Aumento stipendio netto docenti e personale ATA con rinnovo contratto

scuola, aula, classe

E’ stato firmato il nuovo CCNL scuola per il triennio 2019-2021 relativo alle retribuzioni, che aumenta lo stipendio di docenti e ATA.

Il personale docente, amministrativo, tecnico e ausiliario che lavora nelle scuole vedrà già dal prossimo dicembre un aumento dello stipendio fino a 100 euro in più in busta paga e il pagamento di oltre 2 mila euro di arretrati.

Vediamo nel dettaglio di quanto aumenta lo stipendio netto di docenti e ATA con il rinnovo del contratto scuola.

AUMENTO STIPENDIO NETTO DOCENTI E ATA CON RINNOVO CONTRATTO

Le organizzazioni sindacali del settore scuola hanno firmato, infatti, lo scorso  presso l’Aran il CCNL sui principali aspetti del trattamento economico del personale del comparto Istruzione e ricerca – triennio 2019-2021. Si tratta della parte relativa alle retribuzioni del nuovo contratto scuola. Il nuovo CCNL, che segue l’Ipotesi di CCNL sui principali aspetti del trattamento economico del personale del comparto Istruzione e ricerca – triennio 2019-2021 siglata l’11 novembre, prevede l’aumento degli stipendi per il personale scolastico.

Nel dettaglio, il trattamento tabellare per tutti i dipendenti del comparto scuola sarà incrementato di un importo medio mensile pari a 98 euro lordi (101 euro lordi per gli insegnanti). Saranno aumentate anche le indennità fisse e ricorrenti. Sia l’aumento dello stipendio dei docenti e del personale ATA, che la corresponsione degli arretrati stipendiali per il triennio 2019-2021, partiranno da fine anno, ovvero da dicembre 2022. Gli importi sono stabiliti dalle tabelle degli incrementi degli stipendi tabellari e delle indennità fisse contenute nel testo dell’ipotesi di rinnovo del CCNL scuola.

Di seguito facciamo chiarezza su quanto aumenta lo stipendio netto medio per docenti e ATA con il nuovo contratto scuola e sugli arretrati netti che saranno corrisposti in base agli aumenti introdotti dal 2019 al 2022, calcolati in base a ruolo, ordine e grado di scuola, e all’anzianità di servizio:

AUMENTO STIPENDIO DOCENTI

Profilo professionale Docente scuola infanzia e primaria Docente diplomato Docente scuola secondaria I grado Docente scuola secondaria II grado
Anzianità di servizio Aumento stipendio netto mensile
0-8 anni 48 euro 49 euro 53 euro 53 euro
9-14 anni 53 euro 53 euro 58 euro 59 euro
15-20 anni 59 euro 59 euro 64 euro 60 euro
21-27 anni 60 euro 61 euro 65 euro 65 euro
28-34 anni 62 euro 64 euro 68 euro 66 euro
da 35 anni 63 euro 65 euro 69 euro 68 euro

ARRETRATI DOCENTI

Profilo professionale Docente scuola infanzia e primaria Docente diplomato Docente scuola secondaria I grado Docente scuola secondaria II grado
Anzianità di servizio Arretrati 2019-2022
0-8 anni 1.569 euro 1.569 euro 1.710 euro 1.780 euro
9-14 anni 1.735 euro 1.735 euro 1.896 euro 1.999 euro
15-20 anni 1.910 euro 1.910 euro 2.078 euro 2.209 euro
21-27 anni 1.955 euro 2.022 euro 2.128 euro 2.176 euro
28-34 anni 2.077 euro 2.126 euro 2.278 euro 2.341 euro
da 35 anni 2.167 euro 2.234 euro 2.389 euro 2.447 euro

AUMENTO STIPENDIO PERSONALE ATA

Profilo professionale Collaboratore scolastico Assistente tecnico e amministrativo DSGA
Anzianità di servizio Aumento stipendio netto mensile
0-8 anni 36 euro 41 euro 57 euro
9-14 anni 39 euro 44 euro 62 euro
15-20 anni 41 euro 48 euro 68 euro
21-27 anni 44 euro 50 euro 63 euro
28-34 anni 45 euro 52 euro 68 euro
da 35 anni 46 euro 54 euro 73 euro

ARRETRATI PERSONALE ATA

Profilo professionale Collaboratore scolastico Assistente tecnico e amministrativo DSGA
Anzianità di servizio Arretrato 2019-2022
0-8 anni 1.211 euro 1.348 euro 2.130 euro
9-14 anni 1.305 euro 1.468 euro 2.349 euro
15-20 anni 1.377 euro 1.582 euro 2.547 euro
21-27 anni 1.466 euro 1.677 euro 2.619 euro
28-34 anni 1.515 euro 1.747 euro 2.789 euro
da 35 anni 1.561 euro 1.797 euro 2.961 euro

Gli importi indicati sono approssimativi, dato che l’aumento effettivo dipende dalle condizioni specifiche di ciascun lavoratore e dall’eventuale diritto ad integrazioni o emolumenti spettanti in base alla normativa vigente. Bisogna inoltre aggiungere i compensi accessori.

IL RINNOVO DEL CCNL

La firma del rinnovo del CCNL segue l’accordo politico sottoscritto dal Ministro dell’Istruzione e del Merito, Giuseppe Valditara, con i sindacati Flc Cgil, Cisl Scuola, Uilpa Rua Scuola, Snals, Anief e Gilda Unams, per l’anticipazione della parte economica relativa al rinnovo del CCNL Istruzione e ricerca, attualmente ancora in fase di contrattazione per la parte normativa. Con questo atto, il Ministero dell’Istruzione ha inteso dare un primo segnale concreto sul tema delle retribuzioni, fondamentale per rivalorizzare e restituire autorevolezza alla figura del docente.

Dunque il rinnovo del contratto scuola parte dall’aumento degli stipendi, che interesserà 1.232.248 dipendenti, compresi docenti e ATA. L’incremento dello stipendio medio lordo mensile per 13 mensilità previsto è pari, in media, a 98 euro per il personale scolastico e a 101 euro per gli insegnanti. L’ipotesi di accordo firmata dalle OS consente anche il pagamento di arretrati per 2.362,49 euro medi a tutti i dipendenti eccetto il personale docente, per il quale gli arretrati ammontano in media a 2.450 euro.

ULTERIORI AUMENTI PREVISTI DALLA LEGGE DI BILANCIO

Ulteriori incrementi delle retribuzioni del personale della scuola sono previsti nel 2023. La nuova Legge di Bilancio prevede, infatti, uno stanziamento di ben 150 milioni di euro per aumentare gli stipendi tabellari di docenti e ATA. Per tutti i dettagli potete leggere questo approfondimento.

COME RESTARE AGGIORNATI

Continuate a seguirci per restare informati e visitate la nostra sezione riservata alla scuola e le nostre pagine dedicate a docenti e ATA, dove trovate tutte le informazioni aggiornate su concorsi, graduatorie, normative e contratti per il personale scolastico. Mettiamo a vostra disposizione anche questo approfondimento sul CCNL scuola 2019-2021, dove trovate il testo e le tabelle degli stipendi da scaricare.

Iscrivetevi gratuitamente alla nostra newsletter e  al canale Telegram per essere avvisati su tutte le novità. Sono disponibili anche il gruppo Telegram dedicato esclusivamente ai docenti e aspiranti docenti e il il gruppo Telegram dedicato al personale ATA, utili per confrontarsi e chiedere consigli.

© RIPRODUZIONE RISERVATA.
Tutti gli annunci di lavoro pubblicati sono rivolti indistintamente a candidati di entrambi i sessi, nel pieno rispetto della Legge 903/1977.



Per restare aggiornato iscriviti alla nostra newsletter gratuita.
Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
Leggi i commenti