Ales: lavoro per addetti biblioteca e archivio a Roma

biblioteca, bibliotecari

Ales, società in house del Ministero della Cultura, offre lavoro per addetti biblioteca e archivio a Roma.

L’opportunità lavorativa è rivolta a candidati appartenenti alle categorie protette.

La scadenza dell’offerta è fissata al 22 gennaio 2023. Vediamo insieme tutti i dettagli, i requisiti richiesti e come candidarsi.

LAVORO PER ADDETTI BIBLIOTECA E ARCHIVIO A ROMA

La Regione Lazio ha dunque reso nota un’offerta per la copertura di 3 posti di lavoro in Ales, nel ruolo di addetto biblioteca e archivio.

I candidati selezionati svolgeranno le seguenti attività:

  • prelievo, trasporto e ricollocazione di libri e documenti;
  • siglatura di libri e cartelle;
  • condizionatura e movimentazione dei libri e documenti.

Collaboreranno, inoltre, ad attività di tipo logistico quali allestimento sale, approvvigionamento materiali, accoglienza, registrazione e sorveglianza degli utenti, riordino libri e documenti.

Si rende noto che la selezione è gestita dal Servizio Inserimento Lavoro Disabili – Centro per l’Impiego Cinecittà.

REQUISITI

I candidati interessati alle assunzioni di addetti biblioteca e archivio Ales devono essere in possesso dei seguenti requisiti:

  • iscrizione nelle liste disabili ex art. 1, L. 68/99;
  • possesso del diploma di maturità.

Sarà inoltre considerato requisito preferenziale aver maturato esperienza pregressa nel ruolo.

CONDIZIONI DI LAVORO

Alle risorse ritenute idonee sarà offerta l’assunzione con contratto a tempo determinato, dalla durata di 12 mesi, full time.

ALES

Ales – Arte Lavoro e Servizi S.p.A. è una società in house del Ministero della Cultura, impegnata da oltre dieci anni in attività di supporto alla conservazione e valorizzazione del patrimonio culturale italiano e svolge anche attività tecnico amministrative per il Ministero.

La sua mission è quella di migliorare le condizioni di fruibilità del patrimonio archeologico, artistico, architettonico, paesaggistico, archivistico, museale e bibliotecario italiano.

COME CANDIDARSI

Gli interessati all’opportunità di lavoro Ales per addetti biblioteca e archivio possono candidarsi entro il 22 gennaio 2023, presentando l’apposito modello (Pdf 188 Kb) di candidatura via email all’indirizzo [email protected]  e mettendo nell’oggetto il riferimento ID del profilo per cui si desidera candidarsi, che trovate nella locandina sotto allegata.

Alla mail i candidati dovranno allegare:

  • la diagnosi funzionale e la relazione conclusiva rilasciata dall’INPS ai sensi della L. 68/99,
  • Curriculum Vitae dettagliato, possibilmente in format Europass con estensione .doc o .pdf, firmato con l’autorizzazione al trattamento dei dati personali secondo il Dlgs. n. 196/2003 così come innovato dal regolamento UE 2016/679 (GDPR);
  • copia di un valido documento di riconoscimento.

ULTERIORI INFORMAZIONI

Per ulteriori dettagli mettiamo a disposizione la LOCANDINA (Pdf 178 Kb) relativa all’annuncio di lavoro.

ALTRE ASSUNZIONI PER BIBLIOTECARI

Segnaliamo che sono attivi in Italia altri concorsi per bibliotecari aperti a tutti. Per scoprirli, vi invitiamo a leggere la nostra sezione dedicata.

ALTRE OFFERTE DI LAVORO E AGGIORNAMENTI

Se volete valutare altre opportunità di lavoro nel settore dei Beni Culturali, potete consultare la nostra guida su come trovare lavoro nei musei.

Inoltre scoprite altre interessanti offerte di lavoro visitando la nostra pagina dedicata e, per restare sempre aggiornati su tutte le novità, iscrivetevi gratuitamente alla nostra newsletter e al nostro canale Telegram.

© RIPRODUZIONE RISERVATA.
Tutti gli annunci di lavoro pubblicati sono rivolti indistintamente a candidati di entrambi i sessi, nel pieno rispetto della Legge 903/1977.



Per restare aggiornato iscriviti alla nostra newsletter gratuita.
Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
Leggi i commenti