Bonus asilo nido Veneto 2023 2024: domanda e Bando Fattore Famiglia

La Guida al Bonus asilo nido nella Regione Veneto, grazie al Bando Fattore Famiglia 2023 2024. Ecco come richiederlo e a chi spetta

asilo nido, nidi, asilo
adv

È disponibile anche quest’anno il Bonus asilo nido nella Regione Veneto, grazie al Bando Fattore Famiglia 2023 2024. Un aiuto per sostenere le famiglie nelle spese relative ai servizi della prima infanzia.

Il contributo, che va da un minimo di 900 euro ad un massimo di 1.300 euro, è destinato ai cittadini residenti in 36 comuni aderenti all’iniziativa.

In questo articolo vi spieghiamo cosa prevede il Bando Fattore Famiglia 2023 2024, a chi spetta il bonus asilo nido della Regione Veneto e come richiederlo.

adv

COS’È IL BONUS ASILO NIDO VENETO 2023 2024

Il bonus per il pagamento degli asili nido del Veneto, previsto dal Bando Fattore Famiglia, è un voucher concesso dalla Regione per coprire le spese per i servizi della prima infanzia. Le famiglie beneficiarie devono avere un basso ISEE ed essere residenti in uno dei 21 ambiti territoriali veneti elencati dal bando e aver pagato almeno due rette mensili.

La somma varia a seconda dell’ISEE da un minimo di 900 euro ad un massimo di 1.300 euro.  La misura è gestita attraverso i 21 ambiti territoriali veneti indicati in calce a questo documento allegato alla Delibera della Giunta Regionale Veneto n. 1406 del 20 novembre 2023 che ha istituito il bonus per il 2023 2024.

Ma vediamo a chi spetta il bonus asilo nido del Veneto e come funziona.

A CHI SPETTA

Possono presentare domanda per ottenere il Buono asilo nido coloro che rispettano i seguenti requisiti:

  • sono cittadini italiani, cittadini comunitari, cittadini extracomunitari in possesso di idoneo titolo di soggiorno, oppure cittadini stranieri aventi lo status di rifugiato politico o lo status di protezione sussidiaria;

  • hanno la residenza nel territorio regionale del Veneto;

  • convivono con il minore, adottato o in affidamento, eccetto il caso in cui la domanda venga presentata dal legale rappresentante per il genitore minorenne o incapace di agire per altri motivi;

  • non hanno carichi pendenti;

  • hanno un valore ISEE non superiore a 20.000 euro in base alla rideterminazione che ne fa l’applicazione “Fattore Famiglia” utilizzata per richiedere il Bonus Asilo nido Veneto. Si precisa che Fattore Famiglia è un sistema integrativo dell’ISEE utilizzato in determinati comuni del Veneto.

I bambini, per i quali si richiede il contributo, devono aver frequentato un nido d’infanzia, o un altro servizio per la prima infanzia, riconosciuti dalla Regione Veneto.

COME RICHIEDERE IL BONUS ASILO NIDO VENETO

Per richiedere il bonus nido in Veneto le persone interessate dovranno rivolgersi al proprio Comune di residenza, che dovrà operare in aderenza alle indicazioni date dall’Ambito Territoriale Sociale di riferimento. Maggiori indicazioni, le trovate in questo documento operativo.

QUANDO SI FA DOMANDA

Le domande per il bonus asilo Veneto saranno aperte, relativamente ai voucher 2023, nel periodo compreso tra il 1° aprile e il 15 maggio 2024. In questo arco di tempo, gli ambiti territoriali, daranno il via alle procedure di domanda. Per ogni dettaglio vi consigliamo di contattare il vostro Comune di residenza e noi, vi aggiorneremo in caso di novità.

COME FUNZIONA IL BONUS ASILO NIDO VENETO

Coloro che desiderano ottenere il voucher sotto forma di contributo economico per il bonus asilo nido in Veneto devono presentare la domanda presso il Comune di residenza o l’ambito territoriale di appartenenza. Le domande saranno valutate in base al cosiddetto “Fattore Famiglia”. Si tratta di un indicatore sintetico della situazione reddituale e patrimoniale, come spiegato tecnicamente dalla Legge regionale n. 20 del 28 maggio 2020 che lo ha istituito.

Questo fattore garantisce condizioni migliorative, integrando ogni altro indicatore, coefficiente e quoziente di premialità per le famiglie. L’obiettivo è individuare modalità di accesso equo alle prestazioni sociali e ai servizi erogati dai Comuni.

In base a tale Fattore l’ambito territoriale stila una graduatoria con l’elenco dei beneficiari che hanno diritto all’elargizione economica.

Di seguito specifichiamo quali sono gli importi a cui le famiglie hanno diritto tramite i voucher del 2023 per l’asilo nido in Veneto, questi saranno specificati in base al suddetto fattore famiglia

adv

IMPORTO DEL BONUS ASILO NIDO

L’ammontare del contributo decresce da 900 euro fino ad un minimo di 1.300 euro. Più precisamente:

  • 900 euro sono corrisposti per i redditi con un valore ISEE di 15.000 euro, come rideterminato dall’applicazione del Fattore Famiglia;

  • 1.300 euro sono corrisposti per i redditi con un valore ISEE massimo di 3.000 euro (come rideterminato dall’applicazione del Fattore Famiglia.

Le domande con valore ISEE superiore a 15.000 euro, come rideterminato dall’applicazione del fattore famiglia del Veneto, non avranno accesso al contributo. Chiariamo che l’accesso al contributo, infine, è in funzione dell’ordine cronologico delle domande e delle risorse stanziate dalla Regione Veneto pari a complessivi 4.900.000 euro. In calce a questo documento, trovate la suddivisione delle risorse per ambito economico.

COME FUNZIONA IL PAGAMENTO DEL BONUS NIDO

Saranno gli ambiti territoriali dei Comuni del Veneto ad erogare i pagamenti direttamente ai beneficiari in base a quello che è la graduatoria degli aventi diritto al bonus asilo nido Veneto 2023 2024. I voucher saranno erogati sui conti indicati in fase di domanda.

ASSISTENZA DOMANDA

Per qualsiasi problema o dubbi sulla misura si può inviare una mail al seguente indirizzo: famigliaminorigiovani@regione.veneto.it.

IL BANDO BONUS ASILO NIDO VENETO 2023 2024

Mettiamo a disposizione il testo operativo (Pdf 338 Kb) con cui la Regione ha dato via al Bonus asilo nido Veneto 2023 2024, che sarà disciplinato da singoli avvisi per ogni ambito territoriale. Da leggere anche la Delibera della Giunta Regionale Veneto n. 1406 del 20 novembre 2023 (Pdf 257 Kb) che ha istituito la misura nel 2023 2024.

ALTRI AIUTI E AGGIORNAMENTI

Vi consigliamo di leggere anche la nostra guida specifica sul Bonus asilo nido nazionale e il nostro approfondimento sul nuovo Assegno Unico Universale Figli.

Vi consigliamo di leggere anche la nostra guida dedicata alla maternità obbligatoria per genitori lavoratori dipendenti e l’articolo sul congedo parentale. Per approfondire, mettiamo a vostra disposizione l’elenco aggiornato con tutti i bonus figli attivi e l’articolo che spiega come funziona il reddito di infanzia, la nuova misura per genitori con figli al vaglio del Governo.

Per conoscere altri aiuti, bonus e agevolazioni disponibili per famiglie e lavoratori potete visitare la nostra sezione dedicata agli aiuti alle persone.

Vi invitiamo anche ad iscrivervi alla nostra newsletter gratuita per ricevere tutti gli aggiornamenti e al canale Telegram, per leggere le notizie in anteprima. Vuoi seguire Ticonsiglio su Whatsapp? Per accedere basta cliccare su questo link e poi cliccare su “iscriviti” presente in alto a destra.

di Eleonora C.
Redattrice, esperta di leggi, lavoro pubblico e previdenza.
© RIPRODUZIONE RISERVATA.
Tutti gli annunci di lavoro pubblicati sono rivolti indistintamente a candidati di entrambi i sessi, nel pieno rispetto della Legge 903/1977.

Per restare aggiornato iscriviti alla nostra newsletter gratuita e al nostro Canale Telegram. Seguici su Google News cliccando su "segui".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *