Ikea: nuova apertura a Perugia e 200 posti di lavoro

       

© RIPRODUZIONE RISERVATA

L’apertura di Ikea a Perugia è sempre più una realtà e la creazione di nuovi posti di lavoro ha già suscitato molto fermento tra i cittadini. San Martino in Campo, in provincia di Perugia, è l’area individuata per realizzare il megastore Ikea. Ormai si tratta di fare i conti alla rovescia perché i rappresentanti Ikea hanno già presentato il progetto al Comune di Perugia i primi di agosto, delineando con precisione i tempi e gli interventi necessari per lo sbarco della multinazionale svedese nel territorio perugino. Nel giro di due anni, è stato detto, dovrebbe compiersi l’iter tecnico-burocratico ma anche quello legato direttamente alla realizzazione della mega struttura commerciale Ikea.

L’apertura di Ikea avrà un impatto sociale, urbanistico e soprattutto occupazionale di notevole portata: si parla di almeno 200 posti di lavoro ai quali saranno sommati quelli dell’indotto. Lo sa bene Vincenzo Sgalla, segretario generale della Cgil di Perugia che si è espresso in merito alla questione Ikea qualche giorno fa: “Ikea porterà occupazione sia nella fase di costruzione dello stabilimento che in quella di effettivo avvio dell’attività; non si capisce perché la nostra città dovrebbe tenere un profilo diverso da tutte le altre grandi città del Paese, dove Ikea è già presente e riscuote un grande successo in termini di clienti”. Quella di Galla è una risposta rivolta a chi ha sollevato ancora qualche dubbio sull’apertura di Ikea a Perugia, in Umbria.

Ma ormai sembra proprio che non ci saranno ripensamenti. Il Comune di Perugia ha avviato attraverso i propri uffici lo studio del progetto presentato da Ikea Italia, i tecnici sono già al lavoro e l’apertura è prevista entro il 2012.



by Max Arteconi
© E' VIETATA QUALSIASI FORMA DI RIPRODUZIONE DEI CONTENUTI DEL SITO

Tutti gli annunci di lavoro pubblicati sono rivolti indistintamente a candidati di entrambi i sessi, nel pieno rispetto della Legge 903/1977.

Seguici su Facebook

Seguici su Google+ (Consigliato!)

Resta aggiornato seguici su Linkedin