 Kb) relativo alle manifestazioni di interesse per Formatori presso i CPF.

É possibile, inoltre, consultare la sezione avvisi del sito di Capitale Lavoro per ulteriori e successive comunicazioni.

Inoltre segnaliamo che Capitale Lavoro seleziona anche Tutor e Addetti alla gestione di corsi di formazione. Per avere maggiori informazioni sul bando per tutor e per sapere come candidarsi, vi invitiamo a leggere questo approfondimento.

COME RESTARE AGGIORNATI

Continuate a seguirci per restare informati, visitando la nostra pagina dedicata alle assunzioni nella Scuola e la nostra sezione riservata ai concorsi per docenti.

Iscrivetevi alla nostra newsletter per ricevere tutti gli aggiornamenti sui concorsi per insegnanti e al nostro canale telegram per avere le notizie in anteprima. É inoltre disponibile il gruppo Telegram dedicato esclusivamente ai docenti e aspiranti docenti utile per confrontarsi e chiedere consigli.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments