Bonus dispositivi anti abbandono: come richiederlo

seggiolino auto

In questa guida utile ti diamo tutte le informazioni sul Bonus dispositivi anti abbandono.

Si tratta di un contributo economico del valore di 30 euro per acquistare sensori antiabbandono per i seggiolini auto. Spetta alle famiglie con bambini minori di 4 anni.

La domanda si effettua online. Ecco tutte le informazioni sul Bonus Seggiolini, requisiti, come richiederlo e ottenerlo, e dove utilizzarlo.

Si invitano gli utenti a leggere il paragrafo con l’aggiornamento relativo al bonus dispositivi anti abbandono 2021 a fine articolo

BONUS SEGGIOLINO ANTI ABBANDONO

Il Bonus Seggiolino è un buono elettronico introdotto per sostenere economicamente le famiglie che devono acquistare i dispositivi anti abbandono per la propria macchina. A partire dal 7 novembre 2019, infatti, è obbligatorio per legge munirsi del dispositivo anti abbandono per il seggiolino dell’auto se si hanno figli di età inferiore a 4 anni.

Questo aiuto economico è stato istituito con il decreto 28 gennaio 2020 emanato dal Ministero dei Trasporti di concerto con il Ministero dell’Economia e delle Finanze. Il valore dell’agevolazione è pari a 30 euro e l’importo può essere erogato in 2 modalità:

  • come buono spesa da usare per acquistare il dispositivo, per avere quindi uno sconto sul prezzo del prodotto;
  • come rimborso da ottenere per l’acquisto effettuato.

Il beneficio va ad aggiungersi al pacchetto di interventi statali a sostegno delle famiglie con figli, tra cui rientrano, ad esempio, il Bonus Bebè e il Bonus Baby Sitter.

COSA SONO I DISPOSITIVI ANTI ABBANDONO?

I dispositivi anti abbandono, noti anche come dispositivi salva bebè, sono strumenti di sicurezza ideati per evitare l’involontario abbandono dei bambini sugli autoveicoli. Il loro utilizzo è obbligatorio in Italia per i minori di 4 anni. Sono disponibili sul mercato in 2 tipologie:

  • sotto forma di cuscinetti o clip dotati di sensori, da applicare al seggiolino tradizionale;
  • come seggiolini di ultima generazione completi di dispositivo anti abbandono già integrato.

In assenza di tali dispositivi, a partire dal 6 marzo 2020, si può incorrere in sanzioni amministrative che comportano anche la decurtazione dei punti patente.

BONUS SEGGIOLINO COME FUNZIONA

Il Bonus per dispositivi anti abbandono può essere erogato sia come buono spesa che in forma di rimborso. Qual è la differenza tra le due forme di aiuto?

  1. Il buono spesa è un voucher elettronico che consente di ottenere uno sconto di 30 euro sul costo dei dispositivi o dei seggiolini anti abbandono. È riservato a coloro che devono ancora effettuare l’acquisto.
  2. Il rimborso è invece la restituzione di una parte della somma di denaro già spesa per aver acquistato il dispositivo di sicurezza. L’importo è sempre pari a 30 euro e viene accreditato direttamente sul conto corrente del beneficiario.

Il buono per i seggiolini anti abbandono è erogato a richiesta, cioè occorre fare domanda per ottenerlo. E’ possibile richiedere un solo contributo per ciascun bambino. Dunque nel caso di famiglie con più figli è possibile usufruire del buono per l’acquisto di massimo un dispositivo per ciascun figlio.

CHI PUÒ RICHIEDERE L’AGEVOLAZIONE

Il Bonus Seggiolino anti abbandono può essere richiesto dal genitore (o dalla persona che ha la responsabilità genitoriale) di un minore che non abbia ancora compiuto 4 anni al momento dell’acquisto.

PERIODO DI VALIDITÀ

Il Bonus Seggiolini ha una validità di 30 giorni. Nel caso in cui non sia utilizzato entro tale scadenza, viene annullato. Cosa succede una volta che il Bonus Seggiolino è scaduto? Si può procedere con una nuova richiesta di emissione.

BONUS SEGGIOLINO COME RICHIEDERLO

Per richiedere il Bonus dispostivi anti abbandono, sia sotto forma di sconto per l’acquisto che di rimborso, è necessario registrarsi sulla piattaforma web dedicata all’agevolazione. La registrazione si effettua esclusivamente tramite le credenziali SPID (Sistema Pubblico d’Identità Digitale) di Livello 2. Pertanto chi non le possiede deve necessariamente dotarsene per presentare online la domanda Bonus Seggiolino. Per richiedere e ottenere una identità SPID puoi seguire le indicazioni riportate in questa guida pratica.

Dopo aver effettuato la registrazione sul portale occorre seguire differenti procedure per effettuare la richiesta, a seconda del momento in cui si effettua l’acquisto del dispositivo. Ecco come procedere.

Per richiedere il buono spesa per l’acquisito del dispositivo anti abbandono per il seggiolino auto procedi in questo modo:

  • seleziona la voce Richiedi il buono o il rimborso (pulsante blu al centro della pagina);
  • inserisci le credenziali SPID;
  • cliccare su Aggiungi i dati del bambino per il quale vuoi richiedere il buono ed inserisci le relative informazioni anagrafiche;
  • conferma l’operazione;
  • visualizza nell’area privata del beneficiario il buono spesa elettronico di 30 euro, completo del codice identificativo da utilizzare per comprare il dispositivo antiabbandono presso i negozi accreditati, elencati nella sezione del sito Dove usare i buoni.

Per ottenere il rimborso per dispositivi anti abbandono già acquistati procedi in questo modo:

  • accedi al portale www.bonusegggiolino.it tramite SPID;
  • inserisci le informazioni anagrafiche relative al bambino per cui richiedi il buono;
  • inserisci nel sistema i dati della spesa effettuata e l’IBAN del conto su cui desideri ricevere l’accredito del rimborso;
  • allega la scansione dell’immagine dello scontrino o della fattura che attesta l’acquisto di un dispositivo anti abbandono (formato .jpg o .jpeg, con dimensioni non superiori a 5 Mb).

Attenzione! Nel caso in cui il bambino destinatario del dispositivo non possieda ancora il codice fiscale occorre procedere prima alla prenotazione del bonus, che va poi convalidata una volta ottenuto il CF, selezionando il pulsante Prenota il contributo per un bambino nato dopo il 20 febbraio 2020 o che nascerà entro 15 giorni. I contributi prenotati devono essere convalidati entro 15 giorni dalla richiesta

DOVE UTILIZZARE I BUONI

I Bonus Seggiolini auto possono essere utilizzati per comprare dispositivi anti abbandono esclusivamente nei negozi convenzionati. L’elenco dei punti vendita autorizzati è disponibile nella sezione Dove usare i buoni del portale web bonuseggiolini.it. Dalla stessa puoi conoscere tutti gli esercizi commerciali che accettano il Bonus Seggiolino. I punti vendita abilitati al servizio sono sia negozi fisici che store online.

AGGIORNAMENTO 2021 – BONUS SEGGIOLINO SCADENZA

Il Bonus Seggiolino poteva essere richiesto fino al 31 dicembre 2020. Il bonus dispositivi anti abbandono 2021 non è stato previsto. Al momento non si sa se l’iniziativa verrà riattivata in futuro.

RIFERIMENTI NORMATIVI E INFORMAZIONI

Per ulteriori informazioni mettiamo a tua disposizione il DECRETO 28 GENNAIO 2020 (Pdf 2MB), che ha introdotto il Bonus per l’acquisto dei dispositivi anti abbandono per automobili. Ti suggeriamo, inoltre, di visitare la pagina dedicata alle domande e risposte frequenti (FAQ) relative alla misura.

ALTRI AIUTI E AGGIORNAMENTI

Il bonus per il seggiolino, che rientra tra le misure introdotte dal Governo per sostenere le famiglie italiane, si affianca ad altre forme di supporto previste per le famiglie, tra cui, ad esempio il Bonus Bebè, il Bonus mamma domani, il  Bonus Baby Sitter e il congedo parentale COVID. Inoltre per conoscere altri bonus e agevolazioni puoi visitare questa pagina. Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per restare sempre aggiornato su nuovi aiuti per famiglie e lavoratori.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments