Conservatori e accademie: concorsi personale ATA e docenti AFAM

musica

Durante l’anno vengono banditi concorsi per personale ATA e docenti AFAM finalizzati alle assunzioni nei conservatori e nelle accademie.

Il reclutamento del personale docente e tecnico amministrativo nell’alta formazione artistica e musicale segue una procedura differente rispetto a quella prevista per le scuole statali e paritarie.

In questa guida chiara e completa facciamo chiarezza su come funzionano le assunzioni per ATA e docenti nei conservatori e nelle accademie. Vi segnaliamo, inoltre, i concorsi attivi al momento per lavorare nelle istituzioni AFAM.

COME LAVORARE NEI CONSERVATORI E NELLE ACCADEMIE

Esiste una normativa a parte che disciplina le assunzioni di personale nelle accademie e nei conservatori. Il reclutamento del personale ATA e dei docenti AFAM non segue, quindi, le regole per le assunzioni nel personale ATA e per diventare insegnante nelle scuole statali e paritarie.

Ogni istituzione AFAM ha una propria dotazione organica del personale docente e tecnico amministrativo, che è approvata con apposito decreto del Ministero dell’Università e della Ricerca (MUR), di concerto con il Ministero dell’economia e delle finanze e con il Ministero per la Pubblica Amministrazione. L’accesso ai ruoli delle istituzioni AFAM, per lavorare nei conservatori e nelle accademie come ATA o come docenti, avviene attraverso diversi canali. Infatti, per le assunzioni AFAM vengono utilizzate graduatorie nazionali, graduatorie di istituto e concorsi e selezioni pubbliche. Per alcuni profili sono utilizzate anche le graduatorie dei Centri per l’impiego.

Le opportunità di lavoro nei conservatori e nelle accademie sono particolarmente interessanti in quanto per accedere ad alcuni ruoli basta la licenza media. Nello specifico, per lavorare come Coadiutori (Bidelli), è richiesto il solo assolvimento dell’obbligo scolastico. Inoltre, per lavorare come docente AFAM non occorre possedere un titolo di studio specifico (salvo eventuali eccezioni), in quanto l’elemento fondamentale è conseguire l’idoneità artistica. In pratica è sufficiente possedere titoli artistico-culturali e professionali che consentono di raggiungere almeno il punteggio minimo per entrare nelle graduatorie per le assunzioni.

Vediamo nel dettaglio come avvengono le assunzioni nei conservatori e nelle accademie tramite concorsi e graduatorie.

RECLUTAMENTO PERSONALE ATA CONSERVATORI E ACCADEMIE

Per le assunzioni del personale ATA di conservatori e accademie, o più precisamente del personale tecnico-amministrativo (TA), vengono utilizzate le seguenti modalità, a seconda del profilo professionale di riferimento:

Profilo Coadiutore (area prima)

  • avviamento degli iscritti nelle liste di collocamento dei Centri per l’impiego (ex uffici di collocamento), utilizzate per il conferimento di contratti a tempo determinato;

  • graduatorie 24 mesi, rivolte a chi ha maturato almeno 3 anni di servizio, utilizzate per assunzioni a tempo indeterminato (stabilizzazioni). Ogni istituzione ha la propria graduatoria.

Profilo Assistente (area seconda)

  • concorsi per titoli ed esami, banditi dalle singole istituzioni che cercano personale, per la costituzione di graduatorie per le assunzioni a tempo determinato (supplenze);

  • graduatorie 24 mesi, per le assunzioni a tempo indeterminato (stabilizzazioni), rivolte a chi ha maturato 24 mesi di servizio.

Profilo Collaboratore (area terza), Direttore di ragioneria (area EP1), Direttore di biblioteca (area EP1) e Direttore amministrativo (area EP2)

  • concorsi pubblici per assunzioni a tempo indeterminato e determinato. Le procedure concorsuali sono per titoli ed esami e sono finalizzate alla costituzione di apposite graduatorie per assumere il personale. Gli aspiranti assunti a tempo determinato maturano il diritto all’assunzione a tempo indeterminato con 36 mesi di servizio;

  • procedure concorsuali di sede, per le supplenze (contratti a termine). In alternativa è possibile utilizzare le graduatorie di altre istituzioni AFAM.

RECLUTAMENTO DOCENTI CONSERVATORI E ACCADEMIE

Per le assunzioni di docenti nelle istituzioni AFAM, l’accesso ai ruoli avviene a cadenza annuale attraverso i seguenti canali:

  • graduatorie nazionali ad esaurimento (GNE) e per esami e titoli (GET), con il c.d. sistema del doppio canale, che assegna il 50% dei posti disponibili ad ognuna delle due graduatorie;

  • graduatorie specifiche previste dalla Legge 143 del 2004, per il conferimento di per incarichi a tempo indeterminato e a tempo determinato, nel caso di esaurimento delle GNE e delle GET;

  • graduatorie nazionali previste dalla Legge 128 del 2013, solo per assunzioni a tempo determinato, nel caso in cui le precedenti graduatorie siano esaurite;

  • bandi di concorso pubblici, per la costituzione di graduatorie di istituto per il conferimento di contratti a tempo determinato. Conservatori e accademie possono bandire concorsi anche per specifici moduli di insegnamento.

Le graduatorie dei docenti AFAM per insegnare negli istituti di alta formazione artistica, musicale e coreutica sono consultabili in questa pagina.

BANDI AFAM 2023

Periodicamente, conservatori e accademie pubblicano appositi bandi di concorso per la copertura di posti di lavoro per personale ATA e docente. Ecco quali sono i bandi attivi al momento:

concorsi per Coadiutori e Assistenti presso il Conservatorio di Lucca. Le domande di ammissione vanno inviate entro il 26 settembre. Per tutti i dettagli sul concorso e per scaricare il bando potete consultare questa pagina.

concorso per Assistenti presso il Conservatorio di Modena e Carpi. Le domande di ammissione vanno inviate entro il 30 settembre. Per tutti i dettagli sul concorso e per scaricare il bando potete consultare questa pagina.

concorso per Assistenti presso il Conservatorio di Reggio Calabria. Le domande di ammissione vanno inviate entro il giorno 11 ottobre. Per tutti i dettagli sul concorso e per scaricare il bando potete consultare questa pagina.

Continueremo a tenervi informati sui concorsi per lavorare nei conservatori e nelle accademie come ATA e docenti AFAM. Seguiteci per restare aggiornati e iscrivetevi alla nostra newsletter e al canale Telegram per essere avvisati appena escono i bandi.

DOVE VEDERE I BANDI

I bandi di concorso AFAM per lavorare nei conservatori e nelle accademie vengono pubblicati sul Portale dei bandi AFAM e sulla piattaforma inPA. A partire dal 1° novembre 2022, infatti, così come stabilito dal Decreto PNRR 2, il portale per il reclutamento nella Pubblica Amministrazione (inPA) è divenuto l’unico strumento per l’accesso ai concorsi per le assunzioni a tempo determinato e indeterminato nelle Amministrazioni Pubbliche centrali.

Dunque le PA non sono più tenute a pubblicare i bandi di concorso sulla Gazzetta Ufficiale – serie concorsi ed esami. Per agevolare il passaggio alla nuova piattaforma, fino al 31 maggio 2023 è prevista una fase transitoria, in cui è possibile pubblicare i concorsi sia su inPA che in GU. Dal 1° giugno 2023, la pubblicazione avverrà esclusivamente tramite la piattaforma.

STIPENDIO PERSONALE AFAM, ATA E DOCENTI

Con il rinnovo del contratto collettivo nazionale del lavoro (CCNL) Istruzione e Ricerca 2019/2021 per la parte economica sono stati incrementati gli stipendi del personale AFAM sia ATA che docente.

Ecco quanto guadagna il personale dei conservatori e delle accademie in base alle retribuzioni annuali previste dal nuovo CCNL Scuola 2019/2021 sui principali aspetti del trattamento economico:

Profilo professionale Coadiutore Assistente Collaboratore Direttore di ragioneria o di biblioteca Direttore amministrativo Docente prima fascia
Anzianità di servizio Stipendio annuo

0-2 anni 16.209,75 euro 18.165,79 euro 19.463,95 euro 23.998,60 euro 27.335,40 euro 27.335,40 euro
3-8 anni 16.524,27 euro 18.566,28 euro 19.913,26 euro 23.998,60 euro 28.316,41 euro 28.316,41 euro
9-14 anni 17.661,30 euro 20.006,93 euro 21.540,92 euro 26.846,11 euro 31.280,87 euro 31.280,87 euro
15-20 anni 18.716,12 euro 21.376,68 euro 23.100,31 euro 29.358,52 euro 34.225,62 euro 34.225,62 euro
21-27 anni 19.743,72 euro 22.765,80 euro 24.644,03 euro 32.045,63 euro 36.358,80 euro 36.358,80 euro
28-34 anni 20.545,45 euro 23.750,16 euro 25.758,77 euro 34.813,45 euro 38.665,86 euro 38.665,86 euro
da 35 anni 20.545,45 euro 24.497,41 euro 26.609,12 euro 37.487,23 euro 40.953,83 euro 40.953,83 euro

Gli importi sono calcolati su 12 mensilità, a cui va aggiunta poi la 13^ mensilità. Ricordiamo, inoltre, che per il 2023 ATA e docenti AFAM percepiranno il bonus per i dipendenti pubblici introdotto dalla Legge di Bilancio. Per conoscere gli importi del beneficio potete leggere l’approfondimento sul bonus una tantum per docenti e ATA. Inoltre, dal 1° febbraio 2023, viene erogata anche per il personale AFAM l’indennità di vacanza contrattuale (IVC), che comporta un incremento fino a circa 17 euro delle retribuzioni tabellari. Per tutti i dettagli leggete questo approfondimento.

RIFORMA AFAM E NUOVO REGOLAMENTO PER IL RECLUTAMENTO DI DOCENTI E ATA

Con la Legge 508 del 21 dicembre 1999Riforma delle Accademie di belle arti, dell’Accademia nazionale di danza, dell’Accademia nazionale di arte drammatica, degli Istituti superiori per le industrie artistiche, dei Conservatori di musica e degli Istituti musicali pareggiati si è dato avvio alla riforma dell’alta formazione artistica e musicale (AFAM). Tuttavia, ad oggi, non è ancora stato emanato il regolamento sul reclutamento del personale docente e tecnico amministrativo (TA) delle istituzioni AFAM.

Il Consiglio dei Ministri del 1° settembre 2022 ha approvato uno schema di regolamento per il reclutamento del personale ATA e insegnante di conservatori e accademie, ma il provvedimento deve seguire ora l’iter di legge per l’approvazione. Dunque, in attesa della adozione del regolamento attuativo della Legge 508/99, le assunzioni nei conservatori e nelle accademie sono regolate dalla normativa attualmente in vigore.

RIFERIMENTI NORMATIVI

Decreto-Legge 5 dicembre 2005, n. 250, convertito, con modificazioni, dalla Legge 3 febbraio 2006, n. 27.
Decreto Legislativo 16 aprile 1994, n. 297.
Decreto-Legge 12 settembre 2013, n. 104, convertito, con modificazioni, dalla Legge 8 novembre 2013, n. 128.
Legge 21 dicembre 1999, n. 508 – Riforma delle Accademie di belle arti, dell’Accademia nazionale di danza, dell’Accademia nazionale di arte drammatica, degli Istituti superiori per le industrie artistiche, dei Conservatori di musica e degli Istituti musicali pareggiati.
Nota MUR n. 3095 del 4 marzo 2022 – Indicazioni sul reclutamento e sulla mobilità del personale tecnico amministrativo AFAM.
Nota MUR n. 9169 del 14 luglio 2022 – Anno accademico 2022/2023. Validità, proroga e costituzione delle graduatorie di istituto AFAM.

ULTERIORI INFORMAZIONI E AGGIORNAMENTI

Continuate a seguirci per restare informati e visitate la nostra sezione riservata alla scuola e le nostre pagine dedicate a docenti e ATA, dove trovate tutte le informazioni aggiornate su concorsi, graduatorie, normative e contratti per il personale scolastico.

Iscrivetevi gratuitamente alla nostra newsletter e  al canale Telegram per essere avvisati su tutte le novità. Sono disponibili anche il gruppo Telegram dedicato esclusivamente ai docenti e aspiranti docenti e il gruppo Telegram dedicato al personale ATA, utili per confrontarsi e chiedere consigli.

di Angela V.
Redattrice, esperta di lavoro pubblico e privato.
© RIPRODUZIONE RISERVATA.
Tutti gli annunci di lavoro pubblicati sono rivolti indistintamente a candidati di entrambi i sessi, nel pieno rispetto della Legge 903/1977.

Per restare aggiornato iscriviti alla nostra newsletter gratuita e al nostro Canale Telegram. Seguici su Google News cliccando su "segui".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *