Come diventare Poliziotto

Agenti Polizia

Ti piacerebbe diventare Poliziotto ma non sai come fare?

In questa guida facciamo chiarezza su come diventare Agente di Polizia di Stato. Ti spieghiamo quali sono i requisiti richiesti e le modalità di accesso a questa professione.

L’Agente di Polizia è un pubblico ufficiale che si occupa principalmente di garantire l’ordine e la sicurezza pubblica. Può lavorare in diversi settori (volanti o 113, polizia stradale, polizia ferroviaria, polizia marittima, reparto mobile, NOCS – reparto addestrato per operazioni ad alto rischio).

COME SI DIVENTA AGENTE DI POLIZIA DI STATO

Per diventare Poliziotto, fino al 2005, c’erano due strade tra cui scegliere:

  • presentare domanda di ammissione al Corpo durante il servizio militare e accedere tramite esame e concorso riservato all’accademia di Polizia. Questa modalità, tuttavia, è diventata sempre più rara da quando il servizio militare non è più obbligatorio (abolizione servizio militare di leva in Italia, 1° Gennaio 2005); 
  • vincere un concorso pubblico, di cui si trova notizia sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana. Questo vuol dire che è possibile diventare Poliziotto senza fare il militare

Ora, di fatto, ne è rimasta una sola. A partire dal 2016, infatti, sono state introdotte delle modifiche rispetto all’accesso ai concorsi Polizia di Stato.

COSA E’ CAMBIATO E COME FUNZIONA OGGI

La novità è stata introdotta dall’art. 10 del Decreto legislativo 28 gennaio 2014, n. 8, che prevede, a partire dal 2016, concorsi pubblici non più riservati alle persone che hanno svolto servizio nelle Forze Armate. In pratica ai concorsi della Polizia di Stato possono accedere anche cittadini provenienti dalla “vita civile”, che siano però in possesso dei requisiti richiesti dal bando.

Al concorso per Allievi Agenti della Polizia di Stato possono, infatti, partecipare 3 categorie di candidati:

  1. cittadini italiani, in possesso dei requisiti necessari per l’assunzione nella Polizia di Stato;
  2. coloro che sono in servizio da almeno 6 mesi come Volontari in ferma prefissata di un anno (VFP1) o in rafferma annuale in una delle forze armate (Marina, Esercito, Aeronautica);
  3. Volontari in ferma prefissata di un anno (VFP1) collocati in congedo e Volontari in ferma quadriennale (VFP4) in servizio o in congedo.

Vediamo quindi i requisiti per accedere al concorso per Poliziotto.

REQUISITI PER DIVENTARE POLIZIOTTO

I requisiti per partecipare al concorso per diventare Poliziotto sono:

  • cittadinanza italiana;
  • godimento dei diritti civili e politici;
  • diploma di scuola secondaria di primo grado (licenza media) o titolo equipollente;
  • età compresa fra i 18 e i 30 anni;
  • idoneità fisica, psichica e attitudinale;
  • possesso delle qualità morali e di condotta.

Inoltre è necessario non essere stati espulsi dalle Forze Armate o destituiti o licenziati da pubblici uffici, né dispensati dall’impiego per continuo insufficiente rendimento, o decaduti dall’impiego. Non possono accedere coloro che abbiano riportato una condanna a pena detentiva per delitto non colposo, o siano stati sottoposti a misure di sicurezza o di prevenzione.

Il limite di età (30 anni) può essere elevato, fino ad un massimo di tre anni, in relazione all’effettivo servizio militare prestato dai concorrenti.

I requisiti devono essere posseduti alla data di scadenza della domanda di partecipazione al concorso.

I concorsi sono aperti a uomini e donne perché, ovviamente, l’accesso è consentito a persone di sesso maschile o femminile (Poliziotti o Poliziotte).

IL CONCORSO E LE PROVE

Una volta ammessi al concorso si deve sostenere una prova d’esame, che consiste in un questionario a risposte multiple su argomenti di cultura generale. Sono richieste conoscenze linguistiche (una lingua straniera a scelta fra inglese, francese o tedesco)  e competenze informatiche di base. Il test è superato se si ottiene il punteggio di almeno 6 su 10.

Una volta superato il test, i candidati saranno sottoposti ad una serie di accertamenti psico – fisici per valutarne l’idoneità. Superati gli accertamenti si verrà nominati Allievi Agenti di Polizia di Stato.

Ecco le fasi di svolgimento del concorso:

  1. prova scritta d’esame;
  2. prova di efficienza fisica;
  3. accertamenti psico fisici;
  4. accertamento attitudinale.

Puoi consultare gli esempi delle prove d’esame in questa pagina, dalla quale è possibile scaricare le tracce dei temi delle prove selettive e i quiz relativi agli ultimi concorsi per accedere ai vari ruoli della Polizia di Stato espletati.

LA FORMAZIONE E L’ITER

Gli Allievi Agenti devono obbligatoriamente frequentare un corso di sei mesi presso una Scuola di Polizia – Accademia Polizia di Stato. Sul sito della Polizia di Stato, in questa pagina, trovi l’elenco dei centri di formazione per gli aspiranti Poliziotti.

Dopo il corso, si è nominati Agenti in prova e, dopo altri sei mesi, si è finalmente Poliziotti o, meglio, Agenti di Polizia effettivi. Gli Agenti, all’inizio, vengono assegnati ad un Reparto o Ufficio in una regione che non è né quella di nascita né quella di residenza. La destinazione definitiva viene decisa in seguito, anche in base alle attitudini dimostrate e alle effettive capacità. Una volta entrati nel corpo, inoltre, è possibile partecipare a concorsi interni per progressioni e avanzamenti di carriera.

L’ULTIMO CONCORSO PER ALLIEVI AGENTI

Per farti un’idea ancora più chiara di come funziona la selezione e leggere nel dettaglio il bando, ti invitiamo a consultare l’ultimo concorso della Polizia di Stato per Allievi Agenti uscito quest’anno.

PARTECIPARE AI CONCORSI

I concorsi pubblici per Poliziotti / Poliziotte vengono periodicamente indetti dal Ministero dell’Interno e pubblicati sulla Gazzetta Ufficiale (serie concorsi ed esami) e in questa pagina del sito web del Ministero Interno.

Tutti i concorsi per Volontari (VFP1 – VFP4) vengono pubblicati nella sezione concorsi del Ministero della Difesa, da dove è anche possibile presentare domanda. Noi diamo visibilità ai bandi attivi nella sezione dedicata ai concorsi Difesa. Speriamo che la nostra guida su come diventare Poliziotto ti sia stata utile.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments