Bonus Natale 2021 per pensionati: a chi spetta e come ottenerlo

La guida dettagliata per ottenere il bonus Natale 2021 in pensione, quali sono i requisiti, a quanto ammonta ed entro quando è possibile riceverlo

inps, lavoro, pensione
Photo credit: Zigres / Shutterstock.com

Arriva il bonus Natale da 154,94 euro, destinato a percettori di pensioni minime, nella mensilità di dicembre.

Tali pensioni saranno più alte, grazie alla quota extra chiamata “bonus Natale”, ma di fatto già introdotta in parte dalla Legge Finanziaria 2001.

Vediamo, allora, chi sono i destinatari della misura e i requisiti da soddisfare per accedere al bonus natalizio per pensionati.

COS’È IL BONUS NATALE 2021 PER PENSIONATI

Il bonus Natale è un’erogazione supplementare alla pensione, pari a 154,94 euro, introdotta in misura minore dalla Legge Finanziaria 2001 (articolo 70, Legge 23 dicembre 2000, n. 388) e confermata dalla Legge di Bilancio 2021 con un lieve aumento. Viene riconosciuto a chi percepisce una o più pensioni con un importo complessivo non superiore al trattamento minimo e che si trovi in determinate condizioni reddituali. Scopriamo insieme a chi spetta e come ottenerlo.

A CHI SPETTA IL BONUS NATALE IN PENSIONE

Il cosiddetto “bonus Natale” spetta a chi percepisce una o più pensioni con un importo complessivo non superiore al trattamento minimo. L’importo aggiuntivo viene attribuito se i redditi personali non superano l’importo di 10.043,87 euro (per l’anno 2020).

Qualora il pensionato sia coniugato, è considerato anche il requisito reddituale coniugale, fino ad arrivare a un importo massimo di reddito cumulato di 20.087,73 euro (anno 2020). Non deve comunque essere superato il limite personale di 10.043,87 euro (anno 2020).

COME FUNZIONA IL BONUS NATALE 2021

Nello specifico, per l’erogazione del bonus Natale 2021 per pensionati si valuta l’importo complessivo della pensione comprensivo delle eventuali maggiorazioni sociali:

  • se l’importo complessivo delle pensioni per il 2020 risulta minore o uguale a 6.695,91 euro (trattamento minimo anno 2020), al pensionato spetta l’intero importo aggiuntivo, a condizione che risultino soddisfatti i limiti reddituali suoi e del coniuge o unito civile;

  • qualora l’importo complessivo delle pensioni per il 2020 risulti compreso tra 6.695,91 e 6.850,85 euro, al pensionato spetta la differenza tra 6.850,85 euro e l’importo delle pensioni, sempre che risultino soddisfatte le condizioni reddituali proprie e del coniuge o unito civile;

  • se l’importo complessivo delle pensioni per il 2020 (comprensivo delle maggiorazioni sociali e dell’incremento) risulta maggiore di 6.850,85 euro (trattamento minimo+ importo aggiuntivo), al pensionato la somma non spetta e non gli viene attribuita.

TITOLARI DI PENSIONE A CUI NON VIENE RICONOSCIUTO IL BONUS NATALE

L’importo aggiuntivo previsto col Bonus Natale viene riconosciuto nello specifico, ai titolari di tutte le pensioni erogate dall’INPS con l’esclusione:

  • di trattamenti assistenziali (pensioni e assegni sociali, prestazioni agli invalidi civili);

  • delle pensioni dei dipendenti degli enti creditizi;

  • dei dirigenti d’azienda;

  • di quei trattamenti non aventi natura di pensione.

COME RICHIEDERE IL BONUS NATALE

Il bonus natalizio 2021 viene attribuito d’ufficio a dicembre, se spettante. Non bisogna dunque presentare alcuna richiesta all’INPS. Quando l’importo della pensione del mese di dicembre 2021 sarà erogato dall’INPS, il diretto interessato avrà la possibilità di verificare sia la presenza del bonus Natale che l’accredito della tredicesima. Se pur rientrando nei requisiti però, non si riceve il bonus, il pensionato può fare apposita domanda di ricostituzione della pensione, accedendo all’apposito servizio online con le proprie credenziali mediante:

  • Carta nazionale dei servizi o CNS;


  • Carta d’Identità Elettronica o CIE.

Oppure può fare richiesta tramite:

  • Contact Center al numero 803 164 (gratuito da rete fissa) oppure 06 164164 da rete mobile;

  • enti di patronato e intermediari dell’Istituto, attraverso i servizi telematici offerti dagli stessi.

QUANDO ARRIVERÀ IL BONUS NATALE IN PENSIONE

Il bonus Natale 2021 arriverà entro inizio dicembre 2021. Per gli aventi diritto vi saranno i 154,94 euro in più già sui pagamenti delle pensioni presso Poste Italiane che iniziano dal 25 novembre 2021.

Chi, invece, riceve la pensione direttamente sul conto corrente, la potrà vedere sul saldo solo a partire dal primo giorno utile del mese, cioè il 1° dicembre 2021. Gli over 75, invece, potranno richiedere di ricevere l’importo della pensione spettante presso il proprio domicilio. Del ritiro con delega si occuperanno i Carabinieri o le forze di Polizia.

È opportuno ricordare che pensionati e lavoratori dipendenti avranno anche diritto sulla stessa rata della pensione, alla tredicesima mensilità aggiuntiva, corrisposta in occasione delle festività natalizie.

RIFERIMENTI NORMATIVI

Legge di Bilancio 2021 (Pdf 2 Mb)

ALTRI AIUTI E AGGIORNAMENTI

Per conoscere le novità della Legge di Bilancio 2022 per le pensioni potete leggere questo approfondimento su Quota 102 oppure questo articolo su APE sociale 2022. Potete anche approfondire, in questa pagina, le nuove regole per ottenere la pensione anticipata Opzione Donna 2022. Per conoscere quali sono gli aiuti economici e le agevolazioni che il Governo mette a disposizione di famiglie e lavoratori potete visitare la nostra sezione dedicata agli aiuti alle persone.

Per restare sempre aggiornati è possibile iscriversi alla nostra newsletter gratuita e al nostro canale Telegram per scoprire le notizie in anteprima.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments