Mobilità ATA 2021-2022: date, come funziona, domanda

Bando mobilità ATA 2021-2022: come funziona, domanda, date e scadenze

scuola, ata, docenti

Entro le prossime settimane si apriranno le procedure per presentare domanda di mobilità ATA 2021.

Il MIUR è in procinto di avviare le procedure di mobilità del personale docente, educativo e personale ATA (Ausiliario, Tecnico e Amministrativo) per l’anno scolastico 2021/2022.

In attesa del nuovo bando per la mobilità ATA, per aiutarti a prepararti al meglio, ti spieghiamo come funziona, le date da sapere e come fare domanda.

MOBILITA’ PERSONALE ATA: COS’E’

La procedura di mobilità ATA consiste nel trasferimento di sede o ruolo del personale Ausiliario, Tecnico e Amministrativo con contratto a tempo indeterminato. In sostanza può presentare la domanda di mobilità tutto il personale ATA di ruolo.

Le operazioni di mobilità territoriale o professionale del personale ATA si svolgono ogni anno e sono regolate dal Contratto Collettivo Nazionale Integrativo sottoscritto, annualmente, dal MIUR e dai rappresentanti delle organizzazioni sindacali del comparto scuola.

QUANDO ESCE IL BANDO?

Le procedure per la mobilità del personale ATA in vista dell’a.s. 2021/22 sono in via di definizione. I sindacati sono in attesa di un incontro con il MIUR per l’informativa ministeriale sul nuovo bando ATA mobilità. Il confronto, previsto per gli inizi di febbraio, è stato rinviato, probabilmente anche a causa dell’insediamento del nuovo Governo guidato da Mario Draghi e del nuovo Ministro dell’Istruzione, Patrizio Bianchi.

In base alle notizie circolate nelle scorse settimane, sembra che da parte del Ministero ci sia l’intenzione di anticipare le scadenze per le domande di mobilità del personale ATA, docente ed educativo rispetto allo scorso anno, portandole al periodo febbraio-marzo, invece che ad aprile come in precedenza, ma si attende la conferma ufficiale. Nel frattempo vediamo in dettaglio come funziona la procedura, in base al bando dello scorso anno, e tutte le date proposte.

MOBILITA’ ATA: COME FUNZIONA

I trasferimenti ATA possono avvenire nelle seguenti modalità:

  • trasferimento tra scuole dello stesso comune (mobilità comunale);
  • trasferimento tra scuole di comuni diversi della stessa provincia (mobilità provinciale);
  • trasferimento tra scuole di province diverse (mobilità interprovinciale);
  • passaggio di ruolo, da un profilo ad un altro della stessa area (mobilità professionale).

MOBILITA’ ATA: DATE E SCADENZA

In base a quanto riportato da vari organi di informazione, le procedure relative ai trasferimenti del personale ATA si svolgeranno secondo le seguenti date e scadenze:

– mobilità ATA 2021/22 date utili per fare domanda: dal 24 febbraio al 19 marzo 2021;
– chiusura adempimenti di competenza degli uffici periferici del MIUR: date da definire;
pubblicazione esiti mobilità personale ata 2021 2022: date da definire.


E’ facile immaginare che la scadenza per le domande mobilità ATA 2021 subirà uno slittamento, non essendo ancora uscito il bando. Dunque occorre attendere che il MIUR incontri le organizzazioni sindacali e definisca le modalità per la nuova procedura, per avere conferma certa di date e scadenze.

DOVE PRESENTARE DOMANDA

In base al precedente bando, la domanda di mobilità ATA va compilata e inoltrata sul portale web del Ministero dell’Istruzione, nella sezione dedicata alle Istanze on line.

Per accedere al servizio online di presentazione delle domande devi essere registrato sulla piattaforma MIUR POLIS – Presentazione On Line delle IStanze o possedere le credenziali SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale), ed essere abilitato al servizio. Dunque, in attesa del bando 2021 per la mobilità ATA puoi intanto registrarti sulla piattaforma, seguendo le indicazioni che trovi in questa pagina. Se desideri accedere con SPID puoi richiedere le credenziali seguendo le indicazioni che trovi in questa pagina.

COME COMPILARE LA DOMANDA

Se la procedura resterà invariata rispetto allo scorso anno, prima di presentare la domanda mobilità personale ATA devi munirti di:

  • un indirizzo di posta elettronica (istituzionale o personale);
  • una delle seguenti credenziali di accesso per effettuare il login Istanze on line:
    – username, password e codice personale ottenute con la procedura di registrazione e la successiva abilitazione al servizio;
    identità digitale SPID e codice personale ottenuto in fase di abilitazione al servizio Istanze OnLine;
  • programma Acrobat Reader installato sul pc.

Una volta effettuato il login per accedere al servizio, devi selezionare l’istanza Domanda Mobilità ATA dall’elenco delle istanze presente nella tua home page personale, poi il pulsante Vai alla compilazione. Quindi devi scegliere la domanda che intendi presentare tra Domande di Passaggio di profilo e Domanda di Trasferimento, compilarla e inviarla.

Scarica l’apposita GUIDA OPERATIVA (Pdf 1,89Mb) con tutte le indicazioni per presentare l’istanza online.

COME SCEGLIERE LA SEDE DEL TRASFERIMENTO

Per scegliere la sede per la domanda di mobilità ATA puoi consultare gli elenchi ufficiali messi a disposizione dal MIUR, che puoi scaricare da questa pagina.

ULTIMO BANDO USCITO

Per aiutarti a capire come funziona la procedura per la mobilità del personale ATA, mettiamo a tua disposizione il BANDO (Pdf 496Kb) relativo alle procedure di mobilità scuola per lo scorso anno scolastico e i relativi allegati:

ALLEGATO A (Doc 29Kb) – Tabella di corrispondenza profili professionali.
ALLEGATO D SCUOLA PRIMARIA (Doc 130Kb) – Dichiarazione dell’anzianità di servizio scuola primaria.
ALLEGATO D SCUOLA SECONDARIA (Doc 121Kb) – Dichiarazione dell’anzianità di servizio scuola secondaria.
ALLEGATO D ATA (Doc 43Kb) – Dichiarazione dell’anzianità di servizio.
DICHIARAZIONE PUNTEGGIO AGGIUNTIVO (Pdf 35Kb).
ALLEGATO E ATA (Doc 66Kb) – Dichiarazione di servizio continuativo.
ALLEGATO F (Doc 49Kb) – Dichiarazione di servizio continuativo.
ALLEGATO F ATA (Doc 55Kb) – Dichiarazione relativa al punteggio aggiuntivo.
DICHIARAZIONI INSEGNANTI RELIGIONE CATTOLICA (Pdf 59Kb).

INFORMAZIONI E AGGIORNAMENTI

Per ulteriori informazioni puoi visitare la nostra pagina dedicata al personale ATA, all’interno della nostra sezione dedicata alla scuola, per conoscere tutte le novità.

Renderemo disponibile il nuovo bando non appena sarà pubblicato. Continua a seguirci, iscrivendoti alla nostra newsletter gratuita, per ricevere tutti gli aggiornamenti.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments