INPS per tutti: consulenza gratuita su prestazioni assistenziali e previdenziali

inps per tutti

L’Istituto nazionale della previdenza sociale ha avviato il progetto ‘INPS per tutti’, per aiutare chi ne ha bisogno a conoscere le prestazioni assistenziali e previdenziali a cui ha diritto.

Si tratta di un servizio di consulenza gratuita per aiutare soggetti in difficoltà a conoscere se hanno diritto ad una prestazione Inps, quale il Reddito di Cittadinanza, la NASpI, l’Assegno familiare o altre, e come accedervi. Prevede anche l’assistenza per richiedere il PIN e inviare la domanda.

Ecco cosa devi sapere sul progetto Inps per tutti e come puoi accedere al servizio.

IL PROGETTO INPS PER TUTTI

Se desideri conoscere le eventuali prestazioni assistenziali e previdenziali Inps a cui hai diritto puoi usufruire, infatti, del servizio gratuito di consulenza Inps per tutti. A partire dal 14 ottobre 2019 è partita la sperimentazione di questo nuovo strumento dell’Istituto nazionale della previdenza sociale, che ha lo scopo di avvicinare l’Inps ai cittadini che hanno difficoltà a conoscere i servizi di assistenza e previdenza a cui possono accedere, per aiutarli ad individuarli e a richiederli.

Scopo dell’iniziativa è quello di rendere più accessibili e concrete le prestazioni per gli utenti, soprattutto per i c.d. ‘burocraticamente esclusi’, ossia quelle persone che ne hanno particolarmente bisogno ma si trovano in difficoltà perchè, ad esempio, versano in condizioni di disagio, economico e/o personale, non hanno dimestichezza con gli strumenti digitali e/o sono in una situazione di emarginazione geografica. L’idea è quella di raggiungere questi soggetti nei luoghi in cui si trovano, per poterli supportare, individuare i loro bisogni e gli aiuti che gli spettano, e raccogliere le domande.

A questo scopo, in diverse città italiane, sono già stati attivati degli Info Point, presso i quali saranno presenti operatori Inps e di Comuni e Associazioni aderenti all’iniziativa per accogliere e aiutare gli utenti. I primi sportelli sono già operativi in Lombardia, Lazio, Piemonte, Campania, Emilia Romagna e Puglia, nelle città di Milano, Roma, Torino, Napoli, Bologna e Bari. Dunque, se vuoi ricevere assistenza per sapere quali servizi Inps puoi richiedere e presentare l’istanza puoi rivolgerti a queste strutture territoriali.

DESTINATARI

Puoi accedere al progetto Inps per tutti se fai parte delle fasce più deboli della popolazione, come, a titolo di esempio:

  • persone in stato di povertà assoluta, senza tetto o senza fissa dimora;
  • abitanti di Comuni distanti dagli uffici dell’Inps;
  • utenti non consapevoli dei propri diritti.

SERVIZI PREVISTI

Rivolgendoti ad uno degli Info Point attivi potrai ricevere aiuto da un operatore Inps che, attraverso un questionario online, potrà verificare se hai diritto ad uno o più dei seguenti benefici:

  • Reddito/Pensione di cittadinanza;
  • Assegno familiare dei Comuni;
  • Assegno di maternità dei Comuni;
  • Bonus bebè;
  • Premio nascita;
  • Bonus Asilo nido;
  • NASpI;
  • Assegno sociale;
  • Invalidità civile.

Una volta individuate le prestazioni di cui potresti beneficiare, riceverai le indicazioni operative per fare domanda e supporto per avviare la necessaria istruttoria. Il test non necessita di autenticazione, quindi lo puoi compilare anche in autonomia, via web, da questa pagina.

SPORTELLI OPERATIVI

Ecco quali sono gli Info Point operativi al momento:


COMUNE DI MILANO

– Casa Jannacci – viale Ortles, 69 – 20139 Milano – Municipio 5;
– C.A.S.C. – Centro aiuto Stazione Centrale, via Sammartini Giovanni Battista, 120.

COMUNE DI ROMA

– Centro Astalli, presso via del Collegio Romano n. 1;
– Comunità di S. Egidio, presso via Arco di San Callisto n. 10;
– Istituto Opera Don Calabria, via Giambattista Soria, 11;
– C.R.S. – Cooperativa Roma solidarietà (Caritas), presso le sedi (alternate) di via di Porta San Lorenzo, 7 e di via delle Zoccolette, 19;
– Virtus Italia, con presidio a mezzo camper su piazza dei Cinquecento.

COMUNE DI TORINO

– Distretto nord-ovest, Polo inclusione sociale, via Valdellatorre, 138;
– Distretto nord-est, Polo inclusione sociale, via Leoncavallo, 17;
– Distretto sud-est, Polo inclusione sociale, via Ormea, 45;
– Distretto sud-ovest, Polo inclusione sociale, via De Sanctis, 12;
– Polo inclusione prevenzione e fragilità, via Bruino, 4.

COMUNE DI NAPOLI

– Albergo dei Poveri, via Bernardo Tanucci.


COMUNE DI BOLOGNA

– Servizio Bassa Soglia, via Albani, 2/10;
– Pronta accoglienza San Sisto, via Viadagola, 5;
– Sportello lavoro, vicolo Bolognetti, 2;
– Insieme per il lavoro, piazza Rossini, 3.

COMUNE DI BARI

– Segretariato sociale del Comune di Bari, sito in piazza Chiurlia n. 21;
– Centro di accoglienza per senza dimora “Don Vito Diana”, sito in via Curzio dei Mille n. 74.

INFORMAZIONI E DOCUMENTI UTILI

Per ulteriori informazioni sul servizio di consulenza gratuita Inps puoi visitare il portale web Inps. Mettiamo a tua disposizione, inoltre, i seguenti documenti:

MESSAGGIO n. 3449 (Pdf 1,67Mb), completo dell’ALLEGATO 2 (Pdf 829Kb), relativi all’avvio della sperimentazione del progetto Inps;
MESSAGGIO n. 3685 (Pdf 998Kb), contenente i chiarimenti relativi al progetto e l’indicazione degli Info Point attivi.


ALTRI AIUTI E COME RESTARE INFORMATI

Per scoprire nuovi aiuti, agevolazioni e bonus per disoccupati, persone e famiglie guarda questa pagina. Per restare aggiornato su tutte le novità iscriviti alla nostra newsletter gratuita.




© RIPRODUZIONE RISERVATA.

Tutti gli annunci di lavoro pubblicati sono rivolti indistintamente a candidati di entrambi i sessi, nel pieno rispetto della Legge 903/1977.


Voglio le notifiche di nuovi commenti!
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti