Aggiornamento GAE e GI 2024 2026: ecco il Decreto, domande entro il 15 Marzo

docente, docenti, insegnante
adv

E’ stato pubblicato il Decreto per l’aggiornamento delle graduatorie ad esaurimento (GAE) e delle graduatorie d’istituto (GI) di prima fascia del personale docente ed educativo valide per il biennio 2024-2026.

Le domande si presentano entro il 15 marzo.

Ricordiamo che non sono possibili nuovi inserimenti nelle graduatorie GAE. E’ possibile solo aggiornare il punteggio.

Ecco il Decreto in pdf da scaricare per la consultazione e tutte le informazioni sull’aggiornamento delle graduatorie ad esaurimento e della prima fascia delle graduatorie di istituto, come fare domanda e ogni altra cosa che è utile sapere.

DECRETO AGGIORNAMENTO GRADUATORIE GAE E GI 2024 2026

Ecco il testo integrale del DECRETO MINISTERIALE n. 37 del 29 febbraio 2024 (Pdf 414Kb) – aggiornamento delle graduatorie a esaurimento e della prima fascia nelle graduatorie di circolo e di istituto per gli anni scolastici 2024/25 e 2025/26.

COME FUNZIONA L’AGGIORNAMENTO GAE E GI

Con il Decreto Ministeriale n. 37 del 29 febbraio 2024, il Ministero dell’istruzione e del merito (MIM) ha dato avvio all’aggiornamento delle graduatorie a esaurimento e della prima fascia nelle graduatorie di circolo e di istituto del personale docente ed educativo.

A partire da quest’anno, le graduatorie, che prima venivano aggiornate su base triennale, diventano biennali. Dunque i nuovi elenchi, che sostituiranno quelli attualmente in vigore (graduatorie GAE 2022/2025), saranno validi per il biennio scolastico 2024/2025 2025/2026.

Le GAE sono graduatorie provinciali, in cui sono iscritti i docenti in possesso di abilitazione all’insegnamento, che, in base alla Legge 296 del 27 dicembre 2006, sono chiuse all’inserimento di nuovi aspiranti, in quanto destinate ad esaurirsi.

Con la domanda di aggiornamento, il personale docente ed educativo, inserito a pieno titolo o con riserva, nelle fasce I, II, III e aggiuntiva delle graduatorie a esaurimento costituite in ciascuna provincia, può chiedere:

  • la permanenza e/o l’aggiornamento del punteggio con cui è inserito in graduatoria;

  • il reinserimento in graduatoria, con il recupero del punteggio maturato all’atto della cancellazione per non aver presentato domanda di permanenza e/o aggiornamento nei bienni/trienni precedenti;

  • la conferma dell’iscrizione con riserva o lo scioglimento della stessa;

  • il trasferimento da una provincia a un’altra: nella provincia di destinazione, il richiedente sarà collocato – per ciascuna delle graduatorie di inclusione, anche con riserva – nella corrispondente fascia di appartenenza e avrà il punteggio maturato, eventualmente aggiornato a seguito di contestuale richiesta.

LA BIENNALIZZAZIONE DELLE GRADUATORIE

A partire dall’a.s. 2024/2025, in base al Decreto Milleproroghe 2024 convertito in Leggediventano biennalile graduatorie ad esaurimento (GAE) e, contestualmente, anche le graduatorie d’istituto (GI) di prima fascia.

Tale disposizione è stata adottata consentire l’allineamento con le graduatorie provinciali per le supplenze (GPS), come vi spieghiamo nel dettaglio in questo approfondimento.

COME FARE DOMANDA

Le domande di aggiornamento delle GAE e delle GI per il biennio 2024-2026 vanno presentate, entro il 15 marzo 2024, tramite l’apposita funzione della piattaforma web per le Istanze on Line (POLIS) del Ministero raggiungibile dalla piattaforma inPA, il nuovo portale per il reclutamento nella Pubblica Amministrazione.

Per compilare e inviare l’istanza occorre disporre delle credenziali SPID o CIE o di un’utenza valida per l’accesso ai servizi presenti nell’area riservata del Ministero, ed essere abilitati al servizio. Mettiamo a vostra disposizione questa guida utile con tutte le informazioni su come registrarsi e abilitarsi su Istanze on Line.

Rendiamo disponibile anche la GUIDA ALLA COMPILAZIONE DELL’ISTANZA (Pdf 2Mb) pubblicata dal Ministero dell’istruzione e questa pagina con le indicazioni utili e le FAQ.

Con le stesse modalità telematiche, sarà possibile effettuare la scelta delle sedi per le graduatorie di istituto di prima fascia, secondo le tempistiche che verranno comunicate con successivo avviso.

SCELTA DELLA PROVINCIA PER L’AGGIORMANETO DELLE GRADUATORIE GAE

Per gli aspiranti inclusi nelle GAE di due province, la provincia di inclusione nelle graduatorie di istituto di I fascia coincide con quella scelta per le supplenze. Invece, coloro che possono inserirsi nelle GAE di una sola provincia possono scegliere una provincia diversa per le GI, che deve coincidere con quella scelta per l’inserimento nelle Graduatorie provinciali per le supplenze (GPS).

adv

LA SCELTA DELLE SCUOLE

Gli aspiranti possono scegliere fino a 20 scuole della provincia prescelta, con il limite, per quanto riguarda la scuola dell’infanzia e primaria, di 10 istituzioni di cui, al massimo, 2 circoli didattici. Le indicazioni relative a istituti comprensivi si valutano per la scuola dell’infanzia e primaria solo entro il predetto limite di 10 istituzioni.

Gli aspiranti a supplenze nelle scuole dell’infanzia e primaria possono indicare fino ad un massimo di 2 circoli didattici e 5 istituti comprensivi in cui dichiarino la propria disponibilità ad accettare supplenze brevi fino a 10 giorni con particolari e celeri modalità di interpello e presa di servizio.

COME VEDERE QUANTI ASPIRANTI CI SONO IN GRADUATORIA

Il Ministero dell’istruzione ha reso disponibile questa applicazione che consente di conoscere il numero di aspiranti presente in graduatoria per provincia e fascia.

Tramite la funzione è possibile visualizzare il numero di aspiranti a pieno titolo calcolati al mese di febbraio 2024, dopo la cancellazione dei titolari e rinunciatari dalla specifica graduatoria di immissione in ruolo e degli aspiranti con più di 67 anni al 1° settembre 2024.

Tra gli aspiranti risulta ancora conteggiato il personale immesso in ruolo nell’anno scolastico 2023/2024 in altra classe di concorso o per altro grado, in quanto potrà essere cancellato soltanto all’esito positivo del periodo annuale di prova in servizio.

Da questa pagina è possibile, inoltre, scaricare l’elenco degli eventuali aspiranti inclusi con riserva, in attesa di conseguimento del titolo o a causa di contenzioso pendente.

A COSA SERVONO LE GRADUATORIE AD ESAURIMENTO E D’ISTITUTO I FASCIA

Le graduatorie ad esaurimento (GAE) vengono utilizzate sia per le immissioni in ruolo degli insegnanti, nel limite del 50% dei posti conferibili annualmente autorizzati, che per le assunzioni a tempo determinato, cioè per le supplenze ai docenti, sia annuali (al 31 agosto) che fino al termine delle lezioni (al 30 giugno).

Le graduatorie d’istituto di I fascia sono utilizzate per il conferimento delle supplenze annuali e temporanee al personale docente.

ULTERIORI INFORMAZIONI E AGGIORNAMENTI

Visitate la nostra sezione riservata alla scuola e la nostra pagina dedicata ai docenti per conoscere tutte le novità su assunzioni, concorsi, graduatorie, normative e contratto.

Iscrivetevi alla nostra newsletter e al canale Telegram per ricevere tutti gli aggiornamenti. Potete restare aggiornati anche seguendo il nostro canale Whatsapp e il nostro canale TikTok @ticonsigliounlavoro.  E’ disponibile inoltre il gruppo Telegram dedicato ai docenti e aspiranti docenti, utile per confrontarsi e avere consigli.

di Angela V.
Redattrice, esperta di lavoro pubblico e privato.
© RIPRODUZIONE RISERVATA.
Tutti gli annunci di lavoro pubblicati sono rivolti indistintamente a candidati di entrambi i sessi, nel pieno rispetto della Legge 903/1977.

Per restare aggiornato iscriviti alla nostra newsletter gratuita e al nostro Canale Telegram. Seguici su Google News cliccando su "segui".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *